Deumidificatore o condizionatore? Come combattere il caldo estivo

Durante la stagione estiva è necessario munirsi di alcuni strumenti che possano essere dei validi ed efficaci alleati per combattere il caldo eccessivo. In molti si domandano se sia meglio scegliere un climatizzatore oppure puntare su un deumidificatore: bisogna chiarire subito che entrambi possono dare sollievo dal caldo, ma sfruttando dei principi di funzionamento diversi e offrendo, di conseguenza, delle soluzioni al problema in maniera differente l’uno dall’altro. In questa pagina vi aiuteremo a chiarire se è meglio scegliere un deumidificatore o condizionatore, illustrandovi i vantaggi e gli svantaggi di ognuno dei due prodotti.
Deumidificatore o condizionatore

Cosa fa il deumidificatore

A cosa serve un deumidificatore? Il deumidificatore è un piccolo elettrodomestico che elimina il vapore acqueo presente nell’atmosfera (cioè l’umidità) e ci restituisce in questo modo un ambiente più secco e vivibile. Soprattutto d’inverno e in autunno, questo apparecchio è un alleato preziosissimo per combattere la presenza di muffe, funghi, batteri ed elevate percentuali di umidità percepita nell’aria della propria abitazione, dell’ufficio o magari della cantina. Ma cosa succede se utilizziamo questo apparecchio d’estate? Il deumidificatore può rinfrescare l’ambiente e aiutarci a sopportare il caldo estivo? La riposta è sì e ora vi illustreremo il perché.

Il deumidificatotore contro il caldo

Le temperature elevate sono davvero sgradevoli e molto difficili da sopportare per l’essere umano soprattutto a causa dell’umidità che, quando presente in queste condizioni meteorologiche, rende il livello di calore percepito davvero pesante e ingestibile. Il caldo secco, invece, risulta più gradevole e più amichevole all’uomo che, infatti, riesce a tollerarlo molto più facilmente e senza sentirsi sfinito. Per questo motivo, avere un deumidificatore in casa durante la stagione estiva significherà poter ridurre il livello di umidità presente negli ambienti e, di conseguenza, trovarsi (a parità di temperatura) a dover sopportare un caldo percepito che risulta molto meno sfiancante e pesante. Dunque, il deumidificatore d’estate non abbassa le temperature ma rende l’atmosfera meno opprimente e molto più gradevole, dando sollievo dall’afa estiva, tipica soprattutto delle grandi città.

Una selezione dei migliori deumidificatori:

Trotec TTK 40 E

EUR 129,95

537 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE» AD AMAZON

I condizionatori portatili

Il condizionatore e il climatizzatore sono dei piccoli elettrodomestici che rilasciano dell’aria fredda (oppure calda) nell’ambiente in cui è inserito. Il vantaggio principale di uno strumento del genere nel periodo estivo è sicuramente costituito dall’emissione istantanea di un getto d’aria fredda in grado di dare un immediato sollievo dal caldo, contrastandolo con il suo opposto. Bisogna precisare che un altro vantaggio di molti climatizzatori, inoltre, è che questi hanno una funzione di deumidificazione incorporata, che risulta abbastanza efficace nelle mezze stagioni e d’estate, ma molto inferiore rispetto a un deumidificatore (che è creato appositamente per quello) durante l’inverno.

Svantaggi del condizionatore

La funzione di emissione dell’aria fredda del condizionatore comporta principalmente due svantaggi: il primo è che i consumi di questi prodotti sono abbastanza elevati, il secondo è che bisogna utilizzare il condizionatore con un certo criterio, per evitarci problemi articolari e muscolari, raffreddori, mal di testa e altri malanni causati dal passaggio da un ambiente più freddo ad uno invece molto caldo e viceversa (episodio che si verifica abbastanza spesso quando, ad esempio, si sta all’esterno sudando per il caldo e poi si entra in un ambiente con aria condizionata).

Una selezione dei migliori condizionatori portatili:

Che differenza c’è tra condizionatore e deumidificatore

Facciamo un paragone tra i pro e i contro del condizionatore e del deumidificatore:

  • Il deumidificatore non ha quella “marcia in più” del getto d’aria fresca o fredda
  • Il condizionatore non svolge un’appropriata deumidificazione, soprattutto d’inverno/autunno
  • Il deumidificatore consuma di meno
  • Il condizionatore consuma di più
  • Il deumidificatore non abbassa la temperatura ma la rende più sopportabile perché rende il caldo secco
  • Il condizionatore abbassa la temperatura, ma non è salutare esporsi troppo a lungo ad aria fredda e anche gli sbalzi di temperatura non fanno bene

Quale scegliere?

La scelta dipende dalle proprie esigenze personali, dal tipo d’ambiente in cui pensate di collocare il vostro prodotto e, soprattutto, dall’utilizzo che volete farne. Sicuramente, se la vostra casa o ufficio soffrono anche d’umidità, l’ideale sarebbe optare per un deumidificatore, che vi darà il vantaggio di poter essere utilizzato durante tutto l’anno, di consumare meno e di evitare eventuali danni muscolari e articolari causati dal freddo eccessivo del climatizzatore (quando usato scorrettamente). Se, invece, preferite uno strumento che vi permetta di produrre aria fredda (o calda) in maniera immediata, allora dovreste optare per un condizionatore.

92 commenti su “Deumidificatore o condizionatore? Come combattere il caldo estivo

  1. Gentile direzione,
    avrei bisogno un vostro consiglio circa l’acquisto di un deumidificatore da mettere in ambiente per allevamento di canarini.
    1. Cantina attrezzata.
    2. Circa 55 m/q.
    3. Circa 55%.
    4. No.
    5. 100 €.
    Si ringrazia per l’attenzione dovuta.

    1. Ciao Angelo,

      ti consigliamo il Trotec TTK 70 S che supera leggermente il tuo budget ma ha la potenza e capacità necessaria per assicurarti una buona deumidificazione della metratura da te indicata.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  2. Buongiorno ho urgente bisogno di un consiglio!Vorrei comprare un deodumificatore per la mia casa di 80m/q. tutta su di un piano,sono in mezzo a due abitazioni,di cui soffro tantissimo il caldo e il freddo d’inverno e creandomi spese elevate d’inverno per riscaldare l’ambiente e spendendo altrettanto d’estate con uso di pale e ventilatori,senza nessun risultato benefico,vorrei spendere poco all’incirca un massimo di 200,00€ e la possibilità di spostarlo xchè nella lavanderia è il locale che soffre di più dell’umidità con sfoghi di muffa che ultimamente incomincio a vederne anche (se pur lievi)negli altri locali,in questo periodo ho 32°g in casa è insopportabile,ti sentiti appiccicosa e stanca senza far niente.AIUTOOO cosa mi CONSIGLI????

    1. Ciao Lucia,

      se intendi utilizzare il deumidificatore senza chiudere le porte dei vari ambienti, allora puoi optare per il Trotec TTK 90 E che rientra nella fascia di prezzo e copre la metratura da te descritta. Altrimenti, potresti optare per il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 che è un prodotto davvero ottimo, ma dovrai utilizzarlo su stanze singole per risultati efficaci.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  3. Salve,
    vorrei un consiglio per l’acquisto di eventuale deumidificatore o condizionatore. Vivo a Milano in un bilocale e quest’anno ho sofferto tantissimo per il caldo. Purtroppo non posso installare condizionatori fissi perché non ho il balcone.
    Non so però quale sia la soluzione migliore. L’appartamento è di circa 40 mq ed è composto da cucina-soggiorno e camera da letto. Vorrei rinfrescare entrambi gli ambienti all’occorrenza.
    Per il prezzo non ho deciso un budget, vorrei capire la soluzione migliore. Essendo piccola la casa magari è meglio un’unità piccola.
    Grazie

    1. Ciao Paola,

      se sei indecisa tra un condizionatore portatile e un deumidificatore per combattere il caldo, ti consigliamo di consultare questa pagina dedicata alle differenze, ai vantaggi e svantaggi di ognuno. Come dicevi tu, essendo l’ambiente di 40 mq totali, potresti optare per un apparecchio piccolo da spostare di stanza in stanza in base all’occorrenza. Se volessi un deumidificatore, potremmo consigliarti il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 o anche il Trotec TTK 40 E, dipende anche dal budget che sei disposta ad investire.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  4. buonasera,

    vorrei una informazione da voi, quest’anno ho acquistato un condizionatore portatile (argo relax) di state mi sono trovata benissimo con la funzione diumificazione , purtroppo ora che sta arrivando l autunno non capisco perche emette area fresca lo stesso sara un malfunzionamento?..

    grazie

    1. Ciao Johanna,

      purtroppo non sappiamo aiutarti, dovresti provare a contattare l’assistenza clienti del marchio del tuo prodotto.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  5. SALVE HO BISOGNO DI AIUTO PERCHE, ADESSO CHE SIAMO IN INVERNO IL MIO APPARTAMENYO DI 45MQ MI SI CREA MOLTA CONDENSA SULLE FINESTRE E MI VIENE LA MUFFA SIA SULLE FINESTRE CHE SUL MURO VORREI SAPERE SE IL DEUMIDIFICATORE POTRBBE ESSERMI DI AIUTO PER QUESTO PROBLEMA ED EVENYUALMENTE ESSERE DI AIUTO PER RINFRESCARE L APPARTAMENTO PER L ESTATE GRAZIE VI PREGO RISPONDETEMI

    1. Ciao Christian,

      per la tua metratura puoi valutare il De’Longhi DDS30, con funzione asciugatura della biancheria inclusa e anche il timer. Se volessi spendere meno, possiamo consigliarti il Trotec TTK 75 S che è più semplice ma valido per la tua metratura.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  6. Ciao,
    Vivo a Milano. Dormo in una stanza di 17mq e vorrei acquistare un deumidificatore in vista dell’imminente stagione estiva: quale mi consiglia? Inoltre nella lavanderia, di circa 15mq, spesso si forma molta condensa: che deumidificatore (di costo basso) può consigliarmi per evitare la formazione di muffa?

    Grazie.
    Nicola

  7. Salve,
    vorrei un consiglio per un deumidificatore (da spostare di stanza in stanza) per il mio appartamento di 65 mq dove, a causa dell’impossibilità di istallare una cappa aspirante in cucina e del clima umido (vivo a Mantova), l’umidità è spesso oltre il 70% e mi crea problemi di muffa soprattutto nelle camere da letto. Non ho un tetto di spesa. Grazie!

    1. Ciao Anna,

      tra i migliori modelli in commercio c’è il De’Longhi DDS30 di cui puoi usare la comoda funzione asciuga-biancheria e che puoi spostare da una stanza all’altra (o volendo lavorare su due camere comunicanti che arrivino a max 40 mq).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  8. in casa, 42mq, in estate 80 o 90% in inverno 50% o 40%, non devo spostarlo frequentemente, il prezzo è in base alla qualita’ ed efficienza

  9. Buongiorno,
    abito in appartamento trilocale di 70 m2 in affitto dove pertanto non vorrei installare condizionatore, che peraltro quando l’avevo nel precedente appartamento utilizzavo praticamente sempre e solo con la funzione di deumidificazione.
    Con il sopraggiungere dell’estate vorrei un consiglio su quale potrebbe essere il prodotto migliore, tenendo conto che vorrei deumidificasse il salotto e contemporaneamente la mia camera da letto e quella dei miei bambini.
    Se possibile vorrei evitare di doverlo spostare continuamente di stanza in stanza, ma mi rimetto eventualmente ai vostri consigli.
    Grazie

    1. Ciao Benedetto,

      potresti valutare il Trotec TTK 90 E che dovrebbe coprire senza indugi fino a circa 90 mq e non ti renderà obbligatorio spostarlo da un ambiente all’altro.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  10. Buongiorno, ho preso un deumidificatore deos 16 ma piu’ di circa 6 litri in 24 ore non fa assolutamente.Lo danno per 16.. secondo voi è un difetto del mio o puo’ essere normale questa qta raccolta al giorno?

    Come mai che una volta spento l’umidita’ ritorna velocissimamente ai volri iniziali ???? Grazie & saluti
    Maurizio Re

    1. Ciao Maurizio,

      il comportamento che descrivi è molto strano e non ci è capitato fino ad oggi di avere altre segnalazioni del genere, motivo per cui saremmo portati a pensare che sia un difetto e ti consigliamo di contattare l’assistenza clienti o il rivenditore.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  11. casa al mare di 45 mq, tre stanze comunicanti, casa molto asciutta con muri spessi di pietra, il condizionatore non posso metterlo e i portatili con tubo non mi piacciono, non ho macchie di umidità è solo per togliere l’umidità alla calura estiva, prezzo posso arrivare a 700 800 euro

  12. Salve
    ho una camera L 4×4,h 3, d’estate si muore dal caldo
    cosa mi consigliate, deumidificatore o condizionatore?
    Grazie

    1. Ciao Roberto,

      entrambi i dispositivi hanno dei vantaggi/svantaggi. Forse se il caldo è veramente insopportabile dovresti optare per un condizionatore, visto che il deumidificatore cambia di poco o niente la temperatura ma rende il caldo meno umido quindi più sopportabile.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  13. Ciao. Casa su due piani. Piano superiore sottotetto e in estate caldo nel piano superiore con difficoltà di dirmire. Metratura piano superiore 55 mq circa. Tetto in legno isolato. 2 velux su tetto. Due stanze piano superiore+bagnetto.Casa cappottata. No condizionatore. Potete consigliarmi qualcosa per la temperatura estiva del piano superiore che è comunque elevata? Un deumidificatore?

    1. Ciao Sergio,

      potresti valutare il Trotec TTK 75 S che contribuirà a rendere meno umida e quindi insopportabile l’atmosfera calda del piano superiore.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

    1. Ciao Manuel,

      sono due prodotti validi, ma la differenza è che il Mitsubishi mj e21bg si caratterizza per un funzionamento particolarmente silenzioso rispetto al De’Longhi DDS 30 ed è più sofisticato, con uno schermo LCD ampio e un design snello e moderno. Dispongono per il resto delle stesse funzioni (possibilità di asciugatura della biancheria e timer) e sono entrambi adatti a circa 40 mq.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  14. Salve, ho bisogno di un consiglio.
    nella zona notte del mio appartamento ho tre camere (rispettivamente di 25, 22 e 16 mq) e due bagni (totale zona 75 mq) con problemi di muffa nelle pareti esposte più fredde; è consigliabile usare un unico deumidificatore nel corridoio oppure un singolo apparecchio per ogni camera? In ogni caso che modelli sarebbero più adatti considerando soprattutto la silenziosità oltre all’efficacia?
    Inoltre, vorrei sapere se i deumidificatori per funzionare al meglio d’estate devono lavorare con finestre chiuse.
    grazie

    1. Ciao Francesco,

      dunque, se vuoi un prodotto particolarmente silenzioso, ti consigliamo di optare per vari modelli più piccoli (non necessariamente uno per ogni camera, se queste sono comunicanti). Prevedi di utilizzarlo di notte? In caso contrario, puoi optare per un prodotto unico ma, essendo più potente, sarà sicuramente più rumoroso. Inoltre, devi tenere le finestre chiuse affinché il deumidificatore sia efficace.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  15. Vorrei sapere se e’ meglio deumidificatore o condizionatore
    ho una casa su 2 piani circa 55mq ogni piano, vorrei principalmente riuscire a dormire quando il caldo si fa insopportabile, siamo in casa nell’ora di pranzo e alla sera, quale tipo mi consigliate vorrei possibilmente non overlo spostare (eventualmente se ne possono mettere 2?)
    badget circa 400,00, grazie Rosalia

    1. Ciao Rosalia,

      come avrai avuto modo di leggere nella rubrica, il condizionatore funziona in maniera diversa dal deumidificatore: il primo emette aria fredda, il secondo rende meno umida l’aria e quindi il caldo si fa più sopportabile. Se hai una sensazione di calore insopportabile in casa e vuoi un sollievo immediato, forse dovresti optare per un condizionatore. Se invece ti interessa un deumidificatore, la cui azione è più dolce (infatti evita dolori muscolari o emicrania dovuti all’aria fredda del condizionatore), potresti valutare di acquistare due Trotec TTK 71 E e piazzarli su ogni piano.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  16. Ormai sono decisa !!!un deumidificatore
    Ho una casa su 1 piano con 3 stanze comunicanti e problemi di condensa sarebbe meglio un portatile ma sono disposta anche ad un fisso mi può indicare quali sia x uno che x l’altro quale è meglio comprare ? E obiettivamente quale mi consiglia ? Grazie mille

    1. Ciao Rita,

      per la tua metratura potresti valutare il De’Longhi DDS30 (che è portatile) se ti interessa un modello più “sofisticato”, ad esempio con funzione timer e asciugatura biancheria. Altrimenti, se vuoi stare in un budget ridotto, potresti valutare il Trotec TTK 75 S.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  17. casa su 2 piani di circa 40mq. a piano umidita’ alta se possibile non vorrei spostarlo, se va bene 1 ogni piano, vorrei spendere non piu’ di 500,00 euro, grazie Rosalia Crivellaro

    1. Ciao Rosaria,

      se abbiamo capito bene, e vuoi un modello per ogni piano da 40 mq, ti consigliamo di acquistare due De’Longhi DDS20 (che asciugano anche la biancheria e hanno il timer). Altrimenti, scegli due modelli più economici, come il Trotec TTK 69 E.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  18. salve,
    sono indeciso sull’acquistare un deumidificatore o un climatizzatore portatile, lo dovrei utilizzare per combattere l’afa estiva a casa mia (ultimo piano,70mq,con esposizione tutta su un lato) a Milano dove nel mese di luglio/agosto le temperature possono rimanere sui 35 gradi anche la notte rendendo impossibile il riposo.
    vorrei spendere al massimo 150 euro, e mi servirebbe per coprire l’intero ambiente sopratutto la camera da letto.
    grazie in anticipo.

  19. Buongiorno,
    appartamento bilocale 50 metri ( milano centro), soffitto alto. Vorrei spendere al massimo 300 euro. Che deumidificatore mi consigliate?.
    Grazie per la risposta.

    Davide.

  20. Buongiorno,
    Io ho un climatizzatore fisso con funzione anche di solo deumidificatore. Quale é da preferire? I consumi sono gli stessi?
    Grazie

    1. Ciao Sandra,

      il funzionamento tra i due è diverso visto che il condizionatore raffredda l’aria immettendo dell’aria fredda in un ambiente, mentre il deumidificatore abbassa l’umidità del calore e lo rende più facile da sopportare. In ogni caso, quando attivi la funzione condizionatore dovrebbe consumare di più.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  21. salve
    mi servirebbe l’acquisto di un condizionatore in quanto con questo caldo non si riesce più a respirare. sono in affitto quindi devo optare per uno portatile. l’apparecchio starà in camera da letto/soggiorno che è circa 20 m2 con altezza di circa 3 metri quindi sui 60 m3. l’umidità penso sia molto elevata stando a Trieste città di mare. non lo sposterei di frequente. come costo riesco ad arrivare sui 300 euro ( se meno è meglio ovviamente )
    grazie in anticipo

    1. Ciao Goran,

      se cerchi un condizionatore vero e proprio purtroppo non sappiamo aiutarti. Il De’Longhi DDS20 è invece un ottimo deumidificatore adatto alla tua metratura.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  22. Buongiorno sono indeciso se acquistare un climatizzatore o un deumidificatore.

    Vengo subito al dunque.

    Nella mia città (Napoli) soffro tantissimo il caldo umido presente nei periodi più caldi. Quindi avevo pensato ad un deumidificatore.

    Tuttavia talvolta le temperature sono davvero elevate e quindi potrebbe essermi utile un climatizzatore che abbia delle ottime funzioni di deumidificazione.

    Premetto che non userò mai l’oggetto in questione in inverno o comunque nei periodi freddi ma solo in quelli caldi.

    Quindi in sintesi vorrei sapere:

    Quale modello di condizionatore con funzioni di deumidificazione abbastanza avanzate ( ad esempio che permetta di impostare il livello di umidità voluto nell’ambiente e mantenerlo ) potrei acquistare ?

    Rispondendo alle domande di cui sopra :

    1) lo utilizzerò in casa solo d’estate
    2) La stanza più grande della casa è circa 20 mq mentre la casa in totale è circa 130 mq sviluppata però in lunghezza
    3) Variabile fino al max 80 % circa di umidità
    4) lo sposterò in vari ambienti della casa
    5) Fino a 600 euro

    Grazie mille e buon weekend 🙂

    1. Ciao Enzo,

      ti consigliamo di valutare il De’Longhi PAC AN112 Silent che, sebbene sfori il tuo budget di quasi 100€, è adatto alla metratura da te indicata sia come deumidificatore che come climatizzatore. È un modello molto silenzioso, ma non ci sembra possedere la possibilità di impostazione del livello di umidità da mantenere, caratteristica che, in realtà, non abbiamo riscontrato in nessun altro condizionatore/deumidificatore fino ad ora.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  23. buongiorno, vorrei chiedervi per un deumidifatore da utilizzare sia per una camera 16mq che per il bagno 7mq possibilmente silenzioso vi ringrazio

  24. Ho una casa al mare di circa 85 metri ,dove andiamo per le vacanze. Vorrei acquistare un deumidificatore da usare per rinfrescare i locali in giornate particolarmente umide. Non ho un budget specifico, cerco un buon compromesso.

  25. Buongiorno,
    Come da vostro consiglio ho comprato un trotec Ttk75s la prima volta che l’ho acceso ho trovato un pò d’acqua nella vaschetta ma ho pensato che c’era poca umidità in casa.Ho comprato un misuratore di umidità e con un valore di 62% dopo 2 ore e mezzo la vaschetta continua ad essere vuota .Ma è normale?

    1. Ciao Rita,

      ti consigliamo di contattare direttamente la cosa di produzione visto che si tratta di un acquisto recente, pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  26. Salve.
    In casa c’è un climatizzatore per l’estate,
    ma in inverno, come avete scritto, la funzione di deumidificatore non funziona.
    Vorrei sapere se esiste qualche deumidificatore che abbia proprio la funzione di riscaldare l’aria in uscita per un uso invernale,
    o quale sia l’apparecchio che pur non avendo la funzione specifica di riscaldare
    secondo la vostra esperienza comunque riscaldi di più l’aria in uscita
    (ho letto tempo fa che potevano riscaldare l’aria dai 3° agli 8° rispetto all’aria in entrata)
    1- casa
    2- 65 mq
    3- 70% di umidità in inverno (in estate 55)
    4- si

      1. Salve,
        grazie per la tempestiva risposta.
        Ma avevo capito, dall’articolo scritto sopra, confermato dall’esperienza empirica del condizionatore che già ho in casa, che i condizionatori (pompa di calore) avessero la funzione di deumidificatori solo a esercizio in freddo, infatti in estate lo attivo sempre e l’umidità scende, ma non deumidificano quando sono accesi per riscaldare,
        in inverno appunto, proprio quando l’umidità è maggiore e le finestre restano
        chiuse per periodi più lunghi.
        O questo specifico condizionatore deumidifica anche mentre riscalda?
        grazie mille

  27. Salve, mi è stato regalato un deumidificatore marca Elektroclima, modello Elektrodry 10. Il deumidificatore funziona bene, anche se è un pochino rumoroso. Ho notaro, termometro alla mano, che l’aria che viene espulsa è più fredda rispetto a quella in entrata. Come è possibile? Leggendo le informazioni sul vostro sito avevo capito che la tempe3ratira con l’utilizzo del deumidificatore resta invariata…. Tra l’altro lo stesso comportamento l’ho riscontrato con il mio climatizzatore fisso nella modalità “deumidificatore”. Sapete spiegarmi il motivo di questo comportamento?
    Grazie

    1. Ciao Francesco,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  28. Salve, vorrei capire se per il mio caso è meglio un condizionatore con funzione caldo freddo e con deumidificatore, un deumidificatore oppure altro:
    casa al piano terreno di circa 110 mq totali ristrutturata e con riscaldamento a pavimento (temperatura impostata sul termostato 20°)
    le stanze coinvolte sono di 20 mq + 20 mq + 40 mq
    purtroppo la percentuale di umidità non la conosco (sapreste indicarmi dove trovare strumenti per la misurazione?)
    preferibilmente macchina fissa (ho già la predisposizione per l’aria condizionata)
    massima spesa 3000euro

    Penso, ma è solamente una mia personalissima idea, che utilizzando ciclicamente la funzione deumidificazione del condizionatore e la funzione caldo dello stesso si possa risolvere la situazione di comparsa di muffa sulle pareti.
    In alternativa mi hanno consigliato (sempre senza dare certezza della risoluzione definitiva del problema ovviamente) di installare degli “scambiatori d’aria con ricircolo di calore”.
    A vostro parere quale tra le due soluzioni potrebbe essere la migliore?
    Grazie

  29. Buongiorno a tutti,
    avrei bisogno di rinfrescare la camera
    del mio bambino, volevo capire se esiste un deumidificatore che faccia aria fresca, c’era un modello della mitsubishi che faceva caldo e freddo, ma credo che sia fuori produzione..
    Sapete per favore indicarmi un’alternativa?
    O almeno un deumidificatore che faccia aria fresca, e che sia relativamente silenzioso?
    Grazie mille,sara

    1. Ciao Sara,

      forse dovresti prendere un condizionatore d’aria a parete, sarebbe la migliore soluzione per te, un apparecchio come il Condizionatore/Climatizzatore INVERTER 12000BTU Samsung Maldives – AR12KSFPEWQ , altrimenti prendere un classico deumidificatore (facci sapere quanto è grande la stanza) e un condizionatore come il Climatizzatore Portatile Pinguino De’Longhi PAC WE112 Eco Water-to-air.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

        1. Ciao Sara,

          secondo noi la soluzione migliore prevede il montaggio di un condizionatore/climatizzatore, oppure come indicato prendere due modelli distinti, la stanza non è grande, potranno sicuramente fare un buon lavoro per i diversi impieghi da te richiesti.

          Ciao,

          Il Team di deumidificatore.org

  30. Salve,
    ho un ambiente di 40 mq(non posso montare condizionatore perchè non ci sono balconi)vorrei sapere se invece del condizionatore portatile(fra l’altro costosi) posso usare un deumidificatore che mi dia comunque lo stesso sollievo del condizionatore per dormire di notte.
    Ce ne sono sul mercato poco rumorosi e che si interrompono quando la tanica è piena?
    Quale mi consigliate?
    Inoltre non ho capito se anche i Deumidificatori hanno il tubo per l’esterno come i condizionatori portatili.
    Saluti

    1. Ciao Francesco,

      il deumidificatore di toglie umidità dall’aria, poco rumorosi a dire la verità non ce ne sono, possiamo scendere a circa 35 dB, ma per molti è un rumore silenzioso e per altri rende impossibile il sonno. Ce ne sono anche con arresto della tanica piena e con scarico esterno, dovresti però dirci quanto vuoi spendere massimo.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

      1. Salve,
        grazie per la risposta, ho visto su internet che intorno ai 170 Euro, potrei prendere da AMAZON un TROTEC ma quale modello di questo brand mi consigliate che abbia almeno l’arresto automatico con tanica piena e che sia il meno rumoroso e che sia sufficiente per un ambiente di 40 mq? oppure un’altra marca intorno a questo prezzo.
        Inoltre vorrei sapere se TROTEC è sensibile verso i clienti e se la rete di assistenza è ben diffusa a livello nazionale (io vivo a Lecce)
        grazie e saluti

        1. Ciao Francesco,

          finora i feedback relativi alla Trotec sono positivi, ma non abbiamo esperienze dirette per quanto riguarda l’assistenza. Per circa 40 mq la Trotec offre il modello Trotec TTK 75 E, tutte le caratteristiche del prodotto puoi vederle nella recensione e leggendo i vari feedback sul sito di vendita segnalato.

          Ciao,

          Il Team di deumidificatore.org

  31. Salve, per un appartamento di 60 mq a milano (camera da letto, cucina bagno e corridoio) dove d’estate il caldo umido è insopportabile, escludendo apparecchi fissi, cosa mi consigliereste deumidificatore o condizionatore? e quale? Qualcosa che ricopra l’intera superficie senza doverlo così spostare di stanza in stanza. Grazie

  32. Buongiorno, grazie mille per tutte le informazioni, davvero utili. Io vorrei porre una domanda semplice, che potrebbe farmi capire immediatamente quale opzione scegliere.
    A casa dei miei genitori abbiamo i tipici condizionatori a parete. Mi sono reso conto come con la funzione “deumidificatore” (funzione goccia) L aria diventi veramente fredda! In effetti sul telecomando non compare nemmeno la temperatura, quindi ho sempre pensato fosse effettivamente solo deumidificazione. Ora devo comprare un dispositivo mobile per la mia casa, quindi vorrei chiedere: “ma da un deumidificatore (portatile, ma in generale) posso aspettarmi la performance della funzione deumidificatore del condizionatore a parete? Se così fosse lo prenderei di corsa! Grazie per il consiglio!

    1. Ciao Diego,

      ovviamente dipende dal tipo di prodotto che prenderai, noi ci basiamo sia sui dati tecnici che sui feedback ottenuto dai vari modelli, per consigliarti dovresti però indicarci quanto sono grandi le stanze dove vuoi utilizzare il prodotto. Insomma, per aiutarti al meglio ti consigliamo di darci quante più informazioni possibili.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  33. Salve.
    Questo inverno ho comprato un deumidificatore portatile con la funzione riscaldante
    per la camera da letto e bagno, questo: Aquaria Thermo di Olimpia Splendid 22 lt.
    Diciamo che in inverno va anche bene, perché dopo un paio di ore si sente decisamente
    il tepore dell’aria reimessa riscaldata, e ( poco ) deumidificata.
    I problemi che segnalo sono principalmete 3:
    1- non mi sembra che assorba molta umidità.
    Il sensore dell’apparecchio è decisamente poco preciso, perché segnala umidità e temperatura della stanza diversa da un altro termoigrometro posizionato a 2-3 metri dall’apparecchio. E si vdede anche dalla quantità di acqua che raccoglie nel serbatoio: molto poca. La vaschetta da 3Lt la riempie dopo quasi 24 ore d’uso,
    altro che 22 lt !! :/
    2-molto rumoroso e fastidioso, seccante il reinserimento della vaschetta, che avviene ogni volta dopo numerosissimi tentativi

    3- la cosa più importante, e che contiene una domanda:
    come mai NON RAFFREDDA ??? quando non è attivata la funzione Thermo???
    Voglio dire, il principio base di un deumidificatore non è quello di far condensare l’acqua facendola passare attraverso dei tubi ghiacciati, pieni di refrigerante ?
    Quindi escludendo la funzione thermo, come sto facendo ora, l’aria dovrebbe comunque essere fredda e climatizzata per sua natura.
    Invece l’aria non viene raffreddata, e anzi, dopo 2-3 ore di uso è anche più calda perché si riscalda il motore…
    E anche con le temperature più alte ( adesso siamo a 24° quasi 25°) non sta assorbendo più acqua di prima. La vaschetta da 3 lt si riempie sempre e solo dopo quasi 24 h di uso (frazionato in 2-3gg) e quindi non è assolutamente vero che assorbe i 22lt come vorrebbero farci credere.
    Insomma, io ne capisco poco di climatizzatori e di deumidificatori, e chiedo a voi:
    é normale o questo prodotto è difettoso?? Devo chiedere l’assistenza?
    Magari il gas refrigerante va reimesso???

    HElp
    grazie mille per le risposte

    1. Ciao Morgana,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  34. Salve, ho una casa singola su due piani di 100 mq cadauno. Le camere da letto sono al primo piano e fa un terribile caldo anche con le finestre aperte. I piani sono collegati da scale aperte, e ogni piano ha un corridoio centrale molto ampio. Poichè non siamo amanti dell’aria condizionata avrei pensato a un deumidificatore da mettere nel corridoio in modo da abbassare l’umidità e percepire meno calore anche nelle camere a letto.
    Secondo voi potrebbe funzionare ? e che tipo di macchina mi consigliate ?
    Ho sentito che alcune persone che hanno acquistato un deumidificatore per alleviare il caldo non hanno risolto il problema per via del calore che emette il motore della macchina, potrebbe essere ?
    Grazie
    saluti
    Ercole

    1. Ciao Ercole,

      il sistema migliore per eliminare il caldo è un condizionatore d’aria, il deumidificatore può togliere l’umidità, ma non rinfresca l’ambiente, dovresti prenderlo se hai un alto tasso di umidità in casa e non per rinfrescarla.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  35. Buongiorno,
    vi scrivo per avere un consiglio: abito in un appartamento di 85mq a Trieste, zona di mare e quindi si soffre molto il caldo umido. Ero orientato sull’acquisto di un deumidificatore portatile, per utilizzarlo o in soggiorno o in camera da letto, circa 20mq entrambe le stanze. Mi potrebbe essere utile per rendere piu sopportabili le notti afose di questo periodo?!

  36. Buongiorno sto interrogando vari siti per trovare la giusta soluzione al mio problema. Stanza da letto mq 16 esposta con una sola parete a nord con all’interno fibra di legno da 4 cm impianto di riscaldamento con termosifoni. Durante l’inverno scorso, appena svegli umità relativa 80% circa e una temperatura di 20° c, con una premessa da fare alla sera prima di coricarci abbiamo l’umidità comunque al 60%. Posizionando il termometro accanto alla parete esterna(esposta a nord) lo stesso si abbassa di 2-3 gradi rispetto al centro della stanza( distanza circa 2 mt). Vorrei intervenire in prima battuta con un cappotto termico all’esterno in polistirolo o sughero e con uno strumento condizionatore o deumidifcatore all’interno, ma prima di fare l’acquisto volevo chiedere il vs parere. alcuni consigliano anche l’areazione meccanica con il recupero del calore e per questo motivo sono indeciso visto i pareri letti.

    Attend vostro riscontro

    1. Ciao Pierpaolo,

      sicuramente iniziare dei lavori all’interno e all’esterno della casa ti porterà dei benefici, ma non è possibile prevedere se questi siano del tutto sufficienti. Avere anche una soluzione meccanica offre una spinta in può contro l’umidità, potresti ad esempio prendere il modello Mitsubishi MJ-E12CH-S1, o visto che il tuo è un piccolo ambiente provare con il più economico De Longhi Tasciugo DEM10, facci sapere cosa ne pensi.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  37. Buona sera, volevo dei chiarimenti sul funzionamento del mio Daikin inverter,
    Io lo uso quasi sempre in deumidificatore, al massimo lo tengo 15 minuti come raffreddamento e poi lo passo in deumidificatore e vedo che la temperatura scende sempre, addirittura da 28, 5 gradi scende a 26 ed anche meno, come è possibile?
    Grazie

    1. Ciao Michele,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  38. Salve. Scusate se la domanda può sembrare stupida. Nella guida al miglior acquisto del deumidificatore leggo che i modelli variano, tra l’altro, anche in riferimento ai mq da coprire. Visto che i deumidificatori sono portatili, come devo considerare questi mq, per esempio, in relazione ad un appartamento? Come i mq totali dell’appartamento o come quelli della singola stanza nella quale far lavorare, di volta in volta, il deumidificatore?

    Altra cosa: non ho ancora provveduto a misurare l’umidità nella mia abitazione (anche se in alcune stanze si vedono piccoli aloni sulle pareti e agli angoli del soffitto), ma considerando che vivo in città (Roma), in virtù di tutto ciò che si legge in materia… si può comunque affermare che d’estate un deumidificatore contribuisca ad un miglioramento del comfort termico e della temperatura “percepita” all’interno della propria casa?

    Grazie

    1. Ciao Luigi,

      ogni casa di produzione indica un valore dove il proprio modello può operare al meglio, ad esempio se trovi 20 mq sarà adatto ad un salone o per una stanza di quelle dimensioni, ma non in grado a deumidificare anche altre zone della casa. Il deumidificatore toglie umidità, ma non abbassa la temperatura come si richiede nei periodi estivi, trattandosi di un elettrodomestico produce comunque calore.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  39. Salve, vivo in una casa abbastanza fresca ma il clima umido di questa estate rende la vita impossibile. Installare un clima fisso sarebbe un problema causa balconi piccolissimi e opterei per un deumidificatore. La casa è grande (180 mq) ma mi interessa rendere vivibile la zona notte (80 mq). Ho letto buone cose sul De Longhi DDS30 e Trotek (non so quale modello). Non ho esigenze di display digitali ecc. Budget 300-400 pur di riuscire a dormire! Cosa mi consigliate? Grazie

    1. Ciao Daniela,

      per rinfrescare casa ti consigliamo un condizionatore portatile, un deumidificatore serve solamente a togliere l’umidità. Puoi vedere il modello TROTEC PAC 3500 in offerta.

      Ciao,

      Il Team di deumidificatore.org

  40. Gent.mi

    Vorrei un consiglio per l’acquisto di un deumidificatore da utilizzare nel Salento, in una “Pajara”, tipica costruzione a secco delle nostre zone, costruita con pietre senza l’utilizzo di malta, per cui molto umida.
    la costruzione è circolare a cono, con un diametro di 8 metri ed un altezza di 8,5 metri.
    Non conosco il grado di umidità persistente perchè non possiedo l’igronometro.

    Vorrei un consiglio sul modello da acquistare tenendo conto dei metri cubi della costruzione.

    grazie

    Antonio Simone

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *