Il migliore deumidificatore

Migliori deumidificatoriSe non avete molto tempo da dedicare alla ricerca del deumidificatore, abbiamo creato per voi questa sezione in cui elenchiamo (e aggiorniamo regolarmente) tutti i migliori deumidificatori presenti in commercio.
Abbiamo raccolto tutti i migliori deumidificatori che potete trovare al momento sul mercato e li abbiamo ordinati in base alle dimensioni degli ambienti entro cui sono efficaci e al loro prezzo. A fondo pagina troverete anche, nel caso foste interessati, una spiegazione dei criteri in base a cui scegliamo quali prodotti possono entrare nella nostra classifica.
Continuate a leggere, allora: trovate la metratura delle stanze che volete deumidificare, scegliete uno dei deumidificatori elencati, e non ve ne pentirete!

Ambienti fino a 15 – 20 m²

Il migliore per deumidificare una stanza molto piccola

Argo Deolo Baby

EUR 116,99

318 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Argo Deolo Baby

EUR 116,99

318 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Parlando di ambienti piccoli, come la stanza di un bambino, la migliore soluzione ad un prezzo ridotto è quella del modello Argo Deolo Baby. Questo apparecchio è indicato per stanze di 12 – 15 m², e si rivela un deumidificatore molto semplice ma con tante caratteristiche interessanti.

  • Misure compatte, leggero ma stabile
  • Capacità di deumidificazione: 11 l/giorno
  • Scarico continuo, autoregolazione potenza, sbrinamento automatico

Argo Deolo Baby
Le misure sono infatti particolarmente compatte, il deumidificatore è leggero ma allo stesso tempo offre una stabilità eccellente.
Non solo, per agevolare gli spostamenti, il modello Argo Deolo Baby è anche dotato di rotelle pluridirezionali, è indicato quindi a persone con capacità fisiche limitate.
La capacità di deumidificazione è di 11 litri al giorno, ed è dotato di attacco per lo scarico continuo. Tra le funzioni più interessanti troviamo lo sbrinamento automatico, l’autoregolazione della potenza, il riavvio automatico dopo il black-out e la possibilità di sciacquare i filtri dell’aria.

Il migliore per chi vuole spendere poco

Argo Dry Digit 13

EUR 199,00 EUR 134,34

Oggi risparmi il 33%!

358 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Argo Dry Digit 13

EUR 199,00 EUR 134,34

Oggi risparmi il 33%!

358 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Consideriamo il modello Argo Dry Digit 13 come il miglior deumidificatore per ambienti di 15-20 m². Questo prodotto, infatti, permette appunto di togliere l’umidità in stanze di piccole e medie dimensioni, occupando poco spazio al loro interno. Il Argo Dry Digit 13 è piccolo e di facile trasporto: le rotelle sottostanti la base facilitano il traino da un lato all’altro della stanza o all’interno della casa. Nel caso ci fossero scale, invece, questo deumidificatore può essere afferrato grazie all’apposita maniglia e sollevato durante lo spostamento (pesa 11 kg). L’Argo Dry Digit 13 ha un design molto curato ed è bianco ed essenziale, quindi può essere tenuto in bella vista con ogni tipo di arredamento. Il modello Argo Dry Digit 13 ha un basso consumo energetico di 230 watt, un serbatoio di 3 litri e la capacità di assorbire sino a 13 litri d’acqua in 24 ore di lavoro. La soglia di rumorosità di 43 dB è pressappoco nella media, accettabile dunque durante le ore diurne ma un po’ meno per quelle destinate al riposo. Tra le funzioni più interessanti annoveriamo il timer di autospengimento (4 ore max) e un led con segnale acustico che indica che la tanica è piena.

Il miglior rapporto qualità/prezzo

De Longhi Tasciugo DEM10

EUR 230,00 EUR 159,03

Oggi risparmi il 31%!

689 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
De Longhi Tasciugo DEM10

EUR 230,00 EUR 159,03

Oggi risparmi il 31%!

689 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Il modello De’Longhi Tasciugo DEM10 è un deumidificatore ideale per ambienti non particolarmente grandi, e lo consideriamo come il miglior rapporto qualità-prezzo in una metratura di 12 – 20 m².

  • Capacità di deumidificazione: 8,5-10 l/giorno (dipende dalla versione scelta)
  • Tanica trasparente per monitorare livello
  • Bassa rumorosità

De'Longhi Tasciugo DEM10
Il De’Longhi Tasciugo DEM10 ha dimensioni compatte, ed è ideale per chi ha poco spazio a disposizione.
La sua capacità di deumidificazione varia da 8,5 a 10 litri al giorno, esistono infatti due distinte versioni da poter scegliere.
Tra le caratteristiche più interessanti annoveriamo anche la tanica trasparente, che ci permette di visualizzare il livello dell’acqua, ma soprattutto una bassa rumorosità di 38 dB. Molto semplice è anche la manutenzione: il filtro antimuffa può essere rimosso e pulito sotto acqua corrente.

Ambienti fino a 25 – 30 m²

Il migliore in assoluto

Mitsubishi MJ-E14CG-S1

EUR 358,09

137 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Mitsubishi MJ-E14CG-S1

EUR 358,09

137 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Il modello Mitsubishi MJ-E14CG-S1 è stato individuato come migliore in assoluto per ambienti di 25-30 m². Questo prodotto, dal costo superiore alla media, ha una solida struttura ed è costituito da materiali robusti. Il peso dell’intero corpo macchina a serbatoio vuoto è di 11,7 kg e le sue dimensioni sono di 57 x 38,4 x 187 cm, misure dunque poco ingombranti e che permettono di posizionarlo ovunque. Il Mitsubishi MJ-E14CG-S1, oltre ad avere una pratica maniglia per essere sollevato, è anche dotato di rotelle nel caso fosse necessario spostarlo in diverse stanze della casa. Questo deumidificatore può assorbire sino a 14 litri d’acqua al giorno, di cui 3,8 trattenuti nell’apposito serbatoio prima dello scarico. Rispetto ai deumidificatori di piccolo taglio, il Mitsubishi MJ-E14CG-S1 può vantare tante funzioni: un blocco comandi per i bambini, la scelta del grado di deumidificazione, l’eliminazione dei cattivi odori, l’asciugatura dei panni e soprattutto una funzione per diminuire la rumorosità sino a 37 dB, che è uno dei valori acustici più bassi in commercio. Ovviamente nel Mitsubishi MJ-E14CG-S1 è presente anche un timer che permette di programmare l’accensione o lo spegnimento del prodotto entro 9 ore.

Il migliore di fascia economica

Trotec TTK 40 E

EUR 129,95

542 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Trotec TTK 40 E

EUR 129,95

542 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Il deumidificatore Trotec TTK 40 E è un modello di fascia bassa, il miglior rapporto qualità/prezzo in ambienti di 25 – 30 m², ideale quindi per stanze di media grandezza.

  • Leggero e dotato di ruote per gli spostamenti
  • Capacità di deumidificazione: 14 l/giorno
  • Grado di umidità impostabile

Trotec TTK 40
Il Trotec TTK 40 E è un elettrodomestico dal design accattivante, che può alloggiare come arredo anche in soggiorno o altri ambienti curati.
Le dimensioni sono compatte e con un peso di 10,5 kg è da considerarsi un deumidificatore piuttosto leggero. Per agevolare ulteriormente gli spostamenti troviamo delle rotelle pluridirezionali.
Il Trotec TTK 40 E può deumidificare sino a 14 litri di acqua al giorno, con la possibilità di impostare la quantità di umidità che si desidera. Anche per questo modello la manutenzione è alquanto semplice: troviamo la funzione di sbrinamento automatico e la possibilità di lavare il filtro dell’aria.

Il migliore rapporto qualità/prezzo

Argo Dry Digit 17

EUR 229,00 EUR 152,89

Oggi risparmi il 34%!

338 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Argo Dry Digit 17

EUR 229,00 EUR 152,89

Oggi risparmi il 34%!

338 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Per ambienti di 25-30 m², il deumidificatore Argo Dry Digit 17 offre, secondo i nostri esperti, il migliore rapporto qualità-prezzo. Questo modello è caratterizzato da un design elegante e materiali solidi e compatti, con un volume di soli 49,6 x 35,3 x 22,5 cm, che permette di collocarlo anche in una stanza con poco spazio a disposizione. Il deumidificatore Argo Dry Digit 17 può raccogliere sino a 17 litri di umidità giornaliera, con una capacità totale del serbatoio di 3 litri. Tra le funzioni più interessanti possiamo menzionare le seguenti: autosbrinamento, riavvio automatico dopo un blackout, timer di autospegnimento e vari led per la manutenzione dell’apparecchio (indicano quando pulire o cambiare i filtri). L’Argo Dry Digit 17 permette anche di scegliere la percentuale di umidità desiderata in casa e il grado di ventilazione, producendo una rumorosità di circa 45 dB. Questo prodotto ha un peso di 13 kg che può essere facilmente gestito: il deumidificatore può essere trainato grazie alle ruote poste sotto la base oppure afferrato per le maniglie e sollevato nell’eventualità in cui abbiate scale in casa.

Ambienti fino a 30 – 35 m²

Il miglior rapporto qualità/prezzo

De Longhi Tasciugo Ariadry DES16

EUR 330,00 EUR 236,00

Oggi risparmi il 28%!

167 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
De Longhi Tasciugo Ariadry DES16

EUR 330,00 EUR 236,00

Oggi risparmi il 28%!

167 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Per deumidificare stanze nel range di 30 – 35 m², il De’Longhi Tasciugo Ariadry DES16 è il deumidificatore dal miglior rapporto qualità/prezzo. Questo deumidificatore può operare in stanze di media e ampia metratura, riuscendo a rimuovere dall’aria sino a 16 litri di umidità al giorno.

  • Può essere appeso alla parete
  • Capacità di deumidificazione: 16 l/giorno
  • Impostazione umidità, scarico esterno, asciugatura dei panni

De'Longhi Tasciugo Ariadry DES16
Si tratta di un modello molto particolare, che ha anche la possibilità di essere appeso direttamente alla parete, evitando quindi occupare spazio a terra, una soluzione ideale per chi deve deumidificare un solo ambiente, che è magari già ricco di mobilio o altri elettrodomestici.
Il De’Longhi Tasciugo Ariadry DES16 è comunque dotato di maniglia e rotelle per agevolare gli spostamenti, nel caso appunto che l’utilizzo non sia destinato ad una sola camera.
Molto interessanti sono anche le funzioni di questo deumidificatore: regolazione dell’umidità, possibilità di scarico esterno dell’acqua, ma soprattutto la funzione Dry per asciugare i panni.

Il migliore in assoluto

De’Longhi DDS20

EUR 350,00 EUR 259,99

Oggi risparmi il 26%!

1058 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
De’Longhi DDS20

EUR 350,00 EUR 259,99

Oggi risparmi il 26%!

1058 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Il modello De’Longhi DDS20 è in questa sezione il migliore deumidificatore, quello che meglio può soddisfare tutte le esigenze per ambienti tra i 30 e i 35 m².

  • Pesante ma dotato di rotelle per spostamenti
  • Capacità di deumidificazione: 20 l/giorno
  • Arresto automatico con tanica piena, scarico esterno

De'Longhi DDS20
Le dimensioni sono compatte e il design moderno lo rende un piacevole oggetto d’arredo, ma il peso di 15 kg è leggermente superiore alla media. Per agevolare gli spostamenti, nel caso il suo impiego fosse necessario in diverse zone della casa, il De’Longhi DDS20 è dotato di rotelle.
La funzione base, quella di deumidificazione dell’aria, è molto veloce, con la possibilità di assorbire sino a 20 litri al giorno di umidità. Questo apparecchio è dotato di diverse funzioni che semplificano il lavoro, tra le tante annoveriamo il timer con autospegnimento e il Tank Control System, ovvero l’arresto automatico una volta che la tanica è piena (è possibile comunque collegare il De’Longhi DDS20 ad uno scarico esterno).
L’aspetto più interessante, però, riguarda la funzione Laundry, che permette l’asciugatura rapida della biancheria.

Ambienti fino a 45 m²

Il migliore in assoluto

De’Longhi DDS30

EUR 450,00 EUR 319,99

Oggi risparmi il 29%!

1067 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
De’Longhi DDS30

EUR 450,00 EUR 319,99

Oggi risparmi il 29%!

1067 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Per chi necessita di deumidificare ambienti grandi sino a 45 m², il modello De’Longhi DDS30 è sicuramente il migliore in assoluto. Dimensioni e peso sono nella media (circa 15 kg), ma il deumidificatore è facilmente trasportabile grazie alle ruote posizionate sotto la base o alle maniglie laterali.

  • Peso nella media, dotato di ruote e maniglie laterali
  • Capacità di deumidificazione: 25 l/giorno (30 con Extra Power)
  • Scarico continuo, avviso tanica piena

De'Longhi DDS30
Il design è elegante e moderno, in modo da poter tenere il De’Longhi DDS30 anche in bella vista in un soggiorno o ambienti curati. La capacità di assorbire l’umidità è di 25 litri al giorno e, per evitare di dover vuotar la tanica, possiamo utilizzare l’attacco per lo scarico continuo.
Inoltre, nel caso fosse necessario, il De’Longhi DDS30 è anche dotato della funzione Extra Power per velocizzare la deumidificazione (sino a 30 litri al giorno). Il filtro dell’aria è lavabile e, sempre per semplificare il lavoro di manutenzione, questo deumidificatore è dotato della funzione Tank Control System (una volta che la tanica è piena il prodotto si spegne automaticamente).

Il miglior rapporto qualità/prezzo

Trotec TTK 69 E

353 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Trotec TTK 69 E

353 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Per ambienti sino a 45 m², quindi parliamo non solo di stanze ma anche di tinelli o cantine, il nostro staff indica il Trotec TTK 69 E come il deumidificatore dal miglior rapporto qualità-prezzo. Dimensioni e peso di questo prodotto sono nella media, e per facilitare gli spostamenti ci sono delle rotelle che ne permettono il traino. La capacità di deumidificazione in una giornata è di 20 litri, di cui 4 possono restare nel serbatoio prima di doverlo svuotare. Il livello acustico del Trotec TTK 69 E è di 43 dB e siamo perfettamente nella media, anche se questo apparecchio è poco consigliato in ambienti che necessitano di massima concentrazione o nelle stanze destinate al riposo. I vantaggi di questo prodotto, proprio considerando il prezzo contenuto, li troviamo nelle tante funzioni che può annoverare: impostazione manuale dell’umidità desiderata, impostazione automatica, funzione continua senza interruzioni, funzione per asciugare il bucato, timer per accensione o spegnimento automatico del deumidificatore e blocco tasti per i bambini.

Ambienti fino a 50 m²

Il migliore per chi vuole spendere poco

Trotec TTK 70 S

EUR 159,95

394 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Trotec TTK 70 S

EUR 159,95

394 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Anche per deumidificare ambienti molto grandi è possibile spendere poco, scegliendo ad esempio il modello Trotec TTK 70 S.

  • Design ultrasottile per collocazione negli angoli
  • Capacità di deumidificazione: 24 l/giorno
  • Asciugatura abiti, filtro aria, timer

Trotec TTK 70 S
Dal punto di vista estetico non è il prodotto più interessante, ma è alquanto apprezzabile la sua praticità strutturale, in particolare ci è piaciuto il design ultrasottile che permette una facile collocazione anche in zone angolari.
Anche se il peso non è eccessivo, il Trotec TTK 70 S non è dotato di rotelle per agevolare gli spostamenti, ma abbiamo solamente una maniglia per il cambio di posto (è anche in dettagli come questo che si vede la differenza tra i top di gamma e i prodotti di fascia inferiore).
Molto buona è la capacità di assorbimento dell’umidità in un giorno, si possono deumidificare sino a 24 litri, e attivare una speciale funzione per l’asciugatura di abiti e biancheria. Non solo, tale funzione è indicata anche per chi ha molti tappeti e tappezzeria di vario genere, poiché assorbe l’umidità presente nelle fibre che li compongono. Il filtro migliora qualità dell’aria, liberandola da peli di animali, pollini e polvere.

Il miglior rapporto qualità/prezzo

Trotec TTK 75 S

354 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Trotec TTK 75 S

354 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Per ambienti molto grandi, sino a 50 m², il modello Trotec TTK 75 S è per noi il prodotto dal miglior rapporto qualità/prezzo.

  • Non molto pesante, dotato comunque di ruote e maniglia
  • Capacità di deumidificazione:24 l/giorno
  • Scarico esterno, due velocità, tanica capiente (3,6 l)

Trotec TTK 75 S
La struttura fisica è imponente, è un prodotto voluminoso ma non eccessivamente pesante (12,5 kg circa), molto facile da trasportare grazie alle ruote multidirezionali e al maniglione in alto.
Il Trotec TTK 75 S può deumidificare sino a 24 litri di acqua al giorno e in dotazione al momento dell’acquisto è fornito il tubicino di scarico esterno. Nel caso di utilizzo del solo contenitore, che è comunque molto capiente con i suoi 3,6 litri, il Trotec TTK 75 S si spegne da solo in caso di serbatoio dell’acqua pieno.
Per una maggiore igiene e facilità di manutenzione, sia il serbatoio che il filtro dell’aria si possono estrarre e pulire sotto acqua corrente. Per migliorare la qualità della deumidificazione sono presenti due distinte velocità.

Ambienti fino a 90 m²

Il miglior rapporto qualità/prezzo

Trotec TTK 90 E

EUR 209,95

308 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Trotec TTK 90 E

EUR 209,95

308 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

Per ambienti molto grandi, sino a 90 m², consigliamo il Trotec TTK 90 E come prodotto dal miglior rapporto qualità/prezzo.

  • Capacità di deumidificazione: 30 l/giorno
  • Contenitore molto capiente (5,2 l)
  • Scarico sterno, timer, impostazione umidità, avviso tanica piena

Trotec TTK 90 E
Si tratta di un modello che punta soprattutto all’aspetto pratico, senza particolari attenzioni per l’estetica: la forma è a parallelepipedo, e ha 4 ruote basculanti, che permettono di spostare facilmente il prodotto in tutte le direzioni.
Il Trotec TTK 90 E si distingue per la sua capacità di deumidificazione: sino a 30 litri al giorno. Il contenitore ha un’ampia capienza di 5,2 litri, con possibilità di collegare il prodotto direttamente ad uno scarico esterno.
Il deumidificatore Trotec TTK 90 E è dotato di un display che favorisce il pieno controllo nell’utilizzo del prodotto: possiamo impostare il grado di umidità desiderato, selezionare due distinte velocità, la funzione timer e abbiamo poi la spia che ci indica che il serbatoio è pieno.

Come scegliamo i migliori deumidificatori

La scelta dei prodotti non è casuale, i nostri esperti considerano una serie di caratteristiche che sono fondamentali per la selezione dei migliori. Ovviamente, per avere un riscontro oggettivo, la prima analisi che si effettua è quella dei dati tecnici, che ci permettono di capire quale deumidificatore può offrire le migliori prestazioni nella sua categoria, ovvero nella metratura per cui è efficace.
Ogni categoria, poi, viene differenziata in base alla sua fascia di prezzo. Può accadere quindi che, ad esempio, per ambienti piccoli vengano consigliati due deumidificatori di diversa fascia di prezzo.
Ci sono anche delle posizioni vacanti, potrebbe mancare il migliore di fascia bassa per ambienti molto grandi, e questo perché ci anche altri fattori da valutare. Infatti, per essere selezionato nella nostra speciale classifica, un determinato modello deve avere anche dimostrato la propria validità dal punto di vista pratico, o tramite una nostra esperienza diretta o tramite quella degli utenti che hanno personalmente provato e recensito il deumidificatore. Ma vediamo nel dettaglio come vengono selezionati i prodotti in lista (la tabella riassume quanto detto nei paragrafi a seguire):

Il marchio

Una delle prime considerazioni da fare è relativa al marchio, poiché i modelli che consigliamo devono avere una qualità affermata, di cui il produttore è nella maggior parte dei casi garanzia. Il vantaggio di affidarsi ad un marchio noto è anche quello di avere sempre un servizio assistenza efficiente, con eventuali riparazioni e pezzi di ricambio disponibili. Tra i marchi più conosciuti e affidabili annoveriamo i seguenti:

  • Argo
  • Trotek
  • De’Longhi
  • Mitsubishi

a metratura

Deumidificatore per ambienti grandi

La metratura è il primo dato dato tecnico fondamentale per la scelta del prodotto, un dato oggettivo che le stesse case di produzione forniscono per i loro prodotti.
Per semplificarvi la scelta abbiamo appunto suddiviso questa sezione indicando per ogni metratura i modelli migliori. Queste sono le fasce che abbiamo individuato:

  • taglio molto piccolo: sino a 15 – 20 m²
  • taglio piccolo: sino a 25 – 30 m²
  • taglio medio: sino a 30 – 35 m²
  • taglio medio-grande: sino a 45 m²
  • taglio grande: sino a 50 m²
  • taglio molto grande: sino a 90 m²

Il costo del prodotto

Il costo del prodotto è un dettaglio fondamentale, poiché in base alle caratteristiche del prodotto è giusto che ci siano determinati dati tecnici e funzioni, che possono far lievitare il prezzo anche di molto. Solitamente un apparecchio di fascia bassa opera in stanze di minore grandezza, e anche le dimensioni del deumidificatore sono ridotte.
Un modello più piccolo avrà un motore meno potente, così come una capienza del serbatoio inferiore. Tuttavia, anche la presenza di alcune particolari funzioni può incidere sul prezzo, come la possibilità di gestire il grado di umidità, la presenza di un timer o di una funzione per asciugare i panni.

I dati tecnici fondamentali

Oltre al costo del prodotto e alle dimensioni delle stanze in cui può operare, ogni deumidificatore viene selezionato tra i migliori in base alle caratteristiche tecniche, che devono essere soddisfacenti per garantire un funzionamento efficace nelle stanze della metratura per cui sono consigliati.
Display e funzioni di un deumidificatore
Ad esempio, un deumidificatore di grosse dimensioni e che può lavorare in ambienti grandi deve avere un serbatoio ampio, ma anche la possibilità di scaricare la condensa esternamente. Altri aspetti fondamentali sono la presenza di un sistema antigelo, così come la possibilità di estrarre serbatoio e filtro dell’aria per una pulizia accurata. Vediamo il tutto riepilogato nella tabella qui sotto.

MetraturaUmidità assorbitaCapacità tanica (indicativa)Possibilità scarico esterno
15 - 20 m²8-11 l/giorno2 lno
20 - 30 m²circa 15 l/giorno3 lno
30 - 50 m²16-25 l/giorno3-4 lsi
50 - 90 m²più di 25 l/giornopiù di 4 lsi

I feedback online

Un buon deumidificatore, infine, per entrare nella lista dei nostri migliori deve avere un buon numero di feedback online (solitamente almeno 10 testimonianze dirette), che confermino la qualità del prodotto. Per questo motivo leggiamo i post lasciati nei vari forum, cercando di capire i vantaggi/svantaggi del deumidificatore descritto. Se la percentuale dei voti positivi è molto alta, il deumidificatore può entrare in classifica.

409 commenti su “Il migliore deumidificatore

  1. Buongiorno!
    Abitiamo all’ultimo piano di un piccolo condominio della fine anni 60 di 3 piani, quindi d’estate essendo proprio sotto il tetto e essendo incastonati tra altre palazzine, si crea un ambiente veramente invivibile…
    In alternativa a chi mi prospetta l’impianto di aria condizionata, che reputo non molto salutare ed eccessivamente dispendioso, pensavo ad un deumidificatore: mi confortate che possa essere una buona idea?
    Il mio appartamento è abbastanza piccolino 65mq circa: c’è un ambiente unico con salotto e cucina, una piccola stanzetta, una camera matrimoniale e un bagno. tutte le stanze hanno una finestra. Credo che mi serva un deumidificatore non molto ingombrante e trasportabile da una stanza all’altra… voi quale mi consigliereste?

    1. Ciao Marco,

      sicuramente un deumidificatore è una soluzione molto più economica, se casa non è molto grande puoi anche provare ad evitare l’eccessiva spesa che ti presenterebbe con un impianto di aria condizionata.
      Per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo possiamo indicarti questo modello:

      De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

      1. Buongiorno,
        Vorrei acquistare un deumidificatore in quanto ho problemi di muffa in 3 stanze: camera di 9m2 , camera di 15 m2 e bagno di 6 m2. Vorrei che il deumidificatore avesse un timer e igrometro x impostare il grado di umidità e se possibile vorrei un modello che non costi eccessivamente.
        Ringraziando porgo i miei saluti
        Laura

        1. Ciao Laura,

          visto che fai delle richieste ben precise, anche nel prezzo, potresti indicarci una spesa massima che puoi affrontare?

          Ciao,

          Il Team di Deumidificatore.org

  2. Ho una taverna/lavanderia di mq. 60 (circa 40 mq taverna e 20 mq lavanderia circa 150 m3) non ben coibentata sulla parete che confina con il terrapieno. Essendo molto fredda d’inverno e molto umida d’estate e non potendo sostenere l’onerosa spesa di climatizzare l’intera casa (x’ non c’è predisposizione, dovrei spaccare muri) quale deumidificatore mi consigliate senza indebitarmi troppo ma che sia veramente efficace nel togliere l’umidità?? Grazie!!

    1. ho una taverna in un seminterrato di almeno 150 mq ,è un unico ambiente ,non sono in grado di dire che percentuale di umidità ha ma le scarpe che metto nelle scatole diventano ammuffite e si ci sente attaccaticci qundo si soggiorna ,il prezzo d’acquisto poca importa ma interessa la spesa mensile di enel .Grazie mille

    2. Ho un seminterrato di 150 mq è un ambiente unico ,non sono in grado di dire quanta umidità c’è ,il prezzo del deumidificatore poca importa ma mi preme sapere la spesa mensile di ENEL
      Ringrazio e sono in attesa di risposta

        1. Ciao Paola,

          visto che il luogo è grande ti consigliamo il modello Deumidificatore professionale TTK 800 , il consumo indicato è di kW 2,4. Puoi vedere anche il TTK 200 , potrebbe comunque andar bene per la tua metratura (devi però controllare i metri cubi), ed ha un consumo inferiore che si ferma a 0,8 kW.

          Ciao,

          Il Team di deumidificatore.org

  3. Salve, potreste dirmi quale deumidificatore portatile assorbe di più in un giorno espresso in litri /24h ? Grazie

  4. Buongiorno,

    Ho un bagno chiuso, senza dunque finestra, nel quale ho predisposto un’estrattore di aria ma l’umidità è parecchia.
    Pensavo ad un deumidificatore.
    Quale scegliere ?
    Quanto usarlo ? (sempre, dopo la doccia per un paio di ore…?)
    Quanto consuma ?

    Grazie 1000 !

    Lionel

    1. Ciao Lionel,

      se non hai problemi di spazio ti consigliamo un modello potente, dirti quanto usarlo non è facile, bisognerebbe vedere come reagisce nel tuo bagno e quanta umidità c’è in questo. Possiamo comunque consigliarti un modello in offerta, un ottimo compromesso qualità-prezzo:

      De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  5. Vi ringrazio per la precisa risposta; avrei fatto l’errore di prendere una potenza minore…
    Tuttavia mi preoccupa il consumo del modello proposto (520W !)
    Per caso, e sempre della De Longhi, il Tasciugo AriaDry DEC 21,che presenta, mi pare, delle caratteristiche simile, ma con “solo” 280W di consumo energetico potrebbe andare ?
    Grazie

  6. Buonasera
    Avrei bisogno di un consiglio in merito ad un deumidificatore da mettere in un locale interrato attiguo al garage, dove all’interno ho un plastico ferroviario.
    Il locale è 4,00*4,00 alto circa mt. 3.00 e l’umidita’ più o meno si attesta intorno al 70-75% con punte anche superiori; vorrei abbassarla e portarla intorno al 50-55%
    Mi potete consigliare su un apparecchio da stare come prezzo sotto i 130 euro?
    Grazie

  7. Salve.
    Ero interessato all’acquisto di un trotec (devo ancora decidere se il 75 s o il 75 E)… ho letto che sono dotati di igrostato.
    Igrostato e umidostato sono la stessa cosa?
    nel caso non lo fossero, l’igrostato cosa è?
    secondo la vostra opinione, l’umidostato (se non sbaglio serve a settare un livello di umidità raggiunto il quale l’apparecchio si disattiva) è fondamentale?

    Ringrazio in anticipo.

    1. Ciao Claudio,

      leggi qui: igrostato, non esiste invece una vera e propria definizione di “umidostato”, che in fondo ci sembra la stessa cosa. Noi conosciamo meglio il Trotec TTK 75 S, di cui si può dire solo un gran bene. 🙂

      Il Team di Deumidificatore.org

  8. Salve,
    Sono alla ricerca di un deumidificatore da installare appendendolo a parete. L’anno scorso esistevano due prodotti uno della riello ed uno della olimpia splendid ma ora non trovo nulla. Potreste darmi una mano?
    Grazie

  9. Buonasera, ho la camera da letto che d’inverno diventa molto fredda nonostante i riscaldamenti e una parete che diventa nera per la muffa. Che deumidifacatore potete consigliarmi? Grazie.

  10. Nella camera mia e di mio figlio, quando vanno i caloriferi, si forma acqua sui vetri e sul pavimento, oltre alla muffa. Esco di casa il mattino alle 7.30 e rientro la sera alle 18. Vorrei un deumidificatore da mettere nel corridoio, vicino al bagno, che asciughi entrambi i locali.

    1. Ciao Laura,

      potresti approfittare dell’ottima offerta del Trotec TTK 75 S, modello che puoi anche spostare molto facilmente, utilizzandolo in entrambe le stanze in momenti separati della giornata; oppure lasciarlo proprio dove tu indichi, ricorda però che opera in ambienti di 50 mq al massimo.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  11. Salve avrei bisogno di ridurre umidita ora a80% al valore di 60% ho già un impianto di aerazione che ricambia aria da 4 a 6 volte all orali locale e di circa 200 metri quadri,grazie.

    1. Ciao Vincenzo,

      vuoi un apparecchio che lavori su 200 mq? Sinceramente non abbiamo capito bene la tua richiesta, però possiamo consigliarti un buon modello che puoi spostare facilmente, in questo modo ti sarà più facile operare in un ambiente molto grande (altrimenti dovresti prendere più apparecchi):

      De Longhi Tasciugo Ariadry DE350E

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  12. Buongiorno,

    dovrei acquistare un deumidificatore molto silenzioso e che asciughi anche i panni stesi in bagno. la funzione calore potrebbe anche interessarmi.La casa è di circa 45 mq e concludo dicendo che ci tengo anche all’estetica. Potete consigliarmi su quale sito comprarlo?

  13. Ciao
    Ho una casa di circa 50 mq scarsi, umidissima, finestre bagnate al risveglio spesso ache d’estate, la casa è un bilocale con una tenda leggera che Divide tra una stanza e l’altra
    Ho bisogno di un deumidifcatore cosa mi consigliate ?

  14. Che differenze ci sono fra il Trotek 70S e il 75S, (a parte quelle evidenti come le ruote) ?
    Nel senso che il primo sembra consumi di più (400W), il 2 di meno (330W) e hanno entrambi la capacità di 24l/h. Poi il 1° ha una portata d’aria minore (150mc/h) e il 2 (180mc/h).
    Concludendo quindi, se non erro il 75S è migliore e più efficiente in tutti i sensi!?
    Come mai queste differenze a parità di capacità?
    Poi per stimare l’efficienza è più importante la capacità o la portata d’aria? Altri modelli come l’Ariston da 16l/h hanno una portata d’aria ancora maggiore (210mc/h).
    Ringrazio in anticipo dei chiarimenti! Marco.

    1. Ciao Marco,

      ci sembra che tu abbia già fatto un’ottima analisi, ovviamente la capacità di un apparecchio fa la differenza sui tempi di durata, dipende anche dal tasso di umidità, se si può scaricare all’esterno … insomma il discorso è abbastanza articolato, ogni caso va valutato a sé. Possiamo dirti che le differenze ci sono fra quei due modelli, ma non sono di certo abissali. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  15. Ciao abito in un pian terreno di una casa in pietra con pietra a vista costruzione fine ultima guerra, quindi senza fondamenta isolate, di conseguenza abbiamo problemi di umidità di risalita, fenomeno paradossalmente aggravatosi con la sostituzione di infissi di ultima generazione per l’isolamento. Con l’igrometro misuro un umidità che raramente scende sotto il 64/65%, con punto massimo di quasi al 90%. Un buon lavoro anche se non completamente risolutivo (secondo me), sarebbe scavare il fondo dei pavimenti, creare un vespaio e fare l’isolamento, ma è molto costoso e poco praticabile, uscire di casa ecc…. Ho provato un deumidificatore manuale, ma con poco o nullo risultato, con uno elettrico potrei risolvere? Se sì quale potrebbe fare al mio caso, considerando che l’abitazione è di circa 90 mq di cui quasi i due terzi esposti a nord. Grazie e scusate la mia lungaggine.

    1. Ciao Francesco,

      puoi fare un tentativo, ma se dobbiamo darti certezze non ne abbiamo, quasi sicuramente migliorerai la soluzione, però non possiamo proprio dirti che con un buon deumidificatore dirai addio al problema.

      Senza spendere troppo prova intanto con il Trotec TTK 75 S, oppure con il De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65, che per qualità-prezzo sono i migliori in circolazione (anche per via delle ottime offerte del momento).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

      1. Salve, abito ad un pian terreno…casa di circa 110 mq totali umida ma il problema maggiore lo riscontro in camera da letto dove dorme con noi una bimba di appena due anni che dai tre mesi di vita in poi si ammala spessissimo e molto probabilmente a causa dell eccessiva umidita infatti ci ritroviamo nero sui muri di risalita ma anche in alto, muffa bianca dietro letto anche se lo teniamo distante dal muro …i termosifoni sembrano non riscaldare granche’… il nostro scopo insomma è abbassare drasticamente il grado di umidita che pero non abbiamo misurato mai…per la salute di mia figlia non ho limiti di prezzo…magari risolvessimo definitivamente!Vi anticipo che da recensioni varie e pareri professionali mi ero orientata su un mitsubishi…che ne dite voi esperti?grazie mille e scusate se mi sono dilungata!

  16. ho un appartamento di circa 78 m°con piccoli problemi di umidità, vorrei un consiglio quale deumidificatore acquistatre non spendendo tanto gaìrazie

  17. Buongiorno,
    avrei la necessità di acquistare un deumidificatore per asciugare i panni nel periodo invernale, quindi un elemento che possa mettere vicino allo stendibiancheria.
    Cosa mi consigliate?
    Grazie

  18. Salve,
    ho acquistato una casa di circa 130 mq, inizialmente aveva lievi problemi di muffa causati da piccole infiltrazioni d’acqua dal sottotetto (ora tutto sistemato). La casa è composta da 2 camere ed 1 bagno (esposte a nord, non prendono luce), corridoio, cucina e salotto open space. Mi piacerebbe un apparecchio non troppo “professionale” con igrometro, per rimuovere umidità alla sera quando torno dal lavoro, spegnerlo la notte e perchè no con la funzione “asciugabiancheria”, naturalmente stando molto attento ai consumi…
    Sarei indirizzato al DeLonghi Tasciugo AriaDry Compact DDS 20.
    Voi cosa mi consigliereste per le mie esigenze?
    Grazie 🙂

    1. Ciao Manuel,

      noi ti consigliamo il modello Trotec TTK 75 S, al momento gode di un’ottima offerta, in più è un modello molto apprezzato e di facile spostamento.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  19. Buona sera,
    dovrei acquistare un deumidificatore per una cameretta con una precentuale di umidita’ intorno ai 75, in cui si crea muffa sulla pareti ed ultimamente ho trovato muffa su una camicetta e su un pezzettino di compensato. Vorrei chiedervi un consiglio considerato il fatto che tale cameretta e di circa 12mq ed comunicante con apertura ad arco con un’altra stanza da letto di circa mq 20, anch’essa con problemi di umidità ma in misura leggermente inferiore.
    Inoltre come faccio a valutare quale deumidificatore sia il migliore in termini di portata? grazie infinite Barbara

  20. Salve, la mia camera da letto di mt 4×4 ha una parete esposta a nord su cui è poggiato un armadio. Poiché si creava umidità e muffa, l’inverno scorso la parete è stata completamente rifatta partendo dall’ intonaco con prodotti e pitture adatte a risolvere il problema. Ed in effetti quest’anno il muro è immune da muffe e non ho trovato più condensa sulla finestra .. Purtroppo però l’umidità e la muffa hanno attaccato i pannelli dietro l’armadio , che avevo anche sostituito, nonostante l’armadio sia staccato di dieci cm dalla parete. Per fortuna me ne sono accorta nella fase iniziale in cui di e formata quella patina bianca prima che diventasse verde e penetrasse anche all interno dell armadio . Poiché i lavori sono stati fatti ma il problema ora attacca i mobili, volevo mettere un deumidificatore , da tenere dunque fisso nella camera da letto. Non so quanto dovrei tenerlo acceso al giorno, vorrei non consumasse molto e di certo non posso collegare un tubo di scarico quindi con la tanica . Quale mi consigliereste?

    1. Ciao Valentina,

      potresti prendere in considerazione il modello Trotec TTK 70 S, tanica capiente e ottima offerta del momento (come utilizzarlo lo vedrai leggendo il libretto istruzioni).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  21. Salve,

    gentilmente cosa ne pensate del modello Olimpia Splendid Aquaria 10, in alternativa al DeLonghi DEM 10 (non amo particolarmente questo marchio), per una stanza di circa 14 mt quadri con problemi di muffa?

    PS. vedo che sul Vs sito i prodotti Olimpia non sono menzionati, come mai?

    Grazie.
    Un saluto,
    Giuseppe

    1. Ciao Giuseppe,

      speriamo presto di ampliare il nostro catalogo, ma per motivi burocratici e di tempo (non è così semplice studiare tutti i modelli) ancora non abbiamo osservato da vicino i modelli Olimpia. Per un piccolo ambiente, senza particolari problemi di umidità, pensiamo che il deumidificatore Olimpia Splendid Aquaria 10 possa aiutarti a migliorare l’ambiente.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  22. ho intenzione di acquistare un deumidificatore per un appartamento in cui la stanza più grande è di 35mq (il soggiorno). la muffa si è formata sulla parete esterna del soggiorno e negli angoli del soffitto nelle stanze. ho una percentuale di umidità del 70%.
    vorrei spostarlo da una stanza all’altra. senza tubo di scarico e che non consumi molto.
    non mi interessa il prezzo ma che non sia per niente rumoroso e che funzioni quando mi capita di dovere stendere in casa. (possibilmente non superiore ai 200euro circa).
    grazie mille

    1. Ciao Elena,

      accontentarti al 100% non è semplice, possiamo però indicarti il Trotec TTK 40 E, modello che meglio di altri potrà soddisfare le tue esigenze senza sforare il prezzo da te indicato.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  23. – Utilizzo: zona notte: due camere da letto e un bagno.
    – Area: circa 50 mq i tre ambienti anzi citati, separati dal resto della casa da una porta.
    – Umidità soprattutto in una delle camere di circa l’85%. L’altra camera ed il bagno, a scalare fino a 70%.
    – Vorrei usarne uno solo, magari installandolo nella camera più penalizzata ma tale da ridurre, per riflesso, anche l’umidità negli altri due ambienti.
    -Vorrei un sistema che non mi costringa a svuotare vasche dell’acqua estratta dall’apparecchio.
    – Ho una parete disponibile che da sull’esterno casa su un giardino di proprietà.
    – Spesa: Tra i 500 e 1000 euro.
    – Vorrei una classe energetica il più alta possibile per evitare consumi alti.
    – Vorrei un apparecchio da manutenzionare il meno possibile (filtri, svuotamenti etc.)
    Potete anche indicarmi un buono ed onesto installatore provincia Udine?

    Grazie, anticipatamente e mille cordialità
    Rosario Avallone

    1. Ciao Rosario,

      non abbiamo capito se ne vuoi uno a parete, un vero e proprio climatizzatore, oppure se cerchi un apparecchio comunque mobile … come ad esempio il Deumidificatore TTK 650 S (facci sapere).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  24. Buongiorno, per ca.40 mq con locale alto ca. 3,5metri con molta umidità’ cosa mi consigliate? Si tratta di una camera con soppalco e vorremmo utilizzare di notte per consumi più ridotti in quella fascia. Grazie

  25. Salve, vorremmo acquistare un deumidificatore da mettere in una camera da letto di 16 m2 in quanto sulla parete che da all’esterno( a Nord) compaiono delle macchioline di umiditá soprattutto in prossimitá della finestra e negli angoli della parete(non so dirle esattamente la % di umiditá, ma si tratta di un appartamento di recente costruzione-classe energetica A-e la temperatura in camera si aggira sempre intorno ai 19- 20 gradi) su che modello potremmo orientarci senza che consumi troppo e spendendo intorno 200 euro? L’appartamento in tutto è 48 metri quadri ed è composto oltre che dalla camera da letto, da una cucina soggiorno( sempre esposta a nord ma in cui non ho avuto di questi problemi) e un bagno non fenestrato( anch’esso senza problemi di umiditá). Grazie

    1. Ciao Mari,

      se non vuoi spendere troppo e avere facilità di movimento, cioè poterlo spostare nelle varie stanze, possiamo consigliarti l’acquisto del Trotec TTK 40 E.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  26. devo usarlo in una camera di 50mc, non lo devo spostare, mi serve che filtri l’aria (per eliminare polvere e peli di gatto)

  27. Ciao ,
    io ho un problema di umidità nelle due stanze da letto e in parte nella sala da pranzo.
    Le due camere da letto non sono direttamente comunicanti se non tramite la sala da pranzo.
    Il totale dell’ambiente in mt cubi è circa 180.
    Le camere sono rispettivamente 45 , 45 mt cubi e la sala 90 mt cubi.
    L’umidità in % non riesco a stimarla ma è piuttosto elevata.
    Vorrei sapere se esiste modello che possa essere in grado di deumidificare in modo efficace questi ambienti senza doverlo spostare ogni volta da un locale all’altro (ad esempio lo terrei nella sala da pranzo) .
    Il prezzo tra i 150 e 200 Euro.

    Grazie
    Roberto

    1. Ciao Roberto,

      in teoria ci sono modelli adatti, ma vista la tua fascia di prezzo ti consigliamo il Trotec TTK 75 S, che puoi comodamente spostare da una stanza all’altra tramite le rotelline di base.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  28. Buongiorno abito all’ultimo piano , quest’anno abbiamo installato le termovalvole ai termosifoni e purtroppo mi crea tanta umidita’ in casa (90 mq) mi consigliate un deumidificatore da spostare nelle stanze, abito in piemonte e attualmente l’ìumidita’ e’ molto alta. grazie mille

  29. Buongiorno.
    Appartamento di 40 mq
    Problema muffa e biancheria da stendere dentro casa
    Mi piacerebbe molto avere lo ionizzatore.
    Ho visto il modello della delonghi, ma consuma molto!
    Ci sono altri modelli con questa funzione?

    Grazie in anticipo!

  30. ciao appartamento con stanze di circa 15 mq più sala più grande ma il problema è più nelle stanze con muffa negli angoli del soffitto..mi chiedevo ma và usato tutti i giorni?..va spostato ogni quanto da una stanza all altra?..ho visto i modelli de longhi mi sembrano i più buoni o secondo voi quali sono i migliori per marca?non guardo la cifra ma non vorrei comprarne uno potentissimo che poi è esagerato per le stanze..guardando i de longhi tasciugo dds25 e tasciugo dds20 ho notato che il 20 per stanze fino a 90 metri cubici il dds 25 fino a 35 m cubici?ma non è troppo poco?…non lo vorrei tanto rumoroso e ho notato che iltasciugo dnc 65 è il più silenzioso in assoluto…non avendone mai avuto uno non so quanta differenza di rumorosità ci sia..quale mi consigliereste voi uno di questi ho basta pure uno slim des 16 o addirittura il dem 10 è valido?…grazie in anticipo…..

  31. Buongiorno, dall’installazione delle valvole termostatiche si sono presentate delle macchie di muffa in camera da letto adiacente al mobile ed una macchia in sala vicino alla porta finestra nonchè condensa sugli infissi PVC. La sala di 30 mq si affaccia su un bosco mentre la camera da letto di 25 mq lato strada sempre con bosco davanti. Trattasi di immobile di due piani dove il mio appartamento si trova al secondo piano ad angolo – altezza soffitto 3 metri. Sarebbe interessante una proposta per asciugare anche i capi lavati. Certamente gradirei un apparecchio che consuma poco, silenzioso, con una qualità prezzo adeguata.
    Grazie

  32. Salve,
    avrei bisogno di un Vostro cortese consiglio,ho una casa di circa 60mq 4 stanze purtroppo esposta a nord con problemi di leggera muffa e umidità tra l’80 e l’85%, le porte dei vari locali sono quasi sempre aperte, vorrei sapere su quale modello posso puntare con un budget di spesa entro i 200 euro, visto che su internet i pareri sono spesso discordanti.

    Grazie e complimenti per l’ottimo sito!

    Michele

  33. Salve, purtroppo ho problemi di umidità in casa (principalmente nella zona notte) e sto cercando di capire quale sia la strada migliore per risolvere il problema. Ho scartato le stufe a pellet per un discorso di costi ma anche di spazio e sono indeciso se acquistare uno o più climatizzatori o deumidificatori. Nella zona notte sono presenti tre stanze di circa 18m² e due bagni rispettivamente di 6m² e 4m². Mettendo un unico deumidificatore nel corridoio della zona notte potrei riuscire a deumidificare tutte le stanze? Grazie.

    1. Ciao Simone,

      ti consigliamo di prendere un solo modello per il momento, magari che sia facile da spostare, per vedere poi se il problema si risolve così … insomma, prima di investire in più modelli, vediamo se con il Trotec TTK 71 E puoi risolvere il problema.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  34. Ciao, piano terra, di fronte al mare, stanza poco esposta al sole di 20 ma circa. Umidità che sale da terra e fa scoppiare le pareti, vestiti umidi e muffa. In attesa di trasferirci potete indicare un deumidificatore potente che sia efficace per migliorare la situazione e quante ore al giorno debba restare acceso con quali costi? Grazie

    1. Ciao Paolo,

      dipende da quanta umidità hai, come dal deumidificatore che prenderai … ti assicuriamo che fare calcoli non è semplice, ma per una stanza non troppo grande potresti prendere il Trotec TTK 31 E, senza spendere troppo. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  35. Salve
    Vorrei utilizzarlo in casa 3 camere da 18 mq cad. quindi spostarlo all’occorrenza, magari se mi risolve il problema dell’umidità ne acquisterei 2
    a proposito ma il TTK 75 s quando sarà nuovamente disponibile?
    Grazie e buona serata

    1. Ciao Luigi,

      per quanto riguarda la disponibilità del TTK 75 s non sappiamo cosa dirti, un modello che ha avuto davvero un gran successo! 🙂 Potresti comunque prendere il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16, che dalla sua ha una buona offerta e caratteristiche tecniche degne di nota. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  36. Buonasera
    Mi sono accorto che forse devo comprare un deumidificatore e sono indeciso su quale comprare.
    abito su un appartamento mansardato di circa 85 mq con tutte e quattro le pareti perimetrali confinanti con l’esterno (due camere da letto, bagno, soggiorno e ampia cucina) L’altezza del soffitto (in legno) varia da 3,2 m sotto il colmo e circa 1,7m nei punti più bassi.
    Mi sono accorto che da un po’ di tempo nella parte superiore delle pareti vanno a formarsi delle macchie di muffa da condensa. Abbiamo spruzzato dei prodotti antimuffa, ma il prodotto ci ha messo veramente molto tempo ad asciugarsi. non so che percentuale di umidità ho, ma in inverno uno stendino con la biancheria impiega anche 3 giorni per asciugarsi completamente.
    Preferirei trovare un apparecchio che possa funzionare per tutta il volume della casa e che possa lavorare in automatico dato che durante il giorno in casa non ci sia nessuno. Bassi consumi e design minimale (molti quelli presentati nel sito sembrano degli aspirapolveri e in un soggiorno non sarebbero bellissimi)
    per quanto riguarda il prezzo ovviamente preferirei il più economico, ma sono disposto a spendere anche attorno ai 400 euro circa se fosse la soluzione al mio problema.

    grazie 1000 per la disponibilità e complimenti per il sito!
    Daniele

  37. Salve volevo un consiglii su deumidificatore abbastanza silenzioso e che non consumi molto di corrente. Inoltre chiedo ma in funzione emette solo aria fredda come il condizionatore in funzione deumidif…? Grazie

  38. salve, credo di aver bisogno di un deumidificatore per il piano superiore della mia casa di circa 115 mq. Il piano in questione e’ di circa 55-60 mq con 2 camere, 1 studio, 1 bagno e una lavanderia, e pensavo di posizionare la macchina sul pianerottolo che da accesso a tutte le stanze. Potrebbe essere il posto giusto? In questo caso potrebbe andar bene il TTK 100 S o il DDS 30? e per un garage da 24 mq andrebbe bene un TTR 56E?

    grazie
    andrea

    1. Ciao Andrea,

      i modelli che citi sono comunque di marchi blasonati, dirti nello specifico se sono i migliori acquisti per te non è semplice, anche perché non sappiamo quanta umidità hai in casa.

      Ti ripetiamo quindi che i modelli

      De’Longhi DDS30
      TTK 100 S (meno tecnologico ci sembra)

      e per il garage il TROTEC TTR 56 E possono andar benissimo (dipende anche dalla grandezza del garage 😀 ).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  39. Salve, io ho problemi di muffa principalmente nella camera che è esposta all’esterno da entrambi i lati e nelle scale interne che sono molto grandi e aperte che collegano il soggiorno (62 mq) con il piano superiore dove c’è la cucina di 33 mq.
    Mi servirebbe un deumidificatore a prezzo modico (con vasca per la raccolta dell’acqua) da spostare dalla camera alla zone delle scale/cucina. Vorrei che ci sia il timer per lo spegnimento automatico e se c’è anche il programma per l’asciugatura dei panni sarebbe perfetto!
    Quale mi consiglia?
    Grazie

  40. Buon giorno, mi consigliate il prodotto migliore per asciugare i panni ?
    Di solito sono 2 stendini, in taverna (soffitto 2.40, mq circa 28). Non necessito di spostarlo molto vorrei spendere massimo 200 euro. Il prodotto ideale deve essere molto semplice da usare (e svuotare la vaschetta).
    Grazie mille

  41. Salve,
    vivo in un appartamento al mare, posto al piano terra, nel quale ho riscontrato un problema di umidità e muffa nella camera da letto di 20mq (esposta a nord) proprio dietro al nostro enorme armadio.
    non ho idea di che livello di umidità sia presente nella stanza, ma senz’altro posso assicurare che è la più fredda di tutta casa.
    Ho bisogno di un vostro consiglio su quale prodotto può risolvere il mio problema. Premetto che non mi preoccupa tanto la rumorosità quanto invece il consumo energetico!!
    Grazie e complimenti per l’ottimo sito!

  42. Grazie del consiglio ma la vasca dell’acqua del De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC65 raccoglie solo 2 l?!!Mi può consigliare un altro modello, magari sotto i 200 euro?
    Grazie
    Linda

  43. ciao ho la muffa in mansarda lungo la parte bassa non calpestano le. D vorrei prendere un deumidificatore, la mansarda sarà sui 25-30 ma ed è un ambiente in cui si dorme.
    Vorrei metterne uno anche nella sala hobbie che misura circa 40 metri quadri.
    Quale mi consigliate?

  44. Ho nella casa in cui vivo (ho due bimbi piccoli) una umidità che oscilla tra i 70/85%.
    L’appartamento condominiale è di circa 90 metri.
    La zona giorno è composta da una entrata in sala di circa 35/40 metri e cucina 9 metri, poi vi è un corridoio che porta alla zona notte dove oltre alle due camere vi è il bagno e ripostiglio.
    Una camera, il ripostiglio e il bagno sono rivolte a Nord e sono le zone più umide (75/85).
    Sia nelle camere che in ripostiglio si forma muffa.
    Vorrei un consiglio su che deumidificatore/i acquistare, non importa il prezzo (fascia alta), mentre il consumo elettrico si!! Eventualmente si può anche installare un impianto???

    1. Ciao Paolo,

      per l’impianto non sappiamo che dirti, dovresti sentire un tecnico che se ne occupa, mentre per quanto riguarda il modello:

      De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65

      questo apparecchio è dotato di funzione ECO, che però fa diminuire le prestazioni di assorbimento.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  45. Salve,
    innanzitutto complimenti per le ottime recensioni e gli ottimi consigli ma ho un dilemma. Ho la stanza da letto con muffa sul soffitto e umidità a circa 75%. Al momento sono indeciso tra il dds25 e il dnc 65, che mi consigliereste? grazie
    ciao

    1. Ciao Angela,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  46. Ho un appartamento di circa mq100 metà è esposto a nord(2 camere e bagno )le camere sono di48metri cubi ogniuna .Ho anche uno split dell’aria condizionata con deumidificatore rivolto verso le camere.Umidità nelle camere 80percento. Area da servire metri 50 reparto notte .anche sposta bile .spesa massima300 euro. grazie apprezzerà i vostri consigli

  47. Salve,
    vivo in piena val padana decisamente una zona con altissimi tassi di umidita’, in una casa al pian terreno degli anni ’80 esposta a sud che stiamo ristrutturando; mi sono accorta di un piccolo problema di umidita’ nella zona bagno/lavanderia sulla parte alta della parete che da verso verso l’esterno e di un po’ di condensa sulle porte finestre in ferro della camera da letto (unica stanza che è stata completamente isolata e coibentata)…ora, io ho proposto una verifica del tetto per eventuali infiltrazioni e di procedere con l’isolamento a cappotto, il mio compagno dice di provare a vedere se intanto con un deumidificatore si riesce ad arginare il problema…preciso che in camera da letto credo che il problema nn si ponga (correggetemi se sbalgio) perchè c’è un climatizzatore/pompa di calore con deumidificatore e la stanza è appunto coibentata e riscaldata,la condensa si forma solo qualche volta quando forse il salto di temperatura è molto marcato…diversa è la questione del bagno/lavanderia, si tratta di due ambienti comunicanti( in tutto 15mq) che riscaldiamo con una stufa solo in certe ore della giornata,dal momento che siamo entrambi fuori tutto il giorno,anche se la lavanderia(che è cieca) rimane sempre piuttosto fredda… per quanto riguarda la fascia di prezzo vorremmo un buon rapporto qualità prezzo,certo nn vorremmo investire cifre astronomiche,preferendo destinarle all’isolamento dell’intero edificio;ci interesserebbe inoltre spendere magari qualcosina in più ma non avere un salasso in termini di consumi energetici, vorremmo fare una scelta responsabile ed ecosostenibile…detto ciò quale consiglio potete darci?quale prodotto sarebbe più confacente alle nostre esigenze?

    1. Ciao Cinzia,

      se non vuoi spendere troppo, anche se non ci dici quanto, ti consigliamo di provare con il Trotec TTK 75 S, che probabilmente è uno dei migliori prodotti in relazione al prezzo.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  48. Buongiorno, vivo in un appartamento di circa 45 mq, un piano soppalcato, dove ho frequenti problemi di muffa alle pareti e panni che non asciugano (sia giù che sul soppalco). Vorrei un deumidificatore che mi aiuti con questo problema, quale può andare bene per me? Vorrei spendere il meno possibile, ma avere un prodotto adatto alle mie esigenze. Grazie, saluti

  49. Buon giorno avrei bisogno di un consiglio tute le mattine mi ritrovo con la parete della camera da letto bagnata non ho muffa ma gocciola l’Acqua dai muri.
    La camera sarà circa 25 mt. Quadri, tutta la casa è 70mt. Quadri posso risolvere il problema con un deumidifica torre.

    Grazie,
    Simone Meacci

  50. salve,possiedo un pinguino de longhi mod. pac 50,datato e usato pochissimo e dato che nn trovo più le istruzioni, vorrei sapere se fa anche da deumidificatore, ho un bilocale di circa 45mq,con muri coibentati ed infissi in legno e doppi vetri,che tutte le mattine sono bagnati e anche i muri cominciano ad avere le macchie,senza parlare dellle scarpe e vestiti con la muffa. Oppure quale modello mi consigliereste come alternativa al mio pinguino, io non vorrei spendere più di 200€. grazie per la risposta

  51. Buongiorno mi servirebbe un deumidificatore da mettere in camera grande una ventina di metri quadri abbastanza umida e situata al piano terra con soffitti altri 2,50.
    Purtroppo e’ una camera da letto e quindi sarebbe bello comprare un modello provvisto di timer in modo tale da regolarizzare l’accensione e lo spegnimento di giorno mentre la notte appunto lo terrei spento. Che modello mi consigliereste? Leggendo varie recensioni sare interessato all’ariston deus 11 o 16.
    A tale proposito vorrei anke sapere se i timer manuali esterni da collegare alla spina elettrica possono ovviare al problema di comprare per forza un deumidificatore col timer? Grazie rimango in attesa di una vs riposta in merito. Cordiali saluti

    1. Ciao Fabrizio,

      il modello Ariston Deos 11 è sicuramente un ottimo rapporto qualità-prezzo, nel libretto istruzioni trovi tutte le info più interessanti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  52. Salve, io vorrei acquistare un deumidificatore per usarlo in garage(e al bisogno magari in casa) su un area di 30 mq. Lo devo utilizzare per rendere confortevole l’ambiente a piccoli animali(canarini) dove di notte arriva anche all’80% di umidità. Non lo devo spostare frequentemente.la spesa deve essere consona al mio fabbisogno indipendentemente dal prezzo che spero possa essere il migliore in base alle mie richieste. Io ho sentito parlare che i migliori sono i mitshubisci con un costo anche importante.io ho bisogno che l’umidità si mantenga a una percentuale costante.
    vi ringrazio anticipatamente. paolo

  53. Buonasera, vorrei un consiglio per l’acquisto di un deumidicatore per una taverna molto umida composta da tre vani di cui un bagno, che ha una superficie di 70 mq. Vorrei spendere circa 150/200 euro. Grazie

  54. Buongiorno, vivo in un appartamento di circa 80 mt diviso in due zone più o meno uguali. Nella zona notte si raggiunge un’umidità fino all’80%.
    Cosa ne pensate del TASCIUGO ARIADRY DEC180EA che visti i consumi mi sembrava più appetibile della linea DDS. Ho letto inoltre le vostre recensione del modello DEC18A.MGY ma mi sembra che abbia qualcosina in meno rispetto a quello da me proposto. Grazie

  55. Salve vorrei un consiglio per comprare un deumidificatore usato, sono indeciso tra il DeLonghi DS105 DEHUMIDIFIER, De Longhi mod. DEC 12, Ariston mod. A DEU16-EM e infine ‘ Olimpia splendid thermo super secco 18 litri \ora, sono supergiu’ tutti alla stessa cifra dai 70 ai 80 euri, quale mi consigliate per un appartamento da tenere in camera?
    Grazie mille

  56. Ciao, in casa nostra abbiamo un umidità diciamo alta che oscilla tra 70/80%.
    L’ area da servire sarebbe di 100 mq e vorrei sapere che deumidificatore possa
    andare bene; magari uno con capacità di 30l/24h o minore?
    Grazie.

  57. Con l’umidità che supera anche il 90% in un appartamento con 50 mq, cerco comunque la massima efficienza più che la massima capacità in litri. Ad esempio, preferirei mettere 2 deumidificatori (uno per stanza) da 16litri al giorno che consumino 200W piuttosto che un unico apparecchio da 30litri che consumasse 400W. Se non sbaglio sarebbe una soluzione più efficiente.
    Ho visto in giro che gli Olimpia aquaria (forse la versione Thermo comsuma più di quanto è dichiarato) sono molto efficienti ma non ci sono molte recensioni in giro.
    Grazie per i consigli.

  58. PREMESSA: vivo in un appartamento posto al piano terra rialzato, di circa mq.90 costruito inizi anni ’60. rilevo problemi di muffa sulle pareti (legati a problemi di condensa) principalmente nella camera da letto. l ‘eccessiva umidità presente, rilevabile anche sugli abiti oltre che nell’aria, rende l’ambiente poco salubre. DOMANDA: dovendo montare un climatizzatore a parete, da posizionare obbligatoriamente nel corridoio adiacente alla camera da letto, quale potrebbe fare al caso mio (che funzioni anche da deumidificatore). grazie

    1. Ciao Lucariello,

      non hai pensato di prendere un prodotto facile da trasportare, come ad esempio il Trotec TTK 75 S; non ci indichi quanto vuoi spendere.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  59. dovrei acquistare un deumidificatore per un bagno,da usare quando faccio la doccia,il bagno è sui 7 metri quadrati
    grazie mille

  60. Buona sera ho la necessità di acquistare un deumidificatore per una ambiente di di circa 20 mq in cui l’umidità è aumentata anche dalla presenza dello stendipanni. Vorrei spendere non oltre 200 euro e vorrei un prodotto che non consumi troppo e che non sia rumoroso. Quindi qualità-prezzo buoni. Grazie

  61. Buongiorno,
    ho necessità di togliere la muffa da una veranda chiusa di 20 mq.
    La veranda a forma rettangolare 2,5 m x 8 m la muffa si forma lungo la parete di 8 metri sotto il marmo (sopra c’è l’infisso e nella parete laterale dove vi sono 2 armadi).
    Purtroppo nonostante le prese d’aria e le vetrate aperte durante il giorno NON risolvono il problema.
    Pensate che l’umidificatore possa risolvere? se si quale modello? ho visto il 75 s cosa ne pensate?

    Grazie

  62. Salve dovrei acquistare un deumidificatore x togliere tutta l’umidità che ho in casa l’appartamento è di 45 mq mi si appannano tutti i vetri la casa è fredda ho tutte le mura dove ci sono le finestre di muffa . devo assolutamente far abbassare l’umidita in tutta la casa cosa mi consigliate come deumidificatore non rumoroso .grazie mille .

  63. Salve ,
    dovrei deumidificare un appartamento su 2 livelli , in quanto al piano superiore ,ci sono 2 camere da letto e un piccolo bagno per un complessivo di 40 mq , dove in inverno, si forma della muffa , praticamente su tutte le pareti .
    Questo appartamento rimane chiuso per il periodo invernale , quindi dovrei tenere sempre accesso il deumidificatore .
    Quale deumidificatore mi consigliate di acquistare per contenere le spese di elettricità e per non intervenire costantemente nello svuotamento della vaschetta ?
    Grazie mille

  64. Salve, nella mia stanza da letto c’è una parete che toccandola è umida e mi si forma sempre muffa,la temperatura della stanza è 18°C.In estate utilizzo il climatizzatore Samsung 9000btu,ma in inverno tenendo i radiatori accesi con una temperatura di 19 °C che posso fare?Occorre un deumidificatore portatile?e qual è il modello adatto a me(visto che la stanza è 6×4 x2.30h)e per quanto tempo deve essere acceso,se anche la notte, qual è il modello più silenzioso?Grazie

  65. appartamento 110m2 su unico piano
    ho seri problemi che in inverno provocano moltissima muffa su pareti e soffitti
    più che il prezzo mi interessa il risultato, poi se il prezzo è ragionevole meglio
    esistono deumidificatori che partono in automatico?
    può bastarne uno in posizione centrale o bisogna spostarlo?
    grazie per la disponibilità

  66. Come si tratta di un appartamento in Svizzera dove andiamo saltuariamente avremmo bisogno di un apparecchio che possa svuotare l’acqua in forma automatica, e possibile ??? grazie

  67. Salve,ho coperto un terrazzo ricavandovi una stanza;tetto con termo-coppo e isolamento,pareti su due lati muro e due lati con vetri su montanti in ferro e alluminio,misure 4 mt x 4 mt h.2,20 mt. adibita ad ufficio.Si produce molta condensa con gocce sui montanti e sui vetri specialmente sulla vetrata lato nord che bagnano il pavimento in parquet creando vere e proprie pozze d’acqua.Non devo spostarlo frequentemente,e per il prezzo mi aggirerei sui 200/300€.
    Aspetto un vostro consiglio.
    Saluti
    Giocondo Di Giacobbe

  68. Ciao a tutti! ho un semplice domanda, sto cercando un buon deumidificatore per uno stanzone di circa 30mq. Solo che ho bisogno che abbia l’attacco collegarlo ad un recipiente esterno (più grande).

  69. ciao, complimenti per il sito.
    un vostro consiglio: devo comprare un deumidifcatore per casa da spostare nelle varie stanze che sono 4, grandi da un minimo di 9 m/2 ad un massimo di 20.
    l’umidità raggiunge picchi anche del 70%, visto che la casa ha anche cappotto esterno.
    mi servirebbe qualcosa anche che consuma poco, visto che lo terrei acceso praticamente tutto il giorno. la notte lo tengo spento.
    attendo consigli e ringrazio

  70. Ciao,
    Sto ristrutturando la cameretta per l’arrivo di un bebé e il problema più serio é la muffa.
    Si era estesa a tutta la parete esterna. Ora l’abbiamo tolta con il prodotto apposta e abbiamo fatto mettere la vernice antimuffa, ma ciò non ha risolto il fatto che l’umidità nella stanza é ancora presente tanto che il parquet vicino alla parete esterna é umido.
    Abbiamo fatto fare diversi sopralluoghi e la risposta comune é sempre stata che c’è poca ventilazione a causa anche del cappotto esterno.
    Abbiamo pertanto deciso di comprare un deumidificatore per la stanzetta (circa 9 m3). Cosa mi consigliate?
    Ovviamente vorrei qualcosa di piccolo e silenzioso dato che starà nella cameretta con il bambino. Altri suggerimenti sono ben accetti.
    Spero di avervi dato sufficienti informazioni.
    Grazie e buona giornata!

  71. Salve io hi montato degli infissi nuovi in due stanze e ora mi fa la condenza come potrei risolvere questo problema. Le stanze sono a lincirca 20metri quadri

  72. Ciao complimenti per il sito, vorrei un vostro consiglio,
    devo acquistare un deumidificatore da utilizzare principalmente in camera da letto dove ho picchi di umidità 80% 85% la camera è 23 metri quadrati esposta ad angolo a nord quindi 2 lati esposti, ne vorrei uno che non consumi molta corrente.
    attendo un vostro consiglio grazie

  73. Buongiorno, vorrei un vostro consiglio per un deumidificatore da utilizzare anche io principalmente in camera da letto dove ho picchi di umidità 80% 90% la camera è 25 mq esposta a nord – nord/ovest tutta casa è 60 mq dove ho lo stesso problema ma ho un condizionatore che sfrutto pure come deumidificatore (con bassi risultati) ma ne vorrei uno che non consumi molta e che posso spostare, vedendo quello che consigliate voi ero orientata verso il Delonghi dnc 65 o sul trotec ttk 75
    voi cosa mi consigliate ?
    grazie In anticipo

  74. buongiorno dovrei usarlo in due stanze di casa di circa 20 metri quadrati l’una.
    sono molto umide perchè un lato da su una facciata molto compromessa.
    lo sposterei da una stanza all’altra. per la spesa arrivo anche sui 200 euro.
    ho sentito parlare molto bene del trotec.
    Cosa mi consigliate?
    grazie

  75. Salve io sto in un condominio a primo piano dove dietro il mio appartamento ovvero dove e situata la mia camera da letto vi si trova un pezzo di terreno e ho molto umido alle pareti sopratutto quella dove e situato il terreno e perennemente io e il mio piccolo ci ritroviamo cn febbre gola infiammata ecc ecc un consiglio x quale sarebbe efficace al mio caso grazie

  76. Salve avrei bisogno di un aiuto, vorrei mettere nel mio soggiorno di circa 20 mq un deumidificatore, se possibile di piccole dimensioni per la muffa che si crea insistentemente nella zona soggiorno.
    Se possibile non spendere piu di 150 euro,con consumi bassi, ma soprattutto di avere un prodotto che fa il suo dovere..
    Aspetto una vostra risposta cordiali saluti Marco 🙂

  77. Salve io volevo sapere quale deumidificatore comprare, lo utilizzero in bagno e in casa, la casa è grande 49mq piccola, vorrei un deumifìdificatore silenzioso e che sia autonomo e con vaschetta per l’acqua.. max da spendere 150 euro,, mi potete risponder nelle mia email grazie

  78. Buongiorno,
    ho bisogno di acquistare un deumidificatore da mettere in cantina perchè purtroppo ho trovato tracce di muffa su alcuni oggetti.
    La cantina è 4 x 4 x 3.
    Vorrei un modello che richieda una manutenzione minima e possibilmente che includa un timer per programmare accensione e spegnimento.
    Inoltre, anche un sensore di umidità sarebbe gradito.
    Non devo spostarlo frequentemente, estetica e rumore non sono requisiti fondamentali.
    Fascia di prezzo 200€ circa.

    Grazie!

  79. Salve, abito in una casa piano terra molto umida mi servirebbe un deumidificatore da spostare da una stanza al’altra (letto 14 mq circa soggiorno/angolo cottura 20 mq circa) da spendere max 200 euro. Ho visto i Trotec TTK 40 E e 50 E e anche De Longhi DES 16W, o avete qualche altro modello da consigliarmi? Grazie

  80. Ciao
    Ho una casa in montagna dove ci andiamo di rado,e il salotto rimane nella parte interrata vorrei comprare un deumidificatore da lasciare sempre acceso ho che parta in automatico,si puó collegare la vaschetta dell acqua ad uno scarico del lavandino.in modo che non devo incaricare nessuno per svuotarla.
    E eventualmente che consumi di corrente ha
    Grazie

  81. Ciao vivo in un appartamento di 65 mq al piano terra con picchi di umidita al 80% nelle giornate umide e piovose..e mediamente al 70% avrei bisogno di un deumidificatore a risparmio energetico..2 camere soggiorno e cucina diviso nel mezzo da un corridoio dove metterei il deumidificatore..avrei bisogno che la vaschetta sia capiente e/o dello scarico per collegarlo a una tanica.. Il vecchio deum lo spostavo in bagno tutte le sere quando facciamo la doccia (3 persone) non avendo finestre l aspiratore.. non ce la fa…Cosa mi consigliate 2 deum uno piccolo per il bagno e l altro per il resto della casa..?…il prezzo non è un problema esistono i finanziamenti…magari mi piacerebbe che fosse silenzioso…..grazie

    1. Ciao Barbara,

      per il bagno potresti prendere il De Longhi Tasciugo DEM10 che è poco ingombrante e si trova in offerta. Per il resto della casa, se non vuoi spendere troppo, potresti prendere il Trotec TTK 75 S; ottimo rapporto qualità-prezzo e prodotto in offerta, che puoi anche spostarlo da un ambiente all’altro senza problemi.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  82. Ciao!
    Vivo in un appartamento di 50 mq seminterrato (2 camere, cucina), molto umido, con picchi fino all’80%.
    avrei pensato ad un deumificatore, a risparmio energetico, da trasportare in casa: quale mi consigliereste?
    grazie mille!

    1. Ciao Valeria,

      secondo noi il miglior rapporto qualità-prezzo è il Trotec TTK 75 S, modello che ha già soddisfatto tanti utenti con problemi simili ai tuoi.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  83. Vorrei acquistare un deumidificatore soprattutto per una stanza (circa 16 mq) che rimane più fredda e umida (oltre 85% di umidità) rispetto alle altre, con possibilità di spostarlo in altre stanze dell’appartamento. Esiste un modello che, contemporaneamente, produca anche riscaldamento? vorrei spendere meno di 300€.
    Grazie e saluti

  84. Buongiorno a tutti! Ho una domanda da porvi: sono alla ricerca di un deumidificatore che possa assolvere alle mie necessità. Sono massaggiatore e mi servirebbe un apparecchio in grado di raffrescare ed anche di riscaldare una stanza da circa 20m^2. Che prodotti potreste consigliermi? Grazie tante e buona giornata a tutti!

      1. Grazie tante per la pronta risposta! Se facessi il difficile e cercasi anche un apparecchio in grado di ionizzare l’aria? In realtà pensavi di prendere un apparecchio come descriveva sopra che facesse anche da ionizzatore ed uno più piccolo solo deumidificatore e ionizzatore. Grazie ancora! !

  85. Ciao,
    ho un soggiorno e cucina che insieme fanno 40mq.. dopo le 11 del mattino batte il sole fino alle 19 e il caldo afoso mi sta distruggendo..vivendo in condominio non posso montare un clima esterno.. vorrei almeno togliere un po di umidita’.. che modello mi consigliate? un modello che possa andarmi bene anche d inverne per le stanze piu fredde e umide… grazie mille

    1. Ciao Davide,

      ti consigliamo il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 che ha un’ottima capacità di deumidificare (e ti tornerà utile anche d’inverno). Se volessi spendere meno, possiamo indicarti anche Argo Deolo Baby che è un buon prodotto, ma per renderlo davvero efficace dovresti usarlo in una stanza per volta (quindi chiudendo le porte), mentre il De’Longhi puoi usarlo in ambiente aperto.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  86. Ho una taverna di circa 55/60 mt quadri, unico locale, non so la percentuale di umidità, ma essendo senza coibentazione è parecchia, al ritorno dopo 7 giorni di assenza, inizio luglio, il pavimento era “bagnato” e con un discreto odore di muffa. In una fascia di prezzo tra 300/500 trovo qualche modello che mi risolve il problema?
    ringrazio e saluto
    Roby

    1. Ciao Roberto,

      possiamo consigliarti il De’Longhi DDS30 che è adatto alla metratura da te indicata e ha alcuni vantaggi, come il timer impostabile, che ti permette di farlo funzionare anche quando non ci sei.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  87. Salve, ho una cantina di circa 35mq con un 90% di umidità. Quale apparecchio potrebbe andare bene per me? Quanto tempo posso tenerlo acceso? Grazie e complimenti per il vostro lavoro!

    1. Ciao Nadia,

      in base alla fascia di prezzo che vuoi rispettare, possiamo consigliarti due ottimi prodotti: il De’Longhi DDS20 (che ha una serie di funzioni extra e comode che ne alzano il prezzo), oppure il Trotec TTK 40 E (che è adatto alla metratura da te indicata ma è un prodotto molto più essenziale). Riguardo le tempistiche non preoccuparti: una volta impostata l’umidità da raggiungere desiderata, l’apparecchio resterà autonomamente in funzione il tempo necessario per raggiungerla.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  88. Buongiorno,
    il nostro problema di umidità riguarda principalmente la camera della bambina esposta a nord (ca. 8 mq) dove si forma dell’acqua sul pavimento in prossimità della portafinestra. Anche il resto della casa però è umido: nella camera matrimoniale si forma la muffa, come in cucina, dove tra l’altro sono costretta a stendere. (in tot. l’appartamento misura ca 55 mq).
    La mia domanda è questa: è meglio che mi orienti su un deumidificatore piccolo (da spostare da un locale all’altro) come il tasciugo Delonghi aquadry slim 16, oppure uno più grande tipo Olimpia splendid aquadry 28? (Indico questi due perchè i ho visti in negozio e sono indecisa). grazie, Paola

  89. Ciao e complimenti
    Volevo un consiglio da voi, a breve mi trasferirò in una nuova casa, dove ho un torrentino che ‘passa sotto, di conseguenza penso avro abbastanza umidità (a c però la zona è molto soleggiata) è una casa su due piani, dove il piano giorno cè è una cucina living con 3 aperture che si affaccia sul torrente , poi una camera da letto , un bagno un ingresso, il piano sotto , un ulteriore cameretta, e poi una tavernetta che rimane a parte dal tutto la quale rimane sotto terra, mi servirebbe un qualcosa, che mi permetta i gg di piogga di poter stendere all’interno ,e che comunque sia efficace in caso di umidità eccessiva, piuttosto spendendo qualcosa in più ma che faccia bene il suo lavoro, in ” economia” e silenzioso;

    grazie

    1. Ciao Davide,

      abbiamo diverse idee per te ma avremmo bisogno di più informazioni. Potresti indicarci la metratura dell’ambiente più grande che vorresti deumidificare?

      Ciao e grazie,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie, allora la tavernetta (zona che penso sia più umida) è di c.ca 25mq, per quato riguarda la camera sono 18 mq la cucina living , c.ca 35 ,

        1. Ciao Davide,

          allora possiamo consigliarti senza dubbio il De’Longhi DDS20. Ti copre fino a 35/40 mq, ha la funzione apposita per l’asciugatura della biancheria bagnata, la funzione timer programmabile (se vuoi farlo funzionare di notte o mentre non ci sei) e attualmente lo trovi con una buona offerta su Amazon.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  90. la mia casa e su tre livelli ogni livello e circa 60 metri. il livello che vorrei deumidificare e il reparto notte con 3 camere e il bagno con massima umidita 70 % .il prezzo non superiore 200 euro distinti saluti rino olgiate 04 09 2015

  91. Gentile Team,

    vi scrivo perché con l’avvicinarsi della stagione autunnale sto valutando la possibilità di acquistare uno (se non due) deumidificatori per casa mia. Abito in una casa di recentissima costruzione (fine lavori 2015) perfettamente coibentata con isolante incluso nei blocchi con cui è stata costruita casa e porte-finestre e finestre a risparmio energetico. La casa (circa 130 mq totali) è divisa su due piani: al piano terra ci sono sala(circa 30mq) cucina (11mq) studio (9 mq) più un bagno e una lavanderia da circa 7-8 mq, al piano superiore (circa 50 mq in totale) abbiamo 3 camere da letto e un bagno.
    L’idea era quella di acquistare un deumidificatore che mi servisse per la parte giorno – quindi sala+cucina e studio – da portare poi in zona notte per poter abbattere umidità quando dormiamo. Un’altra necessità era quella di utilizzarlo in caso di panni stesi in casa (in lavanderia) oppure per abbattere il vapore e la condensa che si viene a formare in bagno durante le docce.
    Tenete conto che abitando in provincia di RAvenna durante l’inverno sono molto frequenti le giornate nebbiose con umidità di casa che si aggira tra il 60 e il 70% almeno (rilevata lo scorso anno da febbraio a marzo). Nei bagni staziona anche sull’80%.
    Voi cosa mi consigliate? conviene prenderne uno o visto le differenze di esigenze meglio dotarsi di due deumidificatori?(pensavo uno per zona giorno più capiente con timer da poter regolare per avere umidità costante da sfruttare anche per asciugare i panni, e uno più leggero per la zona notte/bagni). Riuscite a darmi qualche consiglio consigliandomi anche qualche modello? Per quanto riguarda il prezzo non ci sono grossi problemi, certo che nel caso dovessi adoperarmi per acquistarne due non vorrei passare i 400 euro complessivi.

  92. Salve, abito in una casa di circa 50mq, composta da una sala con angolo cottura, un bagno e la camera da letto. Siccome d’inverno asciugo la biancheria sui termosifoni, inevitabilmente sia in bagno che in camera si forma la muffa. Volevo sapere se con il deumidificatore risolverei questo problema. Se si, quale mi consigliate. Di che potenza mi servirebbe, e possibilmente con bassi consumi. Grazie
    Saluti
    Azzurra

    1. Ciao Azzurra,

      con il deumidificatore puoi risolvere questo problema e ti consiglieremmo un modello come il De’Longhi DDS20 che ha la funzione specifica per l’asciugatura della biancheria. Se invece volessi qualcosa di un po’ più economico, allora puoi orientarti verso il Trotec TTK 70 S (con funzioni e capacità simili).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  93. Salve!
    Risiedo in una mansarda di 45 mq. In edificio dotato di cappotto termico spessore 10 cm, dotata di aria condizionata, finestre velux e in bagno finestra a parete.
    Per deumidificare bene sopratutto con il caldo e il periodo delle piogge dove risulta più’ difficile areare le stanze quale deumidificatore mi consigliate?

  94. Vorrei riportare la mia esperienza come lungo utilizzatore di deumidificatori che da 30 utilizzo in un ambiente seminterrato.
    Il modello DE LONGHI Tasciugo AriaDry Slim DES 12 lo considero il peggiore in assoluto come efficienza (la peggiore fra tutti) e affidabilità (si è rotto dopo appena un anno)
    Nemmeno penso di rivolgermi all’assistenza.
    Altri prodotti di marca semisconosciuta si sono rivelati più efficienti (toglievano più umidità)
    Per monitorare l’umidità utilizzo ben due strumenti precisi e affidabili.
    Ora dovrò acquistare un altro deumidificatore e sarà dura..

    1. Ciao Fabio,

      ci dispiace che tu ti sia trovato male ma ti ringraziamo per aver condiviso con noi la tua esperienza.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie per aver pubblicato la mia recensione, sono 30 anni che utilizzo deumidificatori. Il primo durò 16 anni era made in USA “aquarius” 1600 eccezionale (non lo importano più) ora sto guardando i Trotec

  95. Grazie del vostro lavoro ma mi piacerebbe vedere nelle recensioni qualcosa di più del giudizio sul look o qualità della plastica. Non avete strumenti per valutare l’efficienza ? Quanto riescono a deumidificare questi apparecchi ?? Questo sarebbe l’elemento primario e fondamentale di una Prova su strada,
    Ad esempio un Trotec TTK 40 quanto deumidifica di più rispetto ad un Trotec TTK25 ?
    GRAZIE dell’attenzione

    1. Ciao Fabius,

      la differenza tra il Trotec TTK 40 E e il Trotec TTK 25 E è che il primo estrae 14 litri al giorno e il secondo 12 litri; la differenza è quindi che il primo può adattarsi ad ambienti con una metratura di circa 20 mq e l’altro poco meno (dipende sempre dall’altezza del soffitto).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  96. Buongiorno. La mia esigenza è quella di avere un deumidificatore veramente silenzioso da usare di notte in camera da letto: ne esistono? Se si, quale mi consigliate?
    Grazie in anticipo per la risposta.

    1. Ciao Diego,

      noi conosciamo il De Longhi Tasciugo DEM10 che è tra i più silenziosi (ha solo 38 dB) ma non è totalmente silenzioso, non esistono apparecchi che lo siano in realtà! Questo modello non fa sicuramente frastuono, ma un po’ di rumore è inevitabile e in base al grado di sopportazione personale può essere più o meno accettabile.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  97. Salve, vorrei chiedervi un parere sul deumidificatore da utlizzare in una stanza di superficie di circa 30 m² ma con un soffitto molto alto (circa 6 metri), diviso da un soppalco in legno. E’ un rustico in pietra molto umido sia in estate che in inverno. Potrei avere la necessità di spostare il deumidificatore dal piano terra al soppalco.
    Naturalmente è importante riuscire a spendere il meno possibile.
    Grazie
    Matteo

    1. Ciao Matteo,

      possiamo consigliarti il Trotec TTK 90 E che ha un prezzo abbastanza contenuto, dovrebbe riuscire a coprire la metratura indicata ed è facilmente trasportabile grazie alle apposite rotelle e maniglie.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  98. Salve, il mio problema è solo questo:
    praticamente io ho il problema di umidità solo d’inverno, infatti nella camera si forma un po di muffa nel soffitto, d’estate nessun problema.
    utilizzando un deumidificatore in inverno abbasserebbe ulteriormente la temperatura? ho hanno anchela possibilità di scaldare? grazie

    1. Ciao Cristian,

      ci sono dei deumidificatori che hanno anche la funzione di riscaldamento specifica ed emettono aria calda. Il deumidificatore tradizionale non rende l’ambiente più freddo, la variazione della temperatura è di circa un grado.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  99. Buongiorno.
    La ns casa è in totale 120 mq su 2 livelli; il piano terra (sala/sala da pranzo/ cucina/bagno e dispensa) ha problemi di umidità di risalita in quanto è sotto strada e quindi è contro la terra… abbiamo appena finito di ristrutturare la casa ma in bagno e in dispensa sta già uscendo l’umidità tra le mattonelle e l’intonaco si sta già scrostando… potete consigliarmi un deumidificatore valido da poter spostare spesso che mi possa risolvere questi problemi di umidità in risalita e se possibile da utilizzare anche per l’asciugatura dei panni. Grazie mille
    saluti

    1. Ciao Valentina,

      se sei disposta ad investire una cifra più elevata per andare sul sicuro, ti consigliamo il De’Longhi DDS30 che ha anche un’apposita funzione per asciugare la biancheria, puoi programmarlo con il timer e grazie a maniglie e rotelle puoi spostarlo con facilità. Copre fino a 45-50 mq per volta, quindi puoi anche metterlo in corridoio e farlo agire su un paio di stanze in contemporanea. Se invece desideri un prodotto meno sofisticato ma più economico, potresti valutare il Trotec TTK 70 S.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  100. Siamo in autunno e ritorna a grandi passi l’umidità nella nostra casa in pietra a pian terreno di circa 90 mq, stasera in camera mia ho oltre il 72% di umidità, ma non solo nella mia stanza c’è umidità, ma in tutta la casa. Un deumidificatore, potrebbe risolvere il problema? Ma come fare per le altre stanze? Occorrerà trasportarlo da una stanza all’altra? Quale mi consigliate con un occhio non tanto all’acquisto ma al consumo di corrente?

    1. Ciao Francesco,

      dunque, il Trotec TTK 75 S ha una capacità di deumidificazione maggiore del Trotec TTK 75 E (25 l circa invece di 20 l). Il Trotec TTK 75 S te lo consigliamo e ha dei consumi medi, ci sono dei modelli che consumano meno ma il prezzo è più elevato, quindi dipende anche dal budget che vuoi investire. Se invece volessi un modello da utilizzare per tutta la casa, lasciando le porte aperte e senza spostarlo necessariamente da un ambiente all’altro, potresti optare anche per il Trotec TTK 90 E che dovrebbe coprire fino a 90 mq circa.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Il Trotec TTK 75 S, mi andrebbe bene, ma se ci sono modelli altrettanto efficaci ma che consumano meno, li prenderei in seria considerazione, non voglio rinunciare alla qualità del prodotto ma se posso risparmiare sul consumo di elettricità mi farebbe piacere. Grazie comunque per la risposta.

        1. Ciao Francesco,

          ti confermiamo che il nostro consiglio è il Trotec TTK 75 S in quanto, per darti un esempio concreto, trovi dei modelli molto validi come il De’Longhi Tasciugo Ariadry Slim DES16 con assorbimento 250 Watt (quindi inferiore ai 330 Watt del Trotec TTK 75 S) ma con capacità di deumidificazione inferiore (16 l contro i 24 l del Trotec): rischieresti quindi di tenere il deumidificatore acceso più a lungo e quindi consumare, in fin dei conti, sempre la stessa elettricità più o meno.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  101. Salve, ho un rustico (sotto il livello del terreno) con una ampia metratura, circa 120 metri quadrati. Il locale è isolato ma, soprattutto nei mesi invernali, ha problemi di umidità. Potrebbe andare bene il Trotec TTK 90E? Altrimenti quale altro modello mi potete consigliare? Grazie mille

    1. Ciao Marco,
      il Trotec TTK 90 E dovrebbe coprire fino a circa 90 mq quindi è un po’ giusto per la tua metratura ma in realtà, visto che bisogna anche considerare il tasso di umidità presente, potresti anche farcela. Altrimenti, dovresti orientarti per un prodotto come il Trotec TTK 100 E che dovrebbe essere efficace fino a circa 100 mq.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  102. Grazie per la risposta immediata. Un’ultima domanda: che differenze ci sono tra il Trotec TTK 100 E e il 100 S? Quale mi consigliere ste?

  103. Vorrei acquistare un deunidificatore per seconda casa con 2 stanze da camera di circa 20-25 mq l’una più bagno cieco collocati nel piano seminterrato. Avendo problemi di unidità da risalita abbiamo provveduto un anno fa ad un intervento di sanificazione sulle pareti delle camere dal pavimento fino ad una altezza di un metro ed in verità da allora non si trovano più tracce di muffa, le pareti ed i pavimenti sono asciutti. A volte però ho l’impressione che i vestiti e la biancheria non siano belli asciutti toccandoli; in più c’è spesso un odore nell’aria non di fresco; questo anche perchè nelle stanze le finestre non grandissime poste in alto che si aprono a ribalta non consentono di arieggiare mai bene i locali, non c’è mai corrente che rinfreschi bene. Pertanto vorrei un deumidificatore anche da spostare nelle stanze compreso il bagno cieco, che abbia la funzione di asciugatura della biancheria e possa contribuire a rendere più fresca e pura l’aria, che non sia troppo costoso come consumo, con rilevatore umidità. Penserei di stare entro i 300 euro di spesa.
    Che modello mi consigliate?
    Al momento non saprei dire che percentuale di umidità è presente nei locali, non credo sia alta… Ringrazio per l’attenzione Paola

    1. Ciao Paola,

      ti consigliamo il De’Longhi DDS20 che rientra nel budget da te indicato, può coprire abbondantemente la metratura ed è dotato di funzione “laundry” per asciugare il bucato in fretta.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  104. Salve,
    il mio appartamento ha un volume di circa 230 mc (mq 70 x H 3,25) diviso in 6 ambienti. Non so che percentuale di umidità ci sia, diciamo un pochino alta. Vorrei posizionarlo in un punto (centrale) per fare tutto l’appartamento e spendere al massimo 400 Euro. E’ possibile?
    Grazie, Enrico

    1. Ciao Enrico,

      potresti pensare ad un prodotto come il Trotec TTK 100 E che può coprire una superficie fino a 100 mq e rientra abbondantemente nel tuo budget.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  105. Vorrei sapere quale deumidificatore sarebbe adatto per una cameretta circa 20 metri,molto umida perché si forma lauffa sulla parete,visto che è unica stanza che i muri sono esterni. Fa anche molto freddo.. Trovo i capi umidi anche nel armadio anche se spostato 20 cm dal muro. Grazie di cuore.

  106. Ciao nei giorni scorsi avete gentilmente risposto ai miei quesiti per togliere l’umidità consigliandomi il Trotec TTK 75 S, la mia preoccupazione più grande è il consumo di corrente, che è già caro, in rete parlano di come metodo abbastanza efficace contro l’umidità le lampade di sale dell’Himalaya, chiedo se è vero e quanto sono efficaci contro l’umidità di risalita come nel mio caso? Oppure voi scartate a priori altri metodi che non siano deumidificatori elettrici?

    1. Ciao Francesco,

      i metodi non elettrici sono efficaci ma molto meno se paragonati ad un deumidificatore elettrico ovviamente. Inoltre considera che la capacità di deumidificare di un dispositivo elettrico è sicuramente maggiore (in termini di metratura della stanza su cui lavorare) rispetto a quella di un deumidificatore a sali o simili.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  107. Ciao a tutti, volevo chiedere il classico consiglio per gli acquisti. Ho un appartamento in una casa degli anni 60-70, posto al piano terra, senza vespaio, ristrutturato da un anno e quasi mai esposto al sole durante il periodo invernale. Con l’arrivo dei primi sbalzi climatici ci siamo accorti che le pareti del bagno (5-10mq) e della camera da letto (20-25mq) rilasciano molta umidità. Cosa posso acquistare per ridurre drasticamente il problema. Ovvio mi servirà anche una soluzione da poter spostare. Grazie

  108. ciao vorrei un informazione da voi vorrei comprare un deumidificatore pero non ho ancora capito se posso metterlo in corridoio perche vorrei sapere se un deumidificatore puo coprire due stanze di entrambe 20 metri quadrati senza comprarne due da mettere in ogni singola stanza se si quale mi consigliereste grazie mille

    1. Ciao Vladimiro,

      puoi tranquillamente utilizzare il deumdificatore su due ambienti in contemporanea (senza chiudere le porte delle stanze e magari posizionando il prodotto in un corridoio o in maniera centrale tra i due ambienti). Per tale uso, ti consigliamo il Trotec TTK 75 S oppure, se sei disposto a spendere di più per funzioni più sofisticate, il De’Longhi DDS30.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  109. Buongiorno, avrei necessità di sapere quale deumidificatore può rispondere alle mie esigeneze e, al contempo, avere una buon rapporto qualità prezzo (fascia di prezzo orientativa: 150 €… se possibile).

    Devo generalmente usare il deumidificatore in un ambiente unico soggiorno+cucina di circa 30 metri quadrati, esposta a nord (città: Roma).
    Non ho idea di quale sia la percentuale di umidità ma nel corso della notte (in inverno), molto di questa umidità condensa su due ampie finistre: ad occhio direi che le necessità di deumidifcazione saranno dell’ordine dei 5 l/die, diciamo al massimo 10 l/die per non sbagliare).
    L’idea aggiuntiva era poi quella di spostare l’apparecchio in altre stanze per togliere parte dell’umidità in esse presenti in inverno (diciamo 2/die).
    Grazie per l’aiuto.

  110. Buongiorno,
    ho un garage di circa 40mq (8.5m x 4.5) al piano -4 (circa 14m di profondità) di un condominio a Milano. A causa dei noti problemi di innalzamento della falda acquifera che esistono in questa città i locali si sono allagati.
    Ora il condominio ha installato delle pompe che tengono il livello dell’acqua sotto il livello del pavimento ma, l’umididità è altissima: non conosco il valore in percentuale ma muri e pavimenti gocciolano di continuo e sulla macchina, che non uso frequentemente) cresce la muffa.

    Posso risolvere il problema con deumidificatore?
    Devo prendere qualcosa di professionale? Perché credo che dovrò tenerlo in funzione 24h su 24 …

    Grazie mille x l’aiuto,
    Fabrizio

    1. Ciao Fabrizio,

      che budget vorresti investire? Non c’è bisogno di un modello professionale perché la superficie da deumidificare non è molto estesa; piuttosto, devi avere necessariamente un modello con scarico continuo (visto che funzionerà 24h/24) e che abbia un buona capacità di deumidificazione considerando che dici di percepire un’umidità altissima. Una buona idea potrebbe essere il Trotec TTK 100 E.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Buongiorno e grazie mille x la celere rispota.
        Non ne faccio una questione di budget purché funzioni.

        Anche io ero propenso x un Trotec ma pensavo al modello 90 E: mi sapreste dire le differenze fra il 90 e il 100E? perchè mi sembra dio avrer capito che hanno caratteristiche molto simili o sbaglio?

        Entrambi hanno lo scarico continuo? un altro mio dubbio resta il rumore perchè non vorrei che altri boxisti lo sentano e si lamentino vito che la corrente elettrica è comune).

        Grazie mille,
        Fabrizio

        1. Ciao Fabrizio,

          la differenza è che il Trotec TTK 100 E copre una superficie un po’ più grande del Trotec TTK 90 E e visto che ci dici che sei interessato ad un modello meno rumoroso, allora te lo consigliamo perché ha 46 dB contro i 50 dB del modello 90 E. Esistono modelli più silenziosi in commercio, ma parliamo di apparecchi adatti a metrature molto più piccole della tua.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. Perfetto!
            Grazie mille, allora procedo col mod. 100 tanto ero già propenso x acquistare un TROTEC.

            Grazie mille,
            Fabrizio

  111. Buongiorno, come per gli altri utenti mi occorre un consiglio:
    ho una stanza di 12 mq, circa 30 mc, esposta a nord.
    Ho spostato l’armadio situato sulla parete esposta a nord e dietro ho trovato molta muffa. fatto trattamenti e imbiancato.
    Attualmente sto usando un deumidificatore De Longhi DEM 10
    che mi sta lasciando e del quale ero soddisfatto
    considerando che è la stanza degli ospiti e a volte può anche essere usata per far asciugare i panni,
    Mi potreste consigliare un deumidificatore che oltre a eliminare l’umidità abbia anche dei consumi contenuti,
    gradito anche un basso livello di rumorosità
    Vi ringrazio anticipatamente
    Saluti
    UP

    1. Ciao Ugo,

      conosci il detto “mai lasciare la strada vecchia per la nuova”? Ecco cosa ti consigliamo! 🙂 Scherzi a parte, il De Longhi Tasciugo DEM10 è veramente un ottimo prodotto perché oltre a essere uno dei deumidificatori più silenziosi, ha anche un consumo di 190 W che è più basso rispetto a modelli di altre marche con la stessa capacità di deumidificazione.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  112. Salve ho una casa di circa 65 mq con soffitti alti 2.7m un umidità di circa 75 per 100 vorrei sapere se c’è un buon prodotto che fa al caso mio non posso stare tutti gli anni a pitturare grazie

  113. Buongiorno, siamo una famiglia con 2 bimbi piccoli (2 e 4 anni); viviamo in una casa piccola (60mq); è molto umida d’inverno (vetri bagnati all’interno alla mattina, muffa in bagno, nello sgabuzzino e lievemente anche in camera da letto); non vorrei spostare il deumidificatore (la casa oltre che piccola e molto “concentrata”, senza corridoi); vorrei spendere tra i 200€ e i 300€.
    Sono indeciso, a causa del rumore, tra il TTK90 (50dB) e l’Ariston Thermo DEOS20 (dB 42).
    Vorrei sapere se c’è molta differnza tra 42 e 50 dB.
    Grazie anche se volete consigliarmi un altro deumidifcatore.
    Saluti

    1. Ciao Fabrizio,

      il Trotec TTK 90 E è sicuramente un po’ più rumoroso dell’Ariston Thermo DEOS20, ma non esageratamente e comunque la percezione del disturbo o meno è molto soggettiva. Noi ti consiglieremmo il Trotec perché vista la metratura da te indicata, pensiamo che l’Ariston sia insufficiente (estrae 20 l al giorno mentre il Trotec 30), quindi se volessi un modello Ariston dovresti scegliere un modello con una capacità di deumidificaizione più alta.

      1. Scusate se insisto ancora e con 2 messaggi.
        Inserisco tra i deumidificatori tra i quali sono in dubbio anche il “De’Longhi ARIA DRY LIGHT DNC 65”.
        Quinidi in conclusione, secondo voi, quale deumidificatore tra Trotek TTK 90 – De Longhi DDS20 – De Longhi ARIA DRY LIGHT DNC 65?
        Grazie

        1. Ciao Fabrizio,

          devi considerare anche la grandezza dell’ambiente dove inserirlo: il De’Longhi DDS20 è adeguato fino a 35 mq (con funzione asciuga biancheria), il http://www.deumidificatore.org/marche-deumidificatore/deumidificatore-de-longhi/de-longhi-tasciugo-ariadry-light-dnc-65/ fino a 30 mq (con funzione asciuge biancheria e ionizzante) e infine il Trotec TTK 90 E non ha funzioni aggiuntive ma copre fino a 90 mq.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. Grazie per la risposta.
            Due ultimi dubbi:
            1) altri acquirenti del Trotek TTK 90 mi hanno detto che, pur garantendo la massima efficienza, è un po rumoroso; esiste un modello simile, anche che copra qualche mq in meno ma meno rumoroso?
            2) oggi sono passato da Leroy Merlin e il commesso addetto al reparto deumidificatore mi ha sconsigliato di prendere modelli potenti (come ad es. il Trotek TTK90) dicendo che il massimo che coprono sono 30mq e dove è scritta una superficie maggiore non corrisponde al vero. Secondo voi?

            Grazie ancora.
            Buona giornata a tutti.

          2. Ciao Fabrizio,

            il Trotec TTK 90 è un po’ rumoroso, ma non abbiamo trovato altri modelli con una stessa potenza che siano più silenziosi, è molto difficile. Per quanto riguarda l’indicazione che ti hanno dato, noi crediamo che possa succedere che il produttore potrebbe “esagerare” un po’ e indicare una capacità leggermente più alta, ma escludiamo che un modello indicato per 90 mq sia in realtà in grado di coprirne solo 30 mq: sarebbe una truffa e non ci è mai capitato di ricevere lamentele dai consumatori in questo senso. Comunque, se hai questo dubbio sulla reale efficacia, potresti comprare due o più modelli che arrivano massimo a 30 mq, anche se spenderesti sicuramente di più. Oppure comprarne uno e spostarlo ogni volta nei vari ambienti.

            Ciao e grazie a te,
            il Team di Deumidificatore.org

          3. Grazie per la risposta. Non avevo dubbi, era solo un riportare il commento di un commesso di un negozio.
            Penso che prenderò il TTK90.
            Grazie per la disponibilità.

  114. Salve, ho appena acquistato una casa, fronte mare, di circa 65 mq con evidenti tracce di condensa e muffa sulle pareti, specie durante il periodo invernale quando rimane chiusa. Cosa mi consigliereste come deumidificatore. No problemi di budget. Grazie

  115. Ho una casa al mare piano terra con vespaio sottostante che pone problemi di umidità poichè incassata in un giardino. Non ha macchie sui muri nè umidità di risalita. Volevo sapere se è consigliabile un modello dove impostare il grado massimo di umidità, collegato a uno scarico esterno e che si possa lasciare sempre in funzione. Il locale è di circa 50 mq. grazie

  116. Buonasera,
    Ho un appartamento di circa 75 mq metto ad asciugare in casa, prevalentemente nella seconda camera e spesso mi ritrovo a pulire la muffa. Mi potete consigliare un deumidificatore che oltre ad eliminare l’umidità non abbia grossi consumi di elettricità? Grazie mille

    1. Ciao Alessandra,

      premettiamo che non è facile trovare deumidificatori che riescano a lavorare efficacemente su quadrature ampie come la tua consumando pochissimo; il Trotec TTK 90 E può essere un buon compromesso visto che è molto potente e mantiene consumi medi (tra l’altro, essendo molto potente, lo terrai acceso di meno perché rimuoverà l’umidità più in fretta).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  117. Salve . Vivo in una casa a due piani di circa 100 metri quadrati. Si trova adiacente a un parco e c’è tanta umidità . Specialmente d’inverno. Mi potete consigliare un deumidificatore efficace e magare con un consumo contenuto? Grazie

    1. Ciao Nadia,

      possiamo consigliarti il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 che ha un consumo abbastanza contenuto rispetto ad altri modelli con la stessa capacità di deumidificazioene. Dovresti usarlo in stanze singole, a patto che queste rientrino nei 30 mq. Se invece vuoi investire un po’ in più, puoi optare per il De’Longhi DDS30 che ha anche la funzione asciugatura della biancheria e che potresti usare anche su due stanze in contemporanea lasciando aperte le porte.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  118. ho una stanza da letto per mio figlio di circa 16 mq, durante l’inverno si forma della muffa agli angoli delle pareti, non so la percentuale di umidità ma è la stanza più fredda della casa, ho messo un calorifero più grande senza successo, pensavo a un deumidificatore. Non mi serve spostarlo e non lo userei per asciugare la biancheria. La cifra che vorrei spendere si aggira tra 150-200 euro circa. Importante che non consumi molta energia elettrica

    1. Ciao Massimo,

      potresti scegliere il De’Longhi Tasciugo DEM 10 se vuoi un modello piccolo e compatto, altrimenti il Trotec TTK 40 E se ne preferisci uno da tenere sul pavimento. Sono entrambi adeguati alla metratura da te indicata e rientrano nel budget da te indicato; per quanto riguarda i consumi, il De’Longhi è più conveniente (190 W contro i 340 W del Trotec).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Salve, mi avete indicato come deumidificatore, in base alle caratteristiche che vi ho mandato, delonghi tasciugo dem 10 oppure trotec e ttk 40, cosa ne pensate invece di Argo dry digit 13 o 17, sempre tenendo conto delle caratteristiche della stanza circa 16 metri quadrati

  119. Ciao io ho un ambiente cabina armadio potrà essere un 15 mq circa all’interno ho armadio ad L che batte contro una parete a cui abbiamo tolto l’intercapedine o cosiddetto cappotto termico lo abbiamo poi ripristinato ma di diversa misura x motivi di spazio e rispetto agli altri anni la condensa provocata dallo sbalzo termico lungo la parete su cui poggia l’armadio (parete che da a nord) si forma solo in basso e nell’angolo e ovviamente mi fa la muffa ancora ma in maniera ridotta rispetto agli altri anni inoltre questa cabina ha due ingressi uno dalla camera da letto provvista di balcone e l’altro da in un bagno che é provvisto di finestra avevamo pensato x ridurre la fastidiosa muffa di mettere un deumidificatore ma secondo voi può essere utile? Xche la muffa si forma nell’armadio in basso e nell’angolo e ovviamente abbiamo qualche macchiolina alla parete ma sono poche, ah un altra cosa ma secondo voi eliminado le ante al l’armadio e creando una situazione cabina aperta risolverei qualcosa in più con deumidificatore . Spero in una vostra risposta ed in un consiglio sul deumidificatore da acquistare
    Grazie Corrado

    1. Ciao Corrado e Annalisa,

      potreste fare un tentativo con il deumidificatore, preferibilmente usandolo con le ante dell’armadio aperte. Potreste orientarvi su un modello come il De Longhi Tasciugo DEM10 che è adeguato per la metratura da voi indicata.

      Ciao e buona fortuna,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie mille avevamo appunto pensato di eliminare proprio le ante al l’armadio essendo quella cabina già chiusa dalle porte scorrevoli che danno nel bagno e nella camera da letto
        Grazie ancora

  120. Buona sera, la mia casa è circa 80m quadri, all’acquisto abbiamo ristrutturato con controsoffitti, infissi di nuova generazione, soppalchi, risultato: condensa e muffe. Cosa mi consigliate tenendo conto che preferirei qualcosa di maneggevole, trasportabile, con bassi consumi? Nel soppalco potrei asciugare visto che ho fatto mettere un presa per la corrente?
    Grazie!
    Alessia

    1. Ciao Alessia,

      potresti optare per il Trotec TTK 90 E che copre fino a 90 mq ed è abbastanza maneggevole grazie alle rotelline trasportatrici. Altrimenti un’altra soluzione è il De’Longhi DDS30 che copre fino a circa 45 mq (hai stanze più grandi di questa metratura?) e ha anche la comoda funzione per asciugare la biancheria, oltre ad essere più compatto da trasportare.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  121. Buongiorno,
    ho una camera da letto di circa 16 metri quadrati ma con un’altezza di 3 metri, in inverno si forma muffa agli angoli delle pareti, non devo spostarlo in altre camere e vorrei spendere tra 150-200 euro. In una precedente mail mi avete consigliato un De Longhi tasciugo dem 10 oppure trotec ttk 40 e. Volevo chiedervi se secondo voi il modello argo dry digit 13 o 17 è buono per le mie caratteristiche, la cifra rientra nel budget.
    grazie

    1. Ciao Massimo,

      tutti i prodotti di cui abbiamo parlato sono adeguati alla tua metratura. Vogliamo però invitarti a considerare anche il rapporto tra litri d’umidità assorbiti e consumi dei prodotti: Argo Clima Dry digit 13 (13 litri e 230 W), De Longhi Tasciugo DEM10 (10 litri e 190 W), Trotec TTK 40 E (14 litri e 340 W)e Argo 17 (17 litri e 295 W). Tra tutti, secondo noi il più conveniente è l’ultimo perché estrae una quantità ottima di umidità e consuma mediamente.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  122. Buonasera, questa la mia esigenza alla quale vorrei un vostro benevole consiglio.
    1) stanza arredata
    2) mq 12
    3) la percentuale di umidità è relativa alla presenza di almeno 1-2 stendini con indumenti appena uscita dalla lavatrice (con centrifuga al max)
    4) non ho bisogno di spostarlo ma se ha le rotelle non mi dispiace
    5) il prezzo deve oscillare tra € 130,00 e € 230,00 circa
    Ho già visto il trotec TTK 68E e TTK 69E oppure de longhi DDS20
    Ringrazio anticipatamente

    1. Ciao Mario,

      hai fatto una buona selezione! 🙂 Dunque, il Trotec TTK 69 E non lo conosciamo ma possiamo dirti che gli altri due sono entrambi molto validi. La differenza è che il De’Longhi DDS20 ha un serbatoio dalla capienza un po’ più ampia (mezzo litro in più) del Trotec TTK 68 E che, invece, dalla sua ha un consumo leggermente inferiore (355 W invece di 420 W).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie per la tempestiva risposta.
        Posso chiederti quale scegliere?
        Il trotec TTK 68 E e TTK 69 E hanno un prezzo molto inferiore a quello del DDS 20
        La de longhi inutile dirlo, è molto più conosciuta, la totrec a quanto pare è tedesca e non ho notizie su assistenza e/o punti vendita in italia (ha comunque un sito dove acquistarli)
        Il TTK 69 E (che ha le stesse caratteristiche tecniche) inoltre sembra non essere disponibile a breve.
        Hai altro da segnalarmi?
        Grazie.

  123. Buongiorno, volevo sapere se i deumidificatori portatili possono beneficiare del Bonus Mobili collegato alle ristrutturazioni edilizie. Non trovo alcuna conferma circa questa tipologia anche se sicuramente i condizionatori rientrano. Grazie mille.

    1. Ciao Davide,

      abbiamo fatto le nostre ricerche e crediamo che i deumidificatori non rientrino nel bonus mobili, ma non ne siamo certi. Dovresti rivolgerti a enti più qualificati ed informati per avere una risposta sicura!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  124. Buonasera, leggo commenti sui prodotti Argo, io non ho considerato nessun altro marchio oltre a de longhi è trotec, conviene farlo o tengo in considerazione il trorec TTK 68 E che a parità di caratteristiche tecniche conviene al dds 20 solo più costoso a quanto pare.

  125. Buongiorno, Vi chiedo un consiglio per acquistare un deumidificatore che mia madre dovra’ usare nella propria camera da letto, la stanza è 4╳4 con altezza di 3 m, la stanza e’ molto umida presenta macchie sull’intonaco e non viene ed odore di muffa. Non sono in grado d’indicare la percentuale di umidità, l’apparecchio una volta posizionato non sarà spostato con frequenza. Quale dei due potrebbe essere adatto:
    De Longhi tasciugo airdry dec 18 o Trotec TTK 70 s .
    La fascia di prezzo max 200 euro .
    Vi ringrazio anticipatamente.
    Saluti Claudia

    1. Ciao Claudia,

      tra i due ti consigliamo il Trotec TTK 70 S che è parecchio potente e può deumidificare anche fino a 48 mq, riuscendo sicuramente a risolvere il tuo problema di umidità.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  126. Buongiorno,

    devo comprare un deumidificatore da utilizzare in casa, che ha una metratura totale di circa 70 mq (180 m3).
    Ovviamente lo sposterei nelle varie camere, la più grande delle quali però è di circa 33 mq.
    Ho una percentuale di umidità che al momento sfiora l’80%.
    Avrei bisogno anche che fosse silenzioso per utilizzarlo nelle ore notturne e che sia un buon purificatore d’aria.
    Sarei disposto anche a spendere sui 350 euro.
    Oltre a DeLonghi cosa mi consigliate?
    Nei negozi mi hanno consigliato Mitsubishi.

    Grazie.

    Giuseppe

  127. Buongiorno ho un tasso di umidità in casa del 65%, non ho mai avuto grossi problemi. Ora devo comprare un pianoforte e dovrei avere un’umidità costante tra il 50% e il 60%.
    Il piano è in camera da letto. Vorrei mettere il deumidificatore in salotto lasciando la porta aperta, sia per il rumore, sia per asciugare anche il resto della casa. Esiste un deumidificatore a cui io possa impostare un tipo di deumidificazione e poi non correggerla più? Anche se non indica la percentuale esatta, con un igrometro è facile capire se si stia facendo giusto, e poi non toccarlo più.
    Salotto di 50 metri, camera di 30 il deumidificatore lo posizionerei vicino alla porta.
    Grazie

  128. Salve vorrei acquistare un deumidificatore da usare prevalentemente nella camera da letto di 25 mq esposta sul mare con infissi in legno. Il mio budget è max 250 euro vorrei avere un consiglio su una marca affidabile e non rumorosa visto che lo vorrei tenere acceso di notte. Poi magari con un termostato o un timer sarebbe il top. Aspetto un vostro parere.

    Se ci fossero le ruote forse sarebbe meglio

    In questo periodo c’è un tasso di umidità del 80% è una temperatura di 18 gradi

    Grazie

    1. Ciao Damiano,

      il De’Longhi DDS20 ti permette di impostare il timer, ha le rotelle ed è adatto per la metratura da te indicata. Per quanto riguarda la silenziosità, siamo in valori medi e standard, ma sappi che non ci sono prodotti con questa portata e del tutto silenziosi!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  129. Casa vecchia ristrutturata, riscaldamaento a pavimento, serramenti moderni (tripli vetri, a tenuta) nessun cappotto, di circa 96 mq su singolo piano, l’abiente più grande è intorno 25/30 mq.
    Purtroppo la casa rimane chiusa spesso (siamo tutti via da mattino presto a sera tardi) e d’inverno soffre di muffa e umidità in alcuni punti critici, persino di condensa e “acqua” sui vetri all’interno talvolta. Inoltre spesso sono obbligato a far asciugare i panni in casa con ulteriore problemi di umidità.

    Purtroppo non posso mettere un impianto di climatizzazione/areazione/ventilazione forzata, quindi devo ripiegare su un deumidificatore, meglio se portatile.
    Sono però in dubbio sulle dimensioni dello stesso.
    Prendere un deumidificatore unico che copra tutta la superficie, ma ho paura che poi funzioni molto bene nella stanza in cui viene messo, ma non riesca a deumidificare il resto della casa; oppure prendere un deumidificatore per dimensioni inferiori 25 o 50 mq, mobile e spostarlo a secona delle necessità in bagno, in sala o nelle altre stanze. Inoltre sarebbe gradita la funzionalità di asciugatura abiti e di timer/programmazione.

    Voi cosa consigliereste?

    1. Ciao Alessandro,

      noi ti consigliamo un modello da spostare in base alle necessità, non perché quello una superficie grande non sia efficace, ma perché quello da spostare, soprattutto chiudendo le porte, può dare risultati più veloci e visibili dove e quando necessario. Potresti valutare un modello come il De’Longhi DDS30 o, se lo vuoi un po’ più piccolo, il De’Longhi DDS20, entrambi con funzione asciugatura della biancheria.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  130. Salve dovrei acquistare un deumidificatore portatile per la camera da letto di mq.12 circa quali mi consigliate?
    Grazie mille

  131. Salve, vorrei acquistare un buon deumidificatore per un appartamento di 90mq per ridurre l’umidità. Quale mi consigliate?

  132. Buongiorno. Mi consigliereste un deumidificatore per una camera da letto da 16 m2? Il mio problema principale non è tanto il prezzo, ma è che deve essere moooolto silenzioso … Vi ringrazio anticipatamente. Saluti, Elena

  133. 1) Principalmente in casa, ma temporaneamente, perchè sarà rimpiazzato dal climatizzatore, tra alcuni anni.
    2) Dal bagno 6mq con panni stesi, a mezza cantina seminterr. 50mq (all’occorrenza, di rado)
    3) Alta + serramenti taglio termico = casa tappata!
    4) Girerà per casa nella stanza più umida, di volta in volta.
    5) Da capire: deve essere efficacissimo ( per scongiurare più possibile la muffa ) ma non impegnativissimo, perchè max. 5 anni e si userà all’occorrenza.

    Non ho voglia di leggermi tutte le recensioni. E chiedo:
    a) i modelli più gettonati sono Trotec e DeLonghi, giusto?
    b) funzione asciugatura=include riscaldatore? ( tipo stufetta elettrica )
    c) confermate che col climatizzatore non servirà più?
    d) esiste una vostra tabella coi dati confrontabili? ( marca/modello – efficacia l/min. – potenza – ambiente mq o mc – funzione asciug. sì/no – prezzo – ruote sì/no – capacità tanica – possibilità tubo esterno ecc…. )

    1. Ciao Roberto,

      ti consigliamo il De’Longhi DDS30 che ha anche la funzione di getto d’aria calda (tipo stufetta elettrica, ma non ha una resistenza che si riscalda, è un getto d’aria calda). Con il climatizzatore potrebbe non servire, ma dipende dai casi. Questo modello è particolarmente indicato per l’asciugatura della biancheria. Per quanto riguarda la tabella purtroppo non ne abbiamo una, se hai qualche altro dubbio chiedi pure!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  134. Se uno ha una hobbit toccacciona che gira per casa, piccola e riccioluta, l’unico modello che ha la funzione keyboard lock è il DL DDS30 da € 300,00 ?

    1. Ciao Roberto,

      per il momento abbiamo individuato solo il DDS30 della De’Longhi per tenere il deumidificatore al riparo da manine cambia-impostazioni 😛

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie del consiglio, ma …
        Ho appena consultato il sito della De Longhi, con le perplessità per i precedenti acquisti: disordinatissimo e con continui errori ortografici. I dati tecnici sono messi in modo disordinato ed errato, per cui un confronto tra i DDS20 DDS25 e DDS30 è difficoltosissimo e fuorviante: il 20 fino a 90mq, il 25 fino a 35mq(!!!), il 30 fino a 110mq: sembra che il 25 sia inferiore al 20, anzichè essere il medio.
        C’è però il tasto “Confronta” dal quale si evince che rispetto al DDS20, il DDS30:

        non ha le dimensioni ( è un ologramma ? )
        non ha il peso ( è etereo evidentemente )
        non ha le ruote ( rispetto al DDS20 gliele togliete? )
        NON ASSORBE l’umidità ( non ha questa funzione )
        non ha l’umidostato regolabile
        non prevede lo scarico in continuo ( per forza, se non toglie l’umidità… )
        non ha la maniglia
        non ha il livello dell’acqua visibile
        non funziona solo a ventilazione.

        DA NESSUNA PARTE viene menzionata la funzione KEYBOARD-LOCK.

        L’arte di perdersi in un bicchier d’acqua.

        Com’è possibile che anzichè chiarire le idee al cliente le confondono? Com’è possibile che quando voglio capirci di più, mi riempio la testa di dubbi e penso: “ma se non lo sanno loro che lo fanno” oppure “ma se dichiarano delle cose evidentemente errate, come posso fidarmi di quello che sembra esatto???” L’esperienza mi direbbe che in casi simili ( tubo Tucker ) è meglio rivolgersi altrove.
        Ma perchè un’azienda che fa ottimi prodotti deve dare un’immagine di sè tanto scadente?? O peggio insinuare il dubbio di fare l’acquisto sbagliato?
        COME OGNI VOLTA che ho acquistato DeLonghi mi sono detto: mai più. Sono desolato.

  135. Buonasera,
    la vs. risposta sintetica mi dice che essendo l’umidità alta (al 90% per poi scendere col deumidificatore a circa 68%, con 21°) devo acquistare un deumidificatore più potente.
    Mi consigliate il De Longhi DDs20 , io posseggo un Acquadry 16.
    Dal confronto dei dati non rilevo dove il modello DDS 20 superiore, anzi come “ambiente mq.” si rileva un valore di 150 di Acquadry contro i 90 del DDs 20.
    Potenza aria m3 max: 210 per Acquadry ; 160 per il DDs 20.
    Senza contare il maggior rumore del secondo..
    Potete specificarmi in cosa è + conveniente il mod. DDS 20?
    Grazie .
    Marcello

    1. Ciao Marcello,

      al di là del dato sonoro che in effetti è più alto (ma spesso inevitabile quando i deumidificatori sono potenti) riteniamo che il De’Longhi di cui ti parlavamo sia superiore in quanto in grado di assorbire una maggiore quantità di litri di umidità al giorno (20 invece dei 16 del modello di cui parlavi tu). Non ti stiamo dicendo che devi necessariamente acquistarne un altro (anche se tu chiedevi quale potrebbe essere un modello adeguato secondo noi), ma considerando anche l’elevata percentuale di umidità dell’ambiente che descrivi, secondo noi ti serve un modello più “prestante”. Considera anche che spesso i produttori “gonfiano” i litri reali di assorbimento, quindi i 16 l dichiarati dal tuo modello potrebbero essere orientativi e forse per questo motivo non ti risolve il problema di umidità che hai. Dunque, il modello indicatoti per noi è più conveniente nel senso che è più potente e ha anche una funzione laudry che aumenta ancor di più la capacità di assorbimento dell’umidità. Il nostro è solo un parere, libero di ignorarlo 🙂

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie per la risposta, ho cmq notato che sempre dell’Olimpia esiste un modello di 22l./24h. con tutti i relativi consumi e prestazioni ottimali. Prezzo accettabile.
        Grazie ancora ed Auguri di Buone feste !
        Marcello

  136. Vivo in un appartamento al piano rialzato, di 90mq calpestabili (40mq circa area giorno). La % di umidità è > del 60%.
    Vorrei capire se riesco a comprare un unico modello da lasciare tra la zona notte e la zona giorno che riesca a portare il livello di umidità di tutto l’appartamento a valori accettabili (40-50% giusto?).
    vorrei non spendere più di 200€.

      1. ma il deumidificatore altera la temperatura dell’ambiente?
        ho un appartamento freddo, e lo tengo riscaldato a 21°.
        ho provato ad accedere il deumidificatore dell’aria condizionata ma l’umidità non cambia e la temperatura scende velocemente.
        Vorrei essere sicuro che quando è acceso scende solo il tasso di umidità.

        Ci sono differenze tra il TTK 100 E e quello S?
        grazie

        1. Ciao Massimo,

          il deumidificatore non altera la temperatura, se non in maniera quasi impercettibile di un grado circa o giù di lì. Che il livello di umidità non si modifichi appare strano; hai notato se la tanica si riempe? Per quanto riguarda i due modelli da te elencati, la differenza è che il Trotec TTK 100 E ha un design più moderno e un serbatoio dalla capienza più ampia (5,5 l invece di 4,3 l) rispetto al Trotec TTK 100 S.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. Ciao,

            sono riuscito ad andare in sede alla TROTEC.

            Ho visto i 3 modelli:
            TTK 90 E quello proposto da voi nel sito;
            TTK 100E che mi avete consigliato e migliore esteticamente;
            TTK 100S.

            Alla fine per il mio appartamento ho comprato il modello che consigliate in prima pagina, il TTK 90 E e ho speso un pò meno.

            Xchi è interessato.. i 46db non vi permettono di dormire tranquilli, sono piuttosto fastidiosi anche di giorno, si sente sempre il rumore.
            Il modello che ho comprato però a differenza degli altri ha 2 velocoità di ventola, anche se il rumore del motorino non cambia.
            Per la mia esperienza, lo lascio acceso solo di giorno, dalle 8 alle 19.. e il risultato è ottimo, l’umidità rimane a 45/55%.
            Il modello copre bene i 90mq calpestabili del mio appartamento e ora l’aria è vivibile.
            Un consiglio può essere quello di prenderne 2 più piccoli da mantenere in due zone diverse, o spostarlo in base al momento come faccio io.
            … Sono molto contento del vostro aiuto. Grazie mille

          2. Ciao Massimo,

            grazie a te per averci scritto e per aver riportato la tua esperienza! 🙂

            Ciao,
            il Team di Deumidificatore.org

  137. Buongiorno. Io ho un problema perché ho impianto aria condizionata in tutta la casa ma l’inverno sul perimetro della casa si forma dell’acqua e il deumidificatore fa uscire solo aria fredda. Non ho problemi di prezzi e volevo risolvere almeno per le camere da letto rispettivamente di 14, 20 e 25 metri che si trovano comunicanti nel corridoio. Io non ne capisco ma i deumidificatori fanno uscire aria calda o fredda? Che prodotti mi consigliate? Ripeto non ho problemi di prezzo.

    1. Ciao Andrea,

      avremmo bisogno di farti una domanda per capire meglio quale modello considerare. Tu vorresti un prodotto da collocare in ogni stanza singola oppure uno che lavori su tutte e tre in contemporanea visto che le camere sono comunicanti? Il deumidificatore non altera la temperatura emettendo aria calda o fredda ma ne rimuove l’umidità; in altre parole, “asciuga” l’aria rendendo il freddo “meno freddo” e il caldo “meno caldo”.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  138. Buongiorno, vorrei il vostro gentile consiglio per l’acquisto di un deumidificatore per la situazione seguente:
    – camera da letto,
    – 15mq, ma soffitto a 3,7 m, quindi circa 55 m3
    – al mattino si arriva anche all’85%
    – vorrei tenerlo acceso fisso in modo da poter regolare automaticamente il valore di umidità almeno entro il 60%
    – più che il prezzo di acquisto sono interessato a che il consumo sia il più basso possibile.

    Vi ringrazio e saluto cordialmente

  139. Buona sera , vorrei acquistare il deumidificatore de loghi dds30 ma ho bisogno di un consiglio .. Abito in un appartamento al pian terreno con gravi problemi di umidità e condensa .. Umidità anche da risalita .. la mattina sui vetri c’è molta acqua e sul bordo della finestra si crea una muffa nera/verde .. Muffa che si presenta anche sui muri .. Secondo voi questo modello serve a migliorare la situazione generale delle stanze ? La casa e di circa 80 metri quadri questo modello riuscirebbe a deumidificare un po’ tutte le stanze .. Ovviamente le stanze sono divise da muri e porte .. Ma fortunatamente la casa è un quadrato perfetto quindi se posizione il deumidificatore al centro del corridoio dovrebbe prendere tutte le stanze .. Cosa mi consigliate ? Grazie buona serata

    1. Ciao Danilo,

      il De’Longhi DDS30 è un ottimo modello ma copre fino a circa 45mq quindi non puoi utilizzarlo su tutta la casa in contemporanea. Per tale utilizzo, potresti optare per l’acquisto di un modello come il Trotec TTK 90 E che invece copre fino a 90 mq circa.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  140. Utilizzerò il deumidificatore in casa e piu precisamente alternativamente in cucina e nelle camere da letto dove ho i muri che nei ponti termici tendono al nero.
    L’area che dovrebbe servire è di circa 18m2 a stanza con un altezza di 2,95mt.
    la percentuale di umidità non l’ho controllata ma durante l’inverno nei punti di ponte termico mi si colorano i muri di nero e vorrei risolvere questo problema oltre ad asciugare saltuariamente i panni.
    Lo sposterò tra le camere da letto e la cucina.
    budget max di spesa 200 euro.
    inoltre il deumidificatore mi servirà prettamente nella stagione invernale poichè per l’estate ho i climatizzatori funzionanti.
    La necessità del deumidificatore nasce dal fatto che i climatizzatori con funzionalità deumidificatore in inverno nella mia zona non funzionano (ho esternamente anche temperature di -15°.
    Avevo visto il trotec ttk40e oppure il 75s ma volevo sapere quale dei due per la mia condizione è meglio e soprattutto quanto consumano di corrente. Grazie mille

    1. Ciao Francesco,

      noi ti consiglieremmo il Trotec TTK 75 S che ha consumi leggermente inferiori (100 Watt in meno) ma una capacità di deumidificazione più ampia. Il design, invece, è più “retrò”, ma funzionalmente è migliore del TTK40 che secondo noi è un po’ giusto per la tua metratura.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. e qualche altro modello della trotec sempre con display in modo da impostare l’umidità in maniera scientifica? sempre più o meno entro le 200 euro? (ho letto che il 75s ha delle difficoltà a liberare la tanica dell’acqua)

          1. Grazie mille per la dritta prenderò o il 68e o il 69e che mi pare piu a buon mercato.
            Saluti

  141. salve sn a piano terra, la cucina ambiente a se, con 1 finestrone grande una porta finestra e una finestra con finestre ermetiche , non ha mai luce solare in inverno e da sul giardino, siamo in campagna, è di circa 20 mq , sulla parte alta ci sn strisce di spore e muffetta scura anche all angolo a dx penso appunto per condensa e pontetermico( ho un termocamino potente in casa e raggiungo i 21,5 gradi al giorno in media, nella camera dei bambini anche ci sono in alto non molti ma si sente ogni tanto odere di muffa le palline scurette da condensa, misuro ogni gg circa 67-69% di umidita, poi la mattina quando apro tt scende notevolmente
    che deumidificatore mi consigliate spostandolo di qua e di la in alternativa , la casa è grande 150 mq circa con diverse stanzae ma il prob ce lho per la cucina e la cameretta dei bimbi
    io pensavo a un mitsubishi ma nn so se è eccessivo
    la cameretta dei bimbi è di 12 14 mqadrati..
    grazie

    1. Ciao Gianni,

      dunque, puoi optare per il De’Longhi DDS20 che è un prodotto davvero completo (e anche un po’ caro) che ha funzioni come il timer e l’asciugatura della biancheria. Puoi spostarlo tranquillamente da una stanza all’altra e riuscire a deumidificare ambienti fino a 35 mq. Altrimenti, se vuoi risparmiare un po’ rinunciando alle funzioni specifiche e prendendo un modello adatto fino a max 25 mq, allora opta per il Trotec TTK 40 E.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. grazie mille opterei per il de longhi
        ma perche nn consigliarmi il d30? penso sia un po maggiore come prestazioni o che ne dite?

        1. Ciao Gianni,

          in realtà non ti abbiamo consigliato il De’Longhi DDS30 perché data la metratura da te indicata quel modello ci sembra un po’ abbondante (oltre che più caro). Non cambiano insomma il numero di prestazioni ma la capacità di deumidificazione in termini di spazio in grado di coprire.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. graie mille ho comunque acquistato su amazon mezzora fa il dd30 anche perche hp un salone di 70 mq e la cucina aperta da proprio sul salone…nn sn le 100 euro che cambiano..grazie milleee

          2. Ciao Gianni,

            hai fatto bene, ti ripetiamo che ci avevi parlato di una grandezza massima della cucina di 20 mq, motivo per cui non ti avevamo consigliato il DDS30 che invece, visto come ci descrivi ora la casa, è sicuramente più adatto. Goditi il tuo deumidificatore nuovo! 🙂

            Ciao,
            il Team di Deumidificatore.org

  142. Ho un appartamento al piano terra di 50 m2. nella camera da letto di 18 m2 si formano le macchie nere di umidità alle pareti. L’intero appartamento è dotato di impianto di riscaldamento radiante a pavimento, recentemente interamente ristrutturato con infissi ad alto isolamento termico. Che deumidificatore mi consigliate avendo misurato l’umidità che arriva all’85%. Preferenza per eventuali spostamenti. Il prezzo non è importante quanto l’efficienza e il risparmio energetico.
    Grazie

    1. Ciao Per Luigi,

      ti consigliamo senza dubbio il De’Longhi DDS30; è tra i migliori modelli, puoi trasportarlo grazie a rotelle e maniglie apposite, ha una capacità di circa 45 mq quindi in teoria potresti usarlo anche posizionandolo al centro della casa senza chiudere le porte (ma in ogni stanza singola ha un effetto più “mirato”). Nella camera da letto otterrai secondo noi senza dubbio dei risultati e risolverai il problema.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  143. Buonasera, ho un piccolo monolocale di 20mq al mare che è molto umido, vorrei installare un deumidificatore a parete con scarico del calore esterno, ma che non sia un condizionatore, esiste qualcosa?. Grazie in anticipo

    1. Ciao Fulvio,

      alcuni modelli si possono installare a parete ma esternamente potresti scaricare solo l’acqua di scarto. Che intendi con scarico del calore?

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  144. Ciao Fulvio, ho un problema di umidità elevata e di muffa al top di una scala di due piani, collegata alla cantina di circa 35 mq, che uso per stendere la biancheria ad asciugare. Quale deumidificatore devo acquistare e dove lo devo posizionare: in cima alla scala o in cantina? Grazie

  145. dovrei lasciarlo fisso su una mensola in bagno 10m.q. perciò mi servirebbe con TELECOMANDO. non li hanno ancora inventati…. i nostri industriali? grazie comunque luigi

  146. Buongiorno,
    per la camera da letto di circa 20 mq mi avete consigliato il Delonghi Ariadry DES 16.
    Io avevo pensato leggendo le vostre recensioni a un Delonghi DDS30. Che ne dite?? Le mie priorità sono la silenziosità e l’efficacia per eliminare l’umidità.

    Grazie in anticipo. Siete fantastici.

    1. Ciao Maurizio,

      il modello DEX è consigliato perchè è tra i più silenziosi, mentre il De’Longhi DDS30 te lo sconsigliamo sia perché è molto più “capace” in termini di rimozione dell’umidità rispetto alla metratura che tu hai bisogno di coprire, che perché non è molto silenzioso.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  147. Buongiorno,

    Grossi problemi di muffa in camera da letto, ho il parquet bagnato che si sta ammuffendo, la muffa ha anche intaccato i mobili anche se sono distanti dal muro. Odore di muffa nauseante. Capotto di casa esterno inesistente ed i condomini non intendono farlo, indecisa tra DDS20 e TTK90E. Spesa max 250 €. Umidità viaggia sui 80% e nonstante cerchi di tenere 19° in stanza da letto ho l’impressione che faccia sempre freddo, i muri sono sempre ghiacciati. Dovrei deumidifcare due camere da letto per un totale di circa 35m2. Che differenza fa il 30l/24h del TTK90 E rispetto ai 20l/24h del DDS20 ?
    Grazie,

    1. Ciao Veronique,

      la differenza tra il Trotec TTK90 E e il De’Longhi DDS20 è che il primo può coprire fino a circa 80 mq, mentre il secondo fino a circa 30 mq. Ti consigliamo di optare per il De’Longhi DDS25 che è un po’ più prestante del DDS20, ma di escludere il Trotec perché più abbondante invece di ciò che servirebbe a te.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  148. Salve , ho un problema di umidita’ soprattutto nelle due stanze da letto di 20 mq e 10 mq con muffa a pallini verdi soprattutto sul soffitto e sulle pareti esposte a nord.Non ho misurato l’umidita’ ma entrando nelle stanze e negli armadi si avverte un forte odore di muffa.La temperatura in casa oscilla dai 15 ai 18- 1 9gradi.Mi occorrerebbe anche un sistema per asciugare i panni nelle giornate piovose. Sarei orientata tra un modello mitsubishi e il de longhi dnc65 anche se di quest’ultimo mi spaventano i consumi.Infatti vi chiedo anche se a temperature basse come nel mio caso non solo la resa dei deumidificatori come il mitsubishi cala ma se anche i consumi aumentano. Grazie Giovanna

    1. Ciao Giovanna,

      il Mitsubishi MJE12CHS1 ci sembra un ottimo modello, adatto alla tua metratura, con sistema per asciugatura della biancheria, consumi ridotti (circa 220 Watt) e funzionante già da 1°C.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  149. Buongiorno,
    Vi scrivo per chiedere il vostro parere e consiglio su quale deumidificatore acquistare in base alle mie esigenze.
    Abito in un bilocale, due stanze: la prima di circa 30 mq.-la seconda di circa 20 mq. ed un bagno di circa 10 mq.
    Ho l’esigenza di diminuire il tasso d’umidità per le calde giornate estive, mi interessa poco abbassare la temperatura. Ecco perchè ho pensato ad un deumidificatore piuttosto che ad un condizionatore.
    Fra l’altro non ho balconi ove eventualmente sistemare il motore esterno di un condizionatore (avevo pensato in prima battuta ad un condizionatore senza unità esterna della Olimpia Spelndid che fà solo freddo e deumidificazione).
    Quello che certamente mi interessa, oltre alla deumidificazione negli ambienti della mia abitazione, è che l’apparecchio sia silenzioso.
    La percentuale di umidità è quella delle giornate estive che può arrivare anche a circa 60%
    Se possibile non vorrei spostarlo frequentemente.
    la fascia di prezzo che vorrei spendere è: 500€-1500€.
    Detto questo, spero di essere stato sufficientemente comprensibile, quale apparecchio mi suggerite per le mie esigenze? Deumidificatore o condizionatore senza unità esterna che fà solo freddo e deumidificazione ?
    Quale marca e modello?

    In attesa di Vostri suggerimenti e disponibile, eventualmente, a fornire ulteriori informazioni.

    Cordialmente Vi saluto e ringrazio
    Paolo

    1. Ciao Paolo,

      il nostro consiglio sarebbe quello di orientarti verso un deumidificatore visto che non ti interessa raffreddare l’aria e abbassare bruscamente le temperature. Tra i migliori modelli in commercio, trovi il Mitsubishi Electric MJ-E21BG-S1 che, nonostante una buona capacità d’assorbimento di 21 l d’acqua al giorno, mantiene uno dei più bassi livelli di emissione sonora di 38 dB. Come potrai vedere da questo link ha molte e sofisticate funzioni automatiche per mantenere l’ambiente sempre con un livello di umidità ottimale (oltre che per asciugare il bucato, impostare il timer ed altre). In teoria, per coprire tutta la casa non basterebbe solo questo modello e dovresti prenderne due (i modelli con capacità maggiori dei 20-25 l con cui potresti deumidificare tutta casa tendono ad essere molto più rumorosi) uguali o un altro con capacità inferiore. Il nostro consiglio è quello di iniziare a provare con uno visto che, essendo un prodotto molto efficiente, potrebbe anche esserti già sufficiente.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Vi ringrazio del Vostro Consiglio, siete stati molto utili e professionalmente preparati.
        Ancora Grazie.

        Un caro saluto

        Paolo

  150. Buongiorno,
    Vi scrivo per chiedere il vostro parere e consiglio su quale deumidificatore acquistare in base alle mie esigenze. L’appartamento è uguale a quello di Frnacesco – neanche farlo apposta: due stanze, la prima di circa 30 mq.-la seconda di circa 20 mq. ed un bagno di circa 10 mq. A differenza sua, ho problemi notevoli di umidità (muri e fuga delle mattonelle che fanno la muffa) umidità rilevante tutto l’anno (specialmente d’inverno). Se possibile non vorrei spostarlo frequentemente.
    la fascia di prezzo che vorrei spendere è sotto i trecento euro. Ho visto il Mitsubishi Electric MJ-E21BG-S1 ma costa troppo, vorrei qualcosa di analogo – ma a prezzi più conveniente.

    1. Ciao Matteo,

      per restare in un budget più ridotto puoi valutare due opzioni: l’acquisto del De’Longhi DDS30 che costa poco più di 300€ ed è dotato di timer e funzione lavanderia. Altrimenti di davvero economico c’è il Trotec TTK 75 che, pur non avendo funzioni sofisticate, è comunque un prodotto valido ed adatto alla tua metratura.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  151. Vi ho appena scritto ma ho fatto due errori.
    1) Paolo – non francesco era l’autore dell’articolo
    2) i metri quadrati sono di meno. ho preso in mano le planimentrie 25metri quadrati, 15 metri la seconda stanza e
    4m di bagno

    Grazie
    matteo

  152. Appartamento in montagna ca. 45 mq usato d’inverno solo per i w.e.. Durante i periodi di assenza il riscaldamento è spento. In bagno (meno di 10 mq) si forma condensa sulle pareti, sulla cassetta del wc e sui flessibili dei sanitari con acqua che cola dalla piastrelle. In camera da letto ca. 12/15 mq c’è muffa sulla parete esterna. Quale modello potrebbe essere una valida soluzione con un buon rapporto qualità prezzo tenuto conto dell’utilizzo saltuario?

      1. Sul libretto di istruzione del ttk 40 c’è scritto che bisogna lasciare almeno 45 cm liberi intorno. Purtroppo non ho questo spazio. C’è un modello che si può appoggiare alla parete?
        Grazie.

        1. Ciao Silvana,

          il Trotec TTK 40 E ha possibilità di scarico continuo e, come tutti i deumidificatori, ha bisogno di essere sistemato lontano dalle pareti o comunque in modo che l’aria possa circolare.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. un disappunto sui Trotek ttk. Vedo che vengono pubblicizzati molto su questo sito ma hanno un consumo elevatissimo e una rumorosità lungi dal comfort. Quello che risparmi sul prodotto lo spendi di consumo energetico. Detto questo per il mio ambiente al piano terra di 30 mq – 120 m3 sono orientato su Olimpia splendid 01187 consumo poco più di 200 w(la metà del trotek ttk 70) con rumorosità 36 dB(trotek ttk70 48 dB). Che ne dite? Lo avete mai testato?
            Grazie

          2. Ciao Luigi,

            ci capita spesso che, in generale, molte persone preferiscano risparmiare sull’acquisto del prodotto, magari perché contano di avere un consumo ridotto. Ad ogni modo, il tuo modello ci sembra valido ma bada però che hai trovato ovviamente una differenza di consumi così alta perché l’Olimpia splendid 01187 assorbe 14 l a giorno, mentre il Trotec TTK 70 ne assorbe 24, motivo per cui non ci sembra giusto “punirlo” così tanto per i suoi consumi visto che, effettivamente, è un modello con una capacità maggiore. Per la silenziosità è sicuramente meglio l’Olimpia splendid 01187.

            Ciao,
            il Team di Deumidificatore.org

          3. Mi sembrava di aver letto da qualche parte di un modello che si può appoggiare al muro ma non ricordo dove l’ho visto.

  153. Ciao, abito a Milano, al primo piano di un condominio di 4 piani, e il mio alloggio di circa 45 mq (altezza soffitto 3,40 mt) è sempre esposto al sole.
    Non potendo installare un climatizzatore, vorrei abbassare il grado di umidità durante il periodo estivo. Ho bisogno di un modello mobile, poco rumoroso, da spostare tra il soggiorno e la camera, possibilmente con timer e umidostato (così da evitare che rimanga in funzione tutto il giorno).
    Grazie.

    1. Ciao Gabriele,

      possiamo consigliarti il De’Longhi DEX14 che è molto silenzioso, dal design moderno, con funzione asciuga-biancheria, facile da trasportare.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  154. buongiorno, possiedo un deumidificatore Oasis (svizzero) e non trovo assistenza in Italia per la ricarica. Avete qualche suggerimento.
    Grazie in anticipo ed un saluto.
    r.boni

    1. Ciao Roberto,

      purtroppo non sappiamo aiutarti perché non conosciamo questo marchio, qualora avessimo novità ti riscriveremo!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  155. Salve, devo comprare un deumidificatore ma ho ancora le idee molto confuse. Premetto che la casa in cui dovrà lavorare è di circa 80 mq per 2 piani, ma la camera interessata da MOLTA ma MOLTA umidità e muffa è circa 25 mq (5mx5m circa) con 1 porta e 2 finestre. Io vorrei comprare un deumidificatore potente, che faccia bene il suo lavoro di deumidificatore, ma in giro ho trovato molti modelli che oltre a fare da deumidificatore fanno anche da scaldino, asciuga biancheria ecc ecc…. io non vorrei investire soldi per avere molte funzioni ed un prodotto finale mediocre, ma bensi investire il tutto su un deumidificatore di qualità che faccia il deumidificatore. cosa mi consigliate? grazie mille per la vostra disponibilità

    1. Ciao Francesco,

      ti consigliamo di dare un’occhiata al Trotec TTK 90 E e, qualora lo acquistassi, di posizionarlo nella stanza più critica, ma lasciando le porte aperte per lavorare anche sul resto dell’abitazione.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  156. Ho un ambiente a piano terra (tipo negozio) dove si radunano frequentemente 150 persone,
    la superficie è di 180 mq, l’umidità senza nessuna persona presente è 44%. Non ho bisogno di spostare frequentemente il deumidificatore.
    Il prezzo … intorno ai 400 euro?
    Attendo vostro consiglio, grazie.

    1. Ciao Marco,

      potresti optare per l’acquisto di due Trotec TTK 90 E (che insieme coprono fino a 180 mq), altrimenti, dovresti orientarti su un modello industriale, ma i prezzi salgono di un bel po’.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  157. buongiorno, ho una casa non propio umida niente muffa , ho il problema di non riuscire a montare i condizionatori nel mio appartamento e volevo capire se vale la pena usare un deumidificatore per percepire meno calore nei giorni piu caldi, nel caso sarebbe indicato quale deumidificatore toglie l’umidità piu velocemente in modo da nn immettere aria calda? la casa é circa 67 mq cn soffitto alto 3,15

    1. Ciao Carmine,

      per la tua metratura potresti valutare il Trotec TTK 90 E. Ricordati che il deumidificatore rende il caldo meno umido e quindi più sopportabile ma NON immette aria fredda nell’atmosfera.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  158. Buongiorno,
    complimenti per il sito! molto ben fatto ed utile!
    Io vivo in una casa molto antica costruita interamente con muri in pietra ed una delle stanze ha un muro controterra che risulta umidissimo. Ad una temepratura di 23°C c’è un 78% di umidità relativa. Il muro raggiunge un’umidità assoluta del 90% a livello del pavimento e c’è forte presenza di muffe nere nei due angoli inferiori. L’interno degli armadi risulta molto umido.
    La stanza è 5m x 4m in pianta ed è alta 5m con un piccolo soppalco.
    Quale deumidificatore consigliate?
    Se dovessi dare un ordine d’importanza direi: 1.abbattere l’umidità; 2. trattare/purificare l’aria; 3.bassa rumorosità; 4.bassi consumi…

    1. Ciao Simone,

      senza spendere molto, anche grazie all’ottima offerta del momento, possiamo indicarti il De’Longhi DDS25, leggi la recensione e facci sapere cosa ne pensi.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie! Molto interessante il DDS25! ho visto che c’è anche il DDS30..
        Quali sono le differenze tra i due modelli? Ne vale la spesa nel mio caso per un utilizzo annuale considerando che non ho bisogno di scaldare? L’aria è purificata da entrambi nello stesso modo?

        1. Ciao Simone,

          non ci sono tante differenze, non te lo abbiamo indicato perché non c’è alcuna buona offerta al momento, secondo noi l’acquisto del DDS25 è quello che meglio può soddisfarti.

          Ciao,

          il Team di Deumidificatore.org

  159. Salve, due settimane fa, il 1° luglio, ho acquistato un Trotec 1000s, con l’intento di allievare il caldo umido dalla mia acamera di 25 metri quadri, ma sono rimasto assolutamente deluso, visto che l’apparecchio preleva si enormi quantià di acqua e quindi umidità dall’ambiente, ma la restituisce sottoforma di calore. Quindi dopo poco la sensazione addirittura forse aumenta.
    Ho provato a spostarlo in tutte le stanze della casa, ma l’effetto è lo stesso.
    Ora non capisco se questo derivi dal fatto che ho scelto un apparecchio troppo potente per la metratura della mia camera, oppure questo non c’entri niente, visto che avevo letto che è sempre meglio avere un deumidificatore che ecceda i metri quadri minimi, perchè così lavora meglio.
    La prego di chiarirmi queste cose se può in modo sollecito, perchè sto per rimandarlo indietro alla Trotec da cui l’ho acquistato, con tutte le problematiche del caso.
    Grazie, cordiali saluti

    1. Ciao Antonio,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  160. Salve,
    mi piacerebbe capire se ci sono differenze sostanziali tra il Trotec TTK 70 S e il TTK 68 E.
    Il secondo tra i pro ha un buon design e il fatto di esser trasportabile. In ogni caso, il mio ambiente è molto umido ed è un bilocale di ca 50 mq.

    Grazie per la disponibilità e l’attenzione

    1. Ciao Marco,

      conosciamo meglio il modello Trotec TTK 70 S, un ottimo rapporto qualità-prezzo, modello che pensiamo possa essere una buona soluzione per te.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  161. Desidero utilizzare il deumidificatore anche come riscaldatore, in casa, in circa 25 – 30 mtq.; inoltre ho un’alta percentuale di umidità (tra 75 e 80 %), lo sposterei solo su due camere, come prezzo tra i €300 – €500. Importante con bassi consumi ed in fascia A+ se oltre anche meglio. Grazie.

    1. Ciao Antonio,

      premesso che ogni deumidificatore in qualche modo tende a scaldare l’ambiente, potresti pensare al De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65, ottimo modello molto apprezzato, chi lo ha provato scrive: “non utilizza gas refrigeranti ma una tecnologia “a celle di Peltier” che scalda l’aria in uscita (quindi, oltre che deumidificare scalda anche la stanza)”.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  162. Ho una sala cucina di circa 55 mq alta più di 3 metri con una percentuale di umidità che si aggira a 67 quando la temperatura è sui 20 gradi.
    Cominciano a comparire le prime macchi di muffa. Anche nelle altre stanze la percentuale anche se più bassa circa 60 penso sia troppo umida. La casa in totale e circa 100 mq. Cerco un buon deumidificatore che non sia troppo rumoroso per eliminare l’umidità presente in questa stanza e contribuisca ad abbassare anche il resto della casa. Non ho un budget ma voglio qualcosa di performante e poco rumoroso. Cosa mi consigliate?

    1. Ciao Luca,

      casa è grande, ci domandiamo se stai pensando di prendere un prodotto singolo, oppure di acquistare più apparecchi da installare nelle diverse stanze? Intanto vedi il Deumidificatore TTK 122 E , che pensiamo possa essere una buona soluzione per te.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

      1. L’ideale sarebbe avere un unico deumidificatore vedendo il sito trotec il modello ttk 110 Hepa potrebbe essere sufficiente secondo voi?
        Con la funzione modalità notturna a quanti Db corrisponderanno?
        Grazie dei consigli.
        Ciao

        1. Ciao Luca,

          si anche quel modello potrebbe andare, benché meno performante per tutta la casa, il numero di dB indicate è 46, e non è indicato il valore nella funzione notturna (spesso scendono tra i 30 e 35 dB, ma non possiamo darti dati veritieri in questo caso).

          Ciao,

          Il Team di Deumidificatore.org

  163. Gentile Team di Deumidificatore.org,
    io ho assoluta necessità di un deumidificatore per una piccola casa (48m2 su due stanza gemelle adiacenti di 19m2 e due bagni posti alle due estremità) in cui sono in affitto. D’inverno combatto con la muffa su tutta la lunghezza dell’appartamento e d’estate vorrei deumidificare per stemperare il clima.
    Ho preso in esame il DELONGHI DDS20 e il MITSUBISHI MJ-E21BG-S1. Fra i due sono orientata sul DELONGHI per il miglior rapporto qualità prezzo ma ho letto delle recensioni in cui si dice che anche con l’impostazione di deumidificazione senza il riscaldamento produce calore. Vorrei capire se questo calore prodotto è paragonabile e presente anche nel MITSUBISHI oppure no. Insomma dato che lo vorrei usare anche d’estate cosa mi suggerite?
    Grazie, Daniela

    1. Ciao Daniela,

      il calore è prodotto dall’energia della macchina, non c’è una vera e propria funzione, pertanto non ci sono dati tecnici da poter confrontare. Possiamo dirti che il Mitsubishi Electric MJ-E21BG-S1, che non conosciamo direttamente, ci sembra però più ricco di funzioni e di fascia superiore.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  164. Salve,
    ho la necessità di acquistare un deumidificatore da utilizzare in una villetta di circa 110 mq su unico livello, molto umida. In particolare ci sono due stanze grandi (una di 26,64 mq x 2,4 m di altezza e l’altra di 26,75 mq x 3,2 m di altezza) in cui non ho ancora misurato il grado di umidità, ma gli infissi “grondano” una quantità di acqua veramente notevole, mentre nelle altre stanze, un pò più piccole, la situazione è accettabile. Potreste consigliarmi un buon deumidificatore portatile da utilizzare alternativamente nelle due stanze più umide?
    Vi ringrazio e vi faccio i complimenti per il sito, molto utile e veramente ben fatto.
    Angelo

    1. Ciao Angelo,

      uno dei modelli con maggior successo, ora in offerta, è senza dubbio il De’Longhi DDS20, che pensiamo possa essere un’ottima soluzione per te. Facci sapere. 🙂

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  165. Ciao,
    ho intenzione di comprare un deumidificatore per la casa e girando tra i vari siti il vostro mi è sembrato molto affidabile, quindi ho deciso di scrivervi per un consiglio.
    Innanzitutto vorrei chiedere se, visto che la casa è disposta su due piani, conviene prendere un deumidificatore, oppure sarebbe più conveniente prenderne due da installare uno per piano.
    I volumi sono circa questi, ingresso/cucina di circa 85m cubi, da qui si accede tramite una scala/corridoio ad angolo di circa 10/15 metri cubi al piano superiore. Tra l’ingresso cucina e la scala corridoio che porta al piano superiore non c’è nessuna porta, nè tra cucina/scala nè tra scala camera. Le due camere del piano superiore invece sono divise da una porta. I volumi delle due camere sono di circa 40 metri cubi per la prima camera, e di circa 50 metri cubi per la seconda camera. Le altezze sia del piano superiore che di quello inferiore sono di 2,70 metri. La mia idea sarebbe quella di prendere un deumidificatore per la camera superiore da 50 metri cubi ed un altro da fissare nella scala corridoio di accesso tra primo e secondo piano, anche perchè in questo scala corridoio d’inverno c’è sistematicamente lo stendino per asciugare gl indumenti. Potrebbe funzionare questa disposizione?
    Altra domanda, ci sono anche deumidificatori da poter posizionare all’esterno, in modo da avere meno fastidio per quanto riguarda il rumore?
    Grazie

    1. Ciao Vito,

      sicuramente collocare più di un prodotto in diverse disposizioni, soprattutto se la casa è a due piani, ci sembra una soluzione molto buona. Nella zona dove intendi tenere lo stendino puoi mettere il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 e il Trotec TTK 90 E nella posizione, leggi le recensioni (magari i anche i feedback su amazon) e facci sapere cosa ne pensi.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

      1. Ciao,
        in effetti la mia preferenza di scelta era proprio incentrata sul De Longhi Tasciugo Ariadry DES16,
        sono solo in dubbio perchè nella recensione non leggo la funzione asciugabiancheia,
        quindi visto che voi me lo indicate come deumidificatore da mettere vicino lo stendino non capisco o meno se ha questa funzione.
        Un altra curiosità, di solito leggo che le temperature di funzionamento dei deumidificatori vanno all’incirca dai 5 ai 30 gradi. Non ricordo dove , ma ho letto che un signore si lamentava perchè non riuscendo a far funzionare un deumidificatore e telefonando all’assistenza, se non erro proprio de longhi, gli risposero che il funzionamento avviene soltanto al di sopra di una temperatura di 17 gradi.
        Chi ha ragione?
        Grazie

        1. Ciao Vito,

          se sei interessato alla funzione di asciugatura vedi il De’Longhi DDS20, a noi risulta che un buon funzionamento non dovrebbe mai superare i 35°, ma puoi anche tu contattare la De Longhi e ricevere spiegazioni approfondite sui loro prodotti.

          Ciao,

          Il Team di deumidificatore.org

          1. Ciao,
            infatti ho scritto alla de longhi qualche gg fa e aspetto una risposta.
            Grazie
            Cordialmente

          2. Ciao Vito,

            facci quindi sapere cosa ti diranno, e se il modello da noi consigliato può soddisfarti o meno, altrimenti cercheremo di trovare un’altra soluzione.

            Ciao,

            Il Team di deumidificatore.org

  166. Ciao,
    di seguito trovate la risposta integrale della De Longhi.
    Grazie per il consiglio.
    Saluti.
    Il modello DES16 dispone della finzione Dry, che consiste nella deumidificazione a potenza massima, che viene consigliata per ambienti particolarmente umidi. Può essere utile anche nelle stanze in cui si asciuga la biancheria.
    La temperatura indicata tra minimo e massimo riporta la misurazione in cui la macchina può lavorare senza andare in congelamento o surriscaldamento, tuttavia per essere idealmente funzionale è consigliato utilizzare i deumidificatori in ambienti di almeno 18 gradi circa

    1. Ciao Vito,

      quindi può soddisfare la tua richiesta, ma ti ripetiamo che il modello De’Longhi DDS20 è dotato proprio della funzione Laundry, che la stessa casa di produzione così descrive “Funzione automatica per l’asciugatura rapida del bucato offrendo performance di deumidificazione estremamente elevate”.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

      1. ciao,
        si in effetti la funzione laundry è più specifica.
        Ma c’è anche da dire che tra il dds 20 e il ds16 c’è una sostanziale differenza di decibel,
        dds20 50db e des16 38db.
        Inoltre ci sono 160watt in più nel dds20 (410) rispetto al des16 (250)
        Saluti

        1. Ciao Vito,

          ricorda anche che il prodotto più potente sarà anche più rapido nell’assorbire l’umidità, in generale però entrambe le soluzioni possono essere soddisfacenti per la tua causa! 😉

          Ciao,

          Il Team di deumidificatore.org

          1. Ciao,
            si ho calcolato anche l’eventualità del rapporto potenza/efficienza,
            ma 50 db sono davvero tanti da sopportare, poi ci aggiungi magari anche i rumori di altri elettrodomestici
            come pc frigo ecc, la casa diverrebbe più inquinata di un posto di lavoro.
            Cmq appena mi deciderò vi faro sapere la mia scelta.
            Saluti

          2. Ciao Vito,

            ricordiamo che il numero di decibel è considerato al massimo della potenza, ovviamente il picco di 50 dB durante il sonno può essere in effetti un elemento di disturbo.

            Ciao,

            Il Team di deumidificatore.org

  167. ciao
    il deumidificatore argo dry baby 11 che classe energetica ha?

    essendo manuale indicativamente i 19 pallini che si vedono intorno alla manopola on off a quanto corrispondono:
    considerando che passa da 80% a 35%?

    grazie!!

    1. Ciao gio,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  168. lo so che non e’ obbligatoria la classe ma secondo voi all’incirca
    dato che ha un consumo di 190w
    a quale classe -indicativamente- si puo’ paragonare..??
    A..B..C..D..o che altro..??

    1. Ciao Gio,

      la cosa migliore che puoi fare è contattare l’azienda che ti vende elettricità, indica i dati tecnici del modello e loro ti daranno risposte quanto più precise sui consumi.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  169. salve ho acquistato da pochi mesi una casa in classe A (dotata di vmc), ma nonostante cio’ e’ abbastanza umida (picchi del 90 per cento questi giorni). Vorrei acquistare un deumidificatore in quanto non voglio installare il condizionatore in quanto lo userei solo per deumidificare. La casa e’ costituita da soggiorno/cucina (due stanze collegate da porta a soffietto piu’ due camere da letto (totale 53 mq). Ne dovrei acquistare due (uno in soggiorno/cucina e uno nella camera da letto oppure riuscirei a cavarmela con un’unico deumidificatore? Quale sarebbe il miglior modello (sarei intenzionato a spendere anche piu’ di 500 euro.
    saluti gaetano

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *