Perché utilizzare un deumidificatore

In questa pagina proponiamo una breve riflessione sui fattori determinanti e le cause e le conseguenze derivanti dalla presenza di un tasso eccessivo di umidità in casa.

La conoscenza e la consapevolezza del problema è fondamentale affinché si possa avere cura della propria salute ed evitare gravi danni alle proprie abitazioni. Un buon deumidificatore può spesso fare la differenza e aiutarci a prevenire e fronteggiare la situazione prima che il danno diventi dispendioso o irreparabile 😉

Le cause dell’umidità

La presenza di un tasso eccessivo di umidità nelle nostre abitazioni è dovuto a molteplici fattori. Può dipendere, ad esempio, da fattori strutturali come un inadeguato isolamento termico di pareti e murature e dall’uso di materiali da costruzione inadatti o può derivare dalle variazioni climatiche, dai cambiamenti della temperatura all’interno e all’esterno delle case oppure dallo scarso ricambio d’aria negli ambienti in cui viviamo. Il consiglio in questo caso è di chiedere sempre il parere di un esperto prima dell’affitto o dell’acquisto di un appartamento, specie se ci confrontiamo con un piano rialzato o seminterrato e di accertarci sempre della serietà della ditta alla quale affidiamo eventuali lavori di costruzione e riparazione. Cerchiamo, infine, di effettuare alcune utili procedure, monitorando quotidianamente la qualità dell’aria e i gradi presenti all’interno della casa.

Quali conseguenze

Se dimenticheremo di prendere alcuni piccoli accorgimenti, ci dovremo confrontare con spiacevoli danni interni alle nostre case, con macchie sulle pareti, rigonfiamenti e distacchi dell’intonaco, formazione di sali sulla superficie, con la nascita di muffe e acari e con il proliferare di batteri. L’aria sarà a lungo andare irrespirabile, gli arredi diverranno consumati e inguardabili, i nostri abiti saranno perennemente bagnaticci ed emaneranno cattivo odore.

Sottovalutiamo spesso anche l’importanza di predisporre un luogo fresco e asciutto in cui conservare i medicinali ma anche i cibi e le bevande che ingeriamo; le cantine e le taverne sono spesso i luoghi deputati alla conservazione delle nostre scorte alimentari, dunque prestiamoci attenzione perché è li soprattutto che l’aria tende a risultare maggiormente carica di acqua.

I danni più spiacevoli che dovremo fronteggiare, però, saranno legati alla nostra salute, potremo doverci confrontare, infatti, con fastidiose allergie respiratorie, riniti e asma derivanti dalla proliferazione dei parassiti, oltre a influenze o dolorosi reumatismi.

Perché acquistare un deumidificatore?

Per riassumere, quindi, ecco i casi più frequenti per cui è consigliato l’acquisto di un deumidificatore in casa:

  • Inadeguato isolamento di pareti e muratura;
  • Utilizzo di materiali di costruzione scadenti;
  • Brusco scarto di temperatura fra interno ed esterno;
  • Ambienti domestici con scarso ricambio d’aria.

Cosa fare per prevenire e risolvere i problemi

Acquistare un buon deumidificatore, preferendo quello più adatto alle nostre esigenze economiche, di spazio e di gravità dei fattori di rischio presenti negli ambienti in cui viviamo, ci faciliterà molto le cose. A seconda del modello che sceglieremo,  questo elettrodomestico presenterà diverse possibili funzioni che saranno facilmente impostabili attraverso il pannello dei comandi 🙂

Le condizioni migliori per evitare un tasso di umidità eccessivo sono quelle di arieggiare spesso la stanza per evitare la condensazione e mantenere una temperatura adeguata e una percentuale di umidità che possa essere tollerata, facendo dunque in modo che l’aria non risulti ne troppo secca ne troppo bagnata; è stato stimato che la temperatura che il fisico umano riesce a tollerare meglio è compresa tra i 16 e i 22 C° e la percentuale di umidità più adeguata al nostro corpo è compresa tra 42 e 55.

Come abbiamo già avuto modo di segnalarvi in altre pagine del sito, dipenderà sempre dalle funzioni offerte dal deumidificatore acquistato ma, generalmente, il prodotto consentirà di verificare il tasso di umidità presente in casa, di impostare eventualmente la percentuale alla quale si vuole arrivare con l’elettrodomestico in funzione e nei modelli più evoluti, anche di regolare la temperatura affinché sia uniforme in tutti i locali (ricordiamoci che l’aria calda assorbe l’umidità più di quella fredda) 😉

95 commenti su “Perché utilizzare un deumidificatore

  1. Buonasera e complimenti per il sito. Premetto che non ho competenze tecniche e domestiche. Vi scrivo per avere un consiglio. Ho una casa di vacanze su due livelli e per il livello seminterrato ho problemi di umidità. L’ ambiente è di circa 100 mq e mi occorrerebbe una soluzione automatica che mi permetterebbe di avere sotto controllo l umidità anche nei mesi invernali quando la casa non è abitata. Grazie per l attenzione

    1. Ciao Pietro,

      100 mq non sono pochi, risolvere tutto con un deumidificatore non è semplice, dovresti prenderne due magari, oppure pensare ad un sistema di areazione, facci sapere cosa ne pensi.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  2. ho una cantina seminterrato di circa 30 mq è molto umida soprattutto d’estate come fare per eliminare definitivamente l’umidità che tipo di deumidificatore devo acquistare?
    grazie Maria Teresa

    1. Ciao Mariateresa,

      non è semplice darti una risposta certa, possiamo indicarti il Trotec TTK 75 S, modello che gode di un’offerta eccellente e che ha già fatto felici tanti acquirenti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  3. Buongiorno,
    ho un alloggio di 65 mq. nel quale l’umidità si aggira intorno al 65-70%. Purtroppo questo fattore rende l’ambiente soprattutto di notte poco tollerabile provocando purtroppo dolori e cervicalgie fastidiosissime. Vi chiedo gentilmente di indicarmi un paio di modelli adatti alle mie esigenzee mi chiedo se un deumidificatore è sufficiente a coprire tutta la metratura e dove devo posizionarlo considerando una camera da letto, soggiorno, bagno, cucina.
    Grazie per la disponibilità ed il vostro utilissimo servizio.
    Grazie saluti
    Michele

    1. Ciao Michele,

      la cosa migliore da fare, anche se potrebbe essere molto costosa, è quella di chiamare una ditta e verificare la situazione in casa, magari servono dei lavori specifici. Al momento però, nel caso non avessi la possibilità economica, l’aiuto di un deumidificatore può essere più che valido. 🙂 Difficile dirti se un solo apparecchio possa operare bene per tutta la casa, ad esempio il De Longhi Tasciugo Ariadry DH300P può operare sino a 60 mq … altrimenti potresti prenderne anche due, ma il nostro consiglio è quello di acquistare un modello per un primo momento, vedi se le cose migliorano e successivamente valuti la compra di un altro modello.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

    2. soggiorno ci circa 60 mq. con scale aperte che vanno sopra e sotto con dispersione di aria.
      non conosco esattamente i gradi di umidità ma certamente abbastanza per avvertire le tappezzerie umide.
      Il prezzo di circa 200-300 €
      Grazie

      1. Ciao Domenico,

        puoi orientarti per un modello come il Trotec TTK 90 E che ha una capacità di deumidificazione abbondante e coprirà il tuo ambiente anche se i soffitti sono molto alti.

        Ciao,
        il Team di Deumidificatore.org

  4. Buonasera, vorrei un consiglio circa l’acquisto di un deumidificatore.
    Mi occorrerebbe per le due camere (circa 15 mq l’una). Ne vorremmo uno che non consuma tanto, poco rumoroso, un serbatoio capiente e che abbia un prezzo medio.
    Mi potrebbe consigliare 3-4 modelli su cui basarmi per la scelta e con le varie caratteristiche che hanno?
    Grazie
    Fabio

  5. buongiorno: vivo in un appartamento di 4 locali 110 m, sotto abbiamo il porticato e il pavimento e l’aria in casa è umida che deumidificatore mi consigliate. grazie per la risposta

    1. Ciao Pierluigi,

      se non vuoi spendere troppo, ma prendere comunque un buon modello che puoi trasportare da una parte all’altra della stanza, potresti optare per il Trotec TTK 75 S, che al momento gode di un’ottima offerta.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  6. Buongiorno, sono recentemente andato a vivere in un loft di 65 mq, di nuova costruzione, classe energetica A.
    Ho notato che sta iniziando a formarsi della muffa sulle pareti e le cause sono sicuramente la poca areazione (mancanza di finestre completamente apribili) e i panni stesi in casa (mancanza di spazio esterno).
    Alla luce di questi “vincoli”, avrei bisogno di un deumidificatore da spostare tra piano inferiore e superiore (che è completamente aperto trattandosi di un loft).
    Avete qualche consiglio a riguardo ?
    Grazie

    1. Ciao Vincenzo,

      ci potresti dare maggiori informazioni? Hai già visto un modello che ti interessava? Sai il grado di umidità in casa?

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  7. Salve.
    complimenti per il dettagliatissimo sito.
    Ho un appartamento con cucina e salotto insieme -2 camere-1 bagno .(tot 90mq c.ca)
    Abbiamo poco ricambio d’aria in quanto l’appartamento presenta tutti gli infissi sullo stesso lato.
    Serve un deumid. (silenzioso? e veloce??da spostare tr le camere per abbassare l’umidita’ e purificare l’aria in esse.
    Chiedo inoltre, in generale ,quando posso fare funzionare il deumidificatore senza che dia fastidio il suo rumore ?
    grazie dei consigli

    1. Ciao Roberto,

      noi ti consigliamo di prendere il modello Trotec TTK 75 S, che può sicuramente soddisfare le tue esigenze, sopratutto per i facili spostamenti da un ambiente all’altro e non solo … 🙂

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  8. Buon giorno, complimento per il vostro sito molto utile! Il mio problema consiste nella formazione di umido che affiora dal basso delle pareti durante l’inverno. ( la casa è abitata solo in estate). misura 85 mq e quindi devo deumidificarla solo nei mesi invernali. Importante che l’apparecchio abbia un termostato e una vaschetta capiente per l’acqua, in quanto non sono spesso presente nei mesi invernali. Fascia prezzo media. Ringrazio anticipatamente per una vostra risposta

  9. Buongiorno a tutti
    Io ho in appartamento Di circa 100mq….che deumidificatore mi consigliate?sono completamente disinformato in questo campo….grazie

    1. Ciao Ivano,

      dovresti prendere un modello che puoi facilmente spostare da una parte all’altra della stanza, questo è il nostro consiglio, come ad esempio il Trotec TTK 75 S.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

      1. Esiste un deomidificatore utile per eliminare l’umido da risalita? Che tipo mi consigliate di comprare. Grazie mille

        1. Ciao Giancarlo,

          potresti dirci almeno quanto è grande il locale dove va collocato?

          Ciao,

          Il Team di Deumidificatore.org

          1. La casa è grande circa 80 mq ma la parte dove c’è umido da risalita è circoscritta. Esiste dunque un deomidificatore in grado di contrastare l’umido da risalita? e piano piano far asciugare i muri? Grazie

          2. Ciao Giancarlo,

            dovresti utilizzare un deumidificatore elettrofisico, in commercio non ne conosciamo, sono perlopiù aziende private che se ne occupano, e probabilmente ti costerà non poco, altrimenti puoi provare con Mungo 1715010.0 DryRod .

            Ciao,

            Il Team di Deumidificatore.org

          3. Grazie per il consiglio. Ho letto le recensioni e sono tutte ottime, ma è possibile utilizzarli anche per le murature interne?

          4. Ciao Giancarlo,

            ti ripetiamo che non abbiamo conoscenze dirette con questo prodotto, puoi contattare l’azienda produttrice, ma pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

            Ciao,

            Il Team di Deumidificatore.org

  10. buonasera, ho la camera da letto e il bagno esposti a nord est, quindi più freddi del resto della casa e ci sono, purtroppo, anche i panni stesi. si sono formate strisce di muffa sul soffitto della camera. purtroppo d’inverno apro poco le finestre perché ci siamo poco in casa. non so quale sia la percentuale di umidità. i metri quadri sono circa 25. non vorrei spendere molto ma vorrei che servisse a qualcosa. grazie.

  11. Ho la mansarda di circa 60 ma dov’è l’umidità e’ dal 75/80.
    Il locale e’ poco riscaldato lo mantengo a circa 15/16 gradi. Il de umidificatore funziona a basse temperature?

    1. Ciao Gianfranco,

      non dovresti aver problemi in merito, ci domandiamo se la mansarda è un ambiente unico o divisa a stanze.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  12. Buongiorno
    Ho una casa su due piani nel piano superiore ci circa 300mc deve si trova la zona notte sui muri si è formata della muffa che prima non si è mai presentata.
    come posso risolvere? Scusate ma in materia non sono molto informato, si può trovare un deumidificatore che funga anche da riscaldamento? Per quanto riguerda la spese non sò l’importante è che aiuti a risolvere il problema.
    Saluti e ringraziamenti franco

    1. Ciao Franco,

      per aiutarti al meglio, utile per te e per noi, potresti rispondere alle 5 domande che trovi nel box commenti?

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  13. Ho una abitazione di circa 74 mq, in inverno in questi 2 ultimi anni, si formano e malgrado cerco sempre di togliere, delle muffe in due stanze: il soggiorno e una
    camera, abbiamo le finestre ben chiuse, abito con la mamma novantenne e perciò ad esclusione del mattino al rifacimento delle stanze, apriamo poco le finestre. La muffa elle pareti è in alto e in basso nel soggiorno e nell’angolo verso l’esterno di una camera da letto.
    Pensavo di acquistare un deumidificatore ma non conosco nulla in proposito.
    Sopratutto spero non siano “rumorosi”. E’ consigliabile usarlo solo di notte, perché altre alle muffe, anche i vetri di tutte le stanze (escluso il bagno), alla sera si appannano tanto,
    Purtroppo non conosco il grado di umidità.
    Per il prezzo, per la nostra salute, non è importante, spero si trovi qualcosa con circa 200/300 euro
    Grazie per il Vostro servizio, aspetto Vostri consigli

  14. Salve io ho un problema di condensa nella cucina-salotto unico ambiente circa trenta metri quadri mi si forma la condensa tra battiscopa e pavimenti ed è parecchia questo dovuto allo sbalzo termico interno esterno secondo voi posso risolvere questo problema con un deumidificatore che mi consigliate???

  15. Salve,
    vivo in un appartamento di circa 90 mq. Nel reparto notte (camera, cameretta e bagno) c’è molto umido e si forma la muffa e nell’armadio si sentono gli indumenti umidi. Inoltre nella cameretta stendo davanti al termosifone quindi i vetri sono sempre appannati e bagnati.
    Che prodotto mi consigliate?
    Non vorrei spendere più di 300 euro
    Grazie

    1. Ciao Nadia,

      visto che potresti doverlo usare anche nelle ore notturne, come scrivi tu in stanze da riposo, possiamo indicarti il modello De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65, apparecchio di bassa rumorosità se utilizzato in modalità ECO (il prezzo del momento è davvero ottimo, te lo consigliamo 🙂 ):

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  16. Ho , un piccoloun appartamento di 40 mq. con un piccolo cucinino senza finestre,..Nell’appartamento vi sono due finestre che il mio inquilino afferma di tenere sempre aperte.I locali sono riscaldati con due condizionatori e, non essendovi spazi necessari per asciugare la biancheria, essa viene stesa sullo stendino, dentro.Nei mesi invernali si formano macchie nere di muffa sul soffitto e dietro il letto.Non ho mai misurato la percentuale di umidità. A questo punto vi chiedo se il problema potrebbe essere risolto con un deumidificatore e se esso è compatibile con il funzionamento dei condizionatori.Poichè tra un locale e l’atro non vi è che una porta a soffietto, vi chiedo se è sufficiente un solo deumidificatore ovviamente silenzioso, che non consumi molta elettricità, per il quale sarei disposto a spendere circa 300 euro Iva compresa. Infinite grazie

  17. Il mio appartamento è di 100 metri e in vari angoli mi fa muffa in tutte le stanze e vorrei chiedere se basterebbe un deumidificatore e farlo girare o se sarebbe meglio averne uno per stanza . Grazie

    1. Ciao Giuseppe,

      sicuramente uno per stanza sarebbe la soluzione migliore, ma una spesa elevata e non solo per l’acquisto dell’apparecchio, anche per via dei consumi energetici. Ti consigliamo per il momento di prendere il Trotec TTK 75 S, in offerta, solo successivamente comprare un altro apparecchio in aiuto.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  18. Buona Sera , ho una casa in una zona umida con i muri portanti costruiti con mattoni e poggiati sul terreno.Ho problemi di umidità su tutti i muri perimetrali
    (risale dal terreno con conseguente sfaldamento dell’intonaco).
    Area da servire circa 80 mq
    Vorrei sapere se l’uso di un deumidificatore ci può aiutare.
    Cordiali saluti

    1. Ciao Giampiero,

      il compito di un deumidificatore è quello di togliere umidità, quindi se in casa hai rilevato questo tipo di problema è certo che ti sarà d’aiuto. Non ci dici il tasso di umidità, prova comunque a dare uno sguardo a quello che consideriamo uno dei migliori prodotti in relazione al prezzo:

      Trotec TTK 75 S

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  19. app.to 45 mq.. la stanza più umida è di 25 mq
    alta % di umidità (60)

    vorrei considerare il deumidificatore in sostituzione del condizionatore – che non ho.

    in casa ho avuto tanta muffa e non posso stendere il bucato che dentro casa

  20. Salve, io ho un piccolo studio dove lavoro come fisioterapista. complessivamente siamo sotto i 20 metri/quadri, non ho necessità di spostarlo e come cifra vorrei spendere attorno ai 100 euro o meno.
    La mia domanda è la seguente, io non ho particolari problemi di umidità, ma in questo periodo è molto caldo e vorrei usarlo per abbassare la temperatura percepita abbassando l’umidità. secondo voi è possibile utilizzarlo al posto di un condizionatore oppure l’effetto è troppo blando? chiaramente non pretendo il freddo, solo sudare meno…grazie mille!

    1. Ciao Matteo,

      l’effetto di un deumidificatore è sicuramente più blando di un condizionatore perché non ti restituisce aria fredda, ma rimette in circolo aria deumidificata e quindi è meno il calore percepito. Se ti interessasse acquistarne uno, ti consigliamo sicuramente l’Argo Deolo Baby che rientra nella fascia di prezzo che desideri rispettare.

      Ciao,
      il team di Deumidificatore.org

  21. Buonasera, io mi chiedo se serve un deumidificatore per evitare la calura di questi giorni a Milano. Non ho il condizionatore e non vorrei acquistarlo perchè non sopporto l’aria condizionata. Con un deumidificatore si sopporterebbe meglio il caldo? E se serve, vorrei poterlo spostare dalla camera al soggiorno con facilità. Ho un appartamento di 74 mq con il riscaldamento a pannelli. Grazie.

    1. Ciao Tina,

      il deumidificatore può aiutarti perché abbassa il livello di caldo percepito e (a differenza del condizionatore) non emette quel getto d’aria fredda ma rimette in circolo aria deumidificata che dà sollievo (ma è più “blando” di un condizionatore!). Per l’ambiente che descrivi, ti consigliamo il Trotec TTK 90 E se volessi usarlo anche lasciando le porte aperte. Altrimenti, per una singola stanza, De Longhi Tasciugo Ariadry DES16. Entrambi hanno rotelline che ti rendono il trasporto semplice!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  22. Buona sera, sto pensando di comperare un deumidificatore perchè non amiamo i condizionatori ma in questi giorni c’è una umidità insopportabile, per cui cerco un modello che vada bene in casa da spostare da una stanza all’altra penso di 15 – 20 m.q.
    e che bada bene anche per l’umidità invernale, vorrei spendere dai 150 – 200 euro, grazie

    1. Ciao Anna,

      per la quadratura indicata possiamo indicarti il Trotec TTK 40 E che rientra anche nel tuo budget e te lo ritroverai per l’inverno!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  23. Utilizzo in casa di 60mq.utilizzo prevalente asciugapanni in stanza di mq16,umidità estiva 55/65%,invernale 75/90%.Posseggo un deumidificatore Kendo di dimensioni minime che dopo breve periodo nn raccoglie acqua ma il motore(compressore?)continua a funzionare…cosa potrei fare da me=Grazie!

    1. Ciao Pierpaolo,

      non sappiamo aiutarti con il problema con il tuo Kendo. Possiamo consigliarti, se volessi sostituirlo, il De Longhi Tasciugo DEM10 che è perfetto per la stanza da 16 mq e sicuramente asciugherà la biancheria più in fretta.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  24. Ciao, vorrei chiedere quale deumidificatore posso aquistare per la stanza di mio figlio , che e allergico alla muffa….grazie…

    1. Ciao Camilla,

      dovresti fornirci la metratura della stanza per poterti indicare il prodotto migliore. Vuoi utilizzarlo in una sola stanza o in diversi ambienti?

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

    1. Ciao Nici,

      non conosciamo il Klarstein Drybest Home 400 ma leggendo la scheda tecnica del produttore ci sembra un buon prodotto. Ovviamente, data la capacità di deumidificazione ridotta, è ideale per ambienti a metratura ridotta, ad esempio un bagnetto, o magari la lavanderia.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  25. salve. sto cercando un deumidificatore da mettere nella camera di mio fliglio che è sempre molto umida. la campera è di circa 18/20 metri.
    inoltre leggendo il sito potrei essere interessato anche ad uno per la zona giorno di casa salone con cucina a vista cosa mi consigliate?

    1. Ciao Andrea,

      per la camera di tuo figlio potresti scegliere il De Longhi Tasciugo DEM10 che è piccolo ma adeguato alla metratura. Per la cucina-salone dipende dalla metratura; un modello come l’Argo Deolo Baby potrebbe servire tale stanza (se è di massimo 25-30 mq) ed è economico. Altrimenti, potresti fare un unico ma ottimo investimento e acquistare un modello come il De’Longhi DDS20 che potresti usare il salone e cucina (fino a 35 mq circa) e spostare anche in camera di tuo figlio; tieni presente che ha anche la funzione “laundry” cioè quella per velocizzare l’asciugatura della biancheria. Se hai altre esigenze di budget o di metratura, facci sapere ti aiuteremo a trovare il prodotto più adatto a te! 🙂

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. grazie. e compliementi- ho trovato <d un buon prezzo un ariston des 20. potrebbe andare ugualmente… in termini di consumi i circa 400 w potrebbero incidere molto su una bolletta?

        1. Ciao Andrea,

          il consumo dipende dalla durata dell’utilizzo (che dipende dalla percentuale di umidità). Comunque questo è un valore medio quindi non dovrebbe incidere troppo sulla tua bolletta.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  26. la mia domanda è molto semplice….abito in una casa del comune e da contratto non posso installare condizionatori…Allora cerco un deumidificatore che mi dia sollievo con questa calura insopportabile. Le stanze dove svolgere il “lavoro” sono camera e sala…grazie

    1. Ciao Daniele,

      al momento c’è l’ottima offerta del Trotec TTK 75 S, prodotto dal facile trasporto e che ha già soddisfatto tanti utenti! 🙂

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  27. Buongiorno ho una casa di 86mq il mio non é un problema di umidità…ma di aria secca soprattutto in inverno quando accendono i caloriferi..e i miei bimbi quando si svegliano al mattino soprattutto il piccolo che é allergico ad acari delle polvere ecc…hanno tosse secca e la pediatra mi diceva che dovevo mettere un deumidificatore..ora ne ho uno della Kendo che mi hanno regalato ma non ho istruzioni come posso usarlo nella camera dei bimbi???grazie

    1. Ciao Simona,

      ma se l’aria è secca dovresti prendere un umidificatore, vedi ad esempio il modello TaoTronics in offerta.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  28. Ciao volevo comprare un deumificatore per la casa giu in puglia premetto che le stanze sono molto alte e grandi.circa di grandezza sui 50m2 e alte su 5m.L umidita deve essere molto alta visto che sono stanze vecchie..Grazie mille.

  29. Cerco un deumidificatore x casa di 110 mq situata al piano rialzato, umida soprattutto sotto i muri circostanti, quale mi consigliate?

    1. Ciao Maria,

      dovresti dirci quanto vuoi spendere, perché per coprire interamente quella superficie avrai bisogno di un modello molto costoso e professionale. Altrimenti potresti spostare di volta in volta un apparecchio più commerciale, facci quindi sapere come pensi di risolvere il problema e la spesa massima che puoi affrontare.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

    1. Ciao Andrea,

      è difficile darti una risposta professionale, ogni modello ha determinate caratteristiche che possono soddisfare determinate esigenze, ma se non ci dici di cosa hai bisogno non possiamo aiutarti. Noi ti consigliamo di rispondere alle 5 domande che trovi nel box commenti, ti diremo se questo o quale modello è più adatto a te.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  30. Ho una mansarda di 30 mq che sopratutto nei mesi di mezza stagione anche a causa dell’impianto di riscaldamento sotto dimensionato mi trovo con un’umidità del 75%, io vorrei un deumidificatore che faccia anche aria calda, potreste consigliarmi un modello?
    Grazie

    1. Ciao Christian,

      in generale un deumidificatore in funzione emana sempre un po’ di calore, parlando di modelli in movimento, però, difficilmente troviamo vere e proprie funzioni riscaldanti. Puoi comunque vedere il De’Longhi DDS30, che azionando la funzione l’opzione asciugabiancheria emetterà anche aria calda.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  31. Buongiorno,
    scrivo per avere un consiglio riguardo l acquisto tra un deumidificatore o un climatizzatore. Principalmente mi serve per risolvere il problema legato all’umidità presente nella stanza ed anche per riscaldare l ambiente. Vorrei evitare quest anno la spesa (condominiale) del gasolio per i termosifoni che si aggira ai 350 euro, oltretutto abitando all ultimo piano con quell oretta e mezza di termosifoni il beneficio in termini di calore si sente davvero poco. Inoltre il fatto che non posso decidere quando accenderli o spegnerli mi spinge verso un cambiamento. Per cui spendendo anche qualcosina in più (600 -700euro) cosa mi consigliate di fare??

    1. Ciao Antonio,

      un climazzatore ha sicuramente più opzioni, tu cerchi un prodotto versatile, e quindi sarebbe meglio optare appunto per un apparecchio che possa fare più operazioni. Non sappiamo quanto è grande casa, per un unico ambiente non troppo grande può abbassare un singolo pezzo, come il condizionatore/Climatizzatore INVERTER 12000BTU Samsung Maldives – AR12KSFPEWQ, che però dovrebbe montare un tecnico specializzato, solitamente il montaggio ha un prezzo che varia dai 150 ai 250 euro.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  32. Buongiorno . Io ho la casa di 90 m circa sala cucina insieme 3 camere . Sala cucina non ho problemi le camere alla mattina trovo il pavimento bagnato negli angoli e i materassi san da muffa cosa mi consigliate ? I deumidificatori servono ? Non posso spendere tanto . Grazie .

    1. Ciao Tiziana,

      i deumidificatori aiutano e quasi sempre risolvono problemi di piccola umidità, ma se hai un tasso altissimo e casa grande, un prodotto economico non pensiamo possa aiutarti realmente. Forse dovresti chiamare una ditta apposita, ma anche in quel caso pagheresti molto. Puoi provare con il Trotec TTK 40 E utilizzandolo una stanca alla volta, ma non possiamo darti certezze che i risultati siano eccellenti.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  33. Buongiorno,
    volevo gentilmente chiedervi su un bagno da 9/10 metri quadri ed alto 2,70 metri quale deumidificatore mi consigliate?Ho forte condensa (mediamente il 70 % in inverno) nel muro esposto verso nord!
    Ne cercavo uno silenzioso e di poco consumo elettrico!
    Ci sono problemi a posizionare il deumidificatore dal muro opposto rispetto a quello più umido?Consigliate di tenere acceso il deumidificatore tutto il giorno o si spegne in automatico solitamente?
    Sarei disposto a spendere sui 200 euro!
    Grazie e a presto!

    1. Ciao Leonardo,

      ci sono diversi modelli, considerando il tuo budget puoi vedere il De Longhi Tasciugo DEM10 in promozione, ti consigliamo di leggere la recensione e il libretto istruzioni a fondo pagina, in questo modo avrai tutte le risposte che cerchi e anche più.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  34. Ciao, siamo andati a vivere in un villino nuovo da poco. Livello seminterrato, piano terra, piano rialzato. Piano terra e rialzato con impianto radiante a pavimento, seminterrato con Split. Infissi taglio termico in allumino e vetri termici. I tre piani sono collegati con una scala interna dove abbiamo il grande problema umidità.
    Al piano terra non c’è una porta di chiusura di accesso alla scala, è un accesso “aperto”; al piano seminterrato è chiuso con portoncino blindato; la temperatura nei piani è attualmente di 20/21° mentre l’umidità è di 58/59. La temperatura nel vano scala è di 16° e l’umidità è del 80%. La tromba delle scale è circolare, completamente in cemento armato (spessore sui 20 cm) senza cappotto esterno. Negli infissi (tutti non apribili) del vano scala si forma tantissima “acqua” che scola nelle pareti circolari della scala; è già partita alle basi delle soglie delle finestre una forte muffa. Ultima considerazione, questo processo avviene quasi esclusivamente alle finestre altezza piano superiore che sono completamente esposte senza riparo mentre l’infisso a piano terra è sotto un balcone.
    La temperatura rilevata con un attrezzo che si usa per la misurazione della temperatura del pavimento è di 16° sugli infissi e sui vetri, ma di soli 13,8°-13,9° sulle pareti di cemento armato.
    La domanda è semplice: intervenendo con un buon deumidificatore (quale?) risolvo? oppure avendo una temperatura di 16° accendendo un deumidificatore abbasso anche la temperatura?
    La scala non è riscaldata

    1. Ciao Gianluca,

      darti una risposta certa non è semplice, sicuramente una temperatura sotto i 20° favorisce l’incrementarsi di umidità, così come un buon deumidificatore può aiutarti ad eliminarla. Una risposta certa non è facile, anche perché non ci indichi la grandezza della sala dove vorresti che agisse il prodotto. Dacci maggiori informazioni, altrimenti contatta una ditta che si occupa di manutenzione, ma ovviamente ti costerà molto operare in merito.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

      1. Ciao,
        il vano è circolare sarà di 2,5 mt di circonferenza….. alto 2 piani di circa 2,50 (il piano seminterrato non dà problemi)

        1. Ciao Gianluca,

          senza spendere troppo prova con il Trotec TTK 70 S che copre fino a 50 mq circa, un prodotto spartano ma molto efficace, in tanti hanno risolto problemi analoghi ai tuoi con questo apparecchio.

          Ciao,

          Il Team di deumidificatore.org

  35. Ho la camera in mansarda e d’ estate fa molto caldo. Il deumidificatore potrebbe migliorare la temperatura nelle stanze e ridurla di qualche grado? Grazie
    Elena

    1. Ciao Elena,

      vista la tua esigenza ti consigliamo un condizionatore d’aria:

      Condizionatore d’aria locale PAC 4700 X (4,7 kW) per ambienti fino a 115 m³

      che può anche deumidificare, qui sotto ti elenchiamo i dati tecnici:

      Adatto ad ambienti fino a ca.: 115 m³
      Classe di efficienza energetica: A
      Capacità di raffreddamento max.: 4,7 kW (16.000 btu)
      Capacità di deumidificazione max.: 1,5 l / h
      Timer: 1-24 Ore

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  36. Salve, grazie per l’articolo e per il lavoro. Vivo in riva al mare da 3 anni,in un seminterrato di 70mq, grande ambiente unico e cameretta su cui non batte sole (ho detto tutto). Provando a lavare il pavimento al mattino, alle 15 è ancora bagnato! Con 25 gradi fuori e finestre aperte!!
    Prima di coricarci diamo una stirata al letto perché è bagnato. Ho dei deumidificati ariasana che si riempiono in 2 settimane. Quale potrebbe essere una soluzione adatta alla situazione?
    Grazie Giovani e Barbara

    1. Ciao Giovanni,

      per un ambiente molto grande potresti provare con il Trotec TTK 90 E, che finora ha sempre soddisfatto gli utenti che lo hanno acquistato.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *