Deumidificatore

Benvenuti su Deumidificatore.org, il sito che nasce per aiutarvi nell’acquisto del deumidificatore più adatto a soddisfare le vostre esigenze! Tutte le recensioni, le rubriche e le foto che trovi in questo sito sono state create dal Team di Deumidificatore.org, un gruppo di esperti del settore che ogni giorno studiano e testano i più interessanti prodotti in commercio e li recensiscono per voi, per darvi un parere oggettivo e onesto su ogni prodotto.

In questo sito potete trovare infatti numerosissime recensioni di vari modelli di deumidificatori, rubriche d’approfondimento su tematiche inerenti e tanti consigli e guide per l’acquisto del migliore modello per voi e per la vostra casa.

Bisogna però precisare che Deumidificatore.org non è un sito che si occupa di vendere deumidificatori ma, piuttosto, di consigliarvi nella scelta d’acquisto e indirizzarvi verso principali portali di e-commerce italiani dove potrete acquistare i prodotti che desiderate con interessanti e vantaggiose offerte online. Ma andiamo con ordine, e vediamo che cosa potrete trovare sul nostro sito.
deumidificatore

A cosa serve un deumidificatore?

Il nostro Team ha ideato un’apposita sezione che vi spiega nel dettaglio perché utilizzare un deumidificatore e quali sono i vantaggi di tale apparecchio. Si sente infatti parlare tanto dell’importanza di un deumidificatore, un apparecchio che, come dice la parola stessa, serve a togliere umidità dall’aria che abbiamo in casa.
L’umidità altro non è che la quantità di vapore acqueo contenuto nell’atmosfera, la cui eccessiva presenza all’interno di abitazioni, uffici, cantine e altri ambienti è dovuta a diversi fattori e può causare diverse problematiche più o meno gravi.
L’uso di un deumidificatore può avere motivi igenici (ovvero evitare la formazione di muffe e funghi che si sviluppano in ambienti troppo umidi) ma anche salutistici (l’umidità eccessiva e costante causa un generale malessere al nostro corpo con allergie, crampi, dolori muscolari e altri problemi di differente gravità).
Se siete interessati ad avere maggiori informazioni, la nostra rubrica vi spiegherà nel dettaglio tutti gli eventuali rischi causati da un’eccessiva umidità e quali soluzioni può offrire l’utilizzo di un deumidificatore.
Deumidificatore portatile

Quando usarlo

Abbiamo la sensazione di esser partiti in seconda… È probabile infatti che non tutti siano a conoscenza dell’importanza di questo apparecchio, ma soprattutto in quale caso utilizzarlo. Ovviamente il deumidificatore serve a togliere umidità dall’aria, che molto spesso è causa di muffa in grado di comportare anche rischi per la salute umana, oltre ad odori sgradevoli in casa.
Un freddo umido favorisce i dolori artro-reumatici (una vera e propria croce per le persone anziane) e le infiammazioni respiratorie.
Anche il caldo umido però favorisce l’insorgere di alcune muffe dannose per l’uomo e per gli alimenti che si tengono ad esempio fuori dal frigo. Pensate che anche alcuni macchinari subiscono danni a causa di un caldo umido eccessivo: insomma, il deumidificatore è un prodotto adatto a chiunque!
Controlli deumidificatore

Quanto tenerlo acceso

Una domanda retorica, perché come abbiamo visto le situazioni sono tante e ognuno deve utilizzare il deumidificatore in maniera differente. Certamente va tenuto conto del tasso di umidità e della grandezza della stanza, detto questo passiamo a vedere situazioni più specifiche.
Prima di tutto c’è da sapere che uno stato ottimale di umidità relativa oscilla fra i il 40% e il 60%, quindi il tempo in cui il nostro apparecchio deve rimanere acceso è quello necessario per riportare l’umidità entro questo intervallo.
Veniamo al dunque: per i primi giorni è consigliato di tenerlo acceso anche 24 ore su 24, per asportare via tutta l’umidità in eccesso formatasi col tempo.
Per impostare lo stato ideale di umidità si utilizza un umidostato, che può essere elettronico o manuale: a questo punto il lavoro del deumidificatore si svolgerà a ore alterne a seconda della necessità dettata dal caso specifico.

I migliori deumidificatori

Qui sotto potete vedere quelli che consideriamo i migliori deumidificatori attualmente in commercio.

Trotec TTK 40 E

EUR 129,95

128 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE» AD AMAZON
Trotec TTK 75 S

EUR 189,95

130 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE» AD AMAZON

Per vedere la classifica completa, andate alla nostra pagina dedicata ai migliori deumdificatori, dove troverete i prodotti migliori suddivisi per esigenze d’uso e di tasca! In questa sezione troverete anche una breve spiegazione dei criteri che utilizziamo per scegliere effettivamente i migliori deumidificatori all’interno della nostra classifica che, vi ricordiamo, viene regolarmente aggiornata.

Come scegliere il deumidificatore?

Deumidificatore tubo smaltimentoAbbiamo stilato per voi una guida all’acquisto del deumidificatore nella quale vi spieghiamo quali sono i criteri che dovreste tenere in considerazione quando vi approcciate alla scelta del vostro prodotto.
In questa pagina vi aiutiamo cioè a capire innanzitutto quale tipo di deumidificatore dovreste valutare (esistono, infatti, diverse tipologie di modelli in commercio, alcuni basati su un principio di funzionamento elettrico ed altri invece che sfruttano le proprietà di sali deumidificanti o altri materiali).
Vi elenchiamo poi altri elementi da tener presente quali, ad esempio, il design, il tipo di struttura, le funzioni che un modello possiede oppure la portata, vale a dire quanta umidità è in grado di estrarre un particolare modello su base quotidiana, ma anche per quanti metri quadrati un modello di deumidificatore è adeguato e perché.
Vi chiariremo anche le idee sugli aspetti più tecnici quali la manutenzione oppure il tipo di smaltimento dell’acqua di scarto che questi apparecchi producono.
Non dimenticate, inoltre, che ci sono altri dettagli che possono rendere la vostra scelta adatta o meno alle vostre esigenze: quanto silenzioso è il modello in questione? Quanto semplicemente potrete trasportarlo da un ambiente ad un altro? Questa sezione risponderà a questi ed altri questiti ed è dunque un’ottima guida per comprendere quale modello può fare al vostro caso, soprattutto se non avete mai acquistato un deumidificatore prima d’ora.
Nella tabella qui sotto abbiamo invece riassunto alcune situazioni tipo: se vi riconoscete in una di esse, la caratteristica indicata alla sua destra è quella a cui dovete fare attenzione nella valutazione di un deumidificatore.

Situazione tipoCaratteristica ideale
Poco spazio in casaconsiderate le dimensioni
Per utilizzarlo in più stanzeconsiderate il peso
Spazio grande da deumidificareampia capacità
Se non ci siamo sempre in casatimer per programmare l'orario
Se lo si vuole in camera di nottedeumidificatore poco rumoroso

Tanica deumidificatore

Le recensioni dei deumidificatori

Sono veramente numerosi i modelli di deumidificatori che abbiamo recensito su Deumidificatore.org, e potete trovarli tutti nella barra laterale elencati alfabeticamente per marca.
Cliccando sul nome del prodotto che vi interessa, verrete indirizzati alla nostra pagina recensione, una sezione dedicata all’analisi dettagliata del prodotto e corredata di elenchi di vantaggi e svantaggi e di numerose foto.
All’interno delle nostre recensioni trovate anche delle descrizioni delle prove pratiche che effettuiamo sui vari deumidificatori. Se non siete amanti della lettura oppure non avete molto tempo da dedicare alla ricerca del vostro deumidificatore, non temete: in fondo ad ogni recensione trovate un vero e proprio riepilogo finale (il paragrafo Conclusioni) che vi permette di leggere solamente un riassunto delle principali informazioni relative a quel modello in particolare.

Le varie marche di deumidifcatori

Siete interessati a vedere i modelli di una marca in particolare? Le pagine dedicate alle varie marche produttrici di deumidificatori nascono proprio per fornirvi un elenco di tutti i prodotti che abbiamo recensito per quel particolare marchio. Abbiamo anche deciso di creare dei piccoli approfondimenti su queste aziende, in modo da offrirvi maggiori informazioni su di esse come, ad esempio, la storia della fondazione di marchio, la sua diffusione nazionale o fuori dai confini, le caratteristiche che distinguono i prodotti di una particolare marca e tanto altro ancora.
Ecco qui sotto le marche di deumidificatori di cui ci siamo occupati.

Deumidificatore o condizionatore?

In molti si chiedono se durante la stagione estiva sia più utile munirsi di un condizionatore oppure di un deumidificatore, ma non altrettanti sanno rispondere a questa domanda comprendendo a fondo le differenze tra questi due strumenti per combattere il caldo eccessivo.
Entrambi gli elettrodomestici, infatti, possono dare sollievo durante la stagione estiva, ma lo fanno sfruttando due diversi principi di funzionamento e offrendo, di conseguenza, delle soluzioni diverse.
In questa rubrica vi spieghiamo tutte le differenze tra l’utilizzo del deumidificatore e del condizionatore durante l’estate, illustrandovi vantaggi e svantaggi di ognuno dei due prodotti e aiutandovi a capire se nel vostro caso sia meglio acquistare un deumidificatore oppure un condizionatore.
Deumidificatore con ruote

Quanto costa un deumidificatore?

Quasi impossibile tracciare una sola fascia di prezzo, visto che il costo dei vari deumidificatori attualmente in commercio varia in maniera davvero ampia. Ci sono infatti alcuni deumidificatori di tipo non elettrico che partono dai 10 -20 € addirittura, ma che ovviamente non hanno nulla a che vedere con i modelli dotati di un motore, che sono indicati per metrature ampie e che hanno una serie di funzioni che li rendono molto efficaci e prestanti.
I deumidificatori elettrici, in base alle caratteristiche tecniche di cui dispongono, possono invece raggiungere cifre molto più elevate, a partire dai circa 100 € e fino ad arrivare anche a superare i 500 €.
La tabella qui sotto, in maniera più specifica, vi mostra a quale spesa andrete incontro acquistando un deumidificatore.

Fascia economicaCosto
Fascia bassa10 - 50 euro
Fascia medio-bassa50 - 100 euro
Fascia media100 - 150 euro
Fascia medio alta150 - 250 euro
Fascia alta250 - 500 euro

Dove acquistare un deumidificatore? Le migliori offerte online!

Grazie alla nostra collaborazione con i maggiori siti di e-commerce italiani, vi offriamo la possiblilità di acquistare i deumidificatori da noi recensiti in tutta sicurezza e usufruendo delle migliori offerte online del momento.
Qui di seguito, trovate un piccolo riassunto dei motivi per cui (secondo noi) vale la pena comprare il vostro deumidificatore online su alcuni dei maggiori store italiani.

Perché comprare il deumidificatore su Amazon.it

amazon deumidificatore

  • Scelta: trovate praticamente tutti i modelli di deumidificatori presenti sul mercato. E maggiore scelta vuol dire maggiori possibilita di risparmiare
  • Prezzi: molto più bassi rispetto ai negozi tradizionali, dato che moltissimi deumidificatori sono in offerta
  • Servizio clienti: di altissimo livello, una delle cose per cui Amazon è famoso
  • Consegna gratuita: Amazon offre la spedizione gratuita per tutti i prodotti che costano più di 20 €. E costando i deumidificatori più di 20 €, la regola vale praticamente per tutti i modelli
  • Restituzione del prodotto: nel caso non siate convinti al 100% del deumidificatore che avete ricevuto, avrete 30 giorni di tempo per poterlo rimandare indietro a spese di Amazon!

Perché comprare il deumidificatore su Ebay.it

ebay deumidificatore

  • Assortimento: qui non avrete i 5-10 modelli del negozio tradizionale, ma decine e decine di deumidificatori, anche quelli delle marche più strane.
  • Risparmio: in questo caso i prezzi sono veramente bassi. Date un’occhiata e vedrete che abbiamo ragione!
  • Affidabilità dei venditori: attraverso un sistema di feedback estremamente rigido, tutti i venditori su Ebay sono tenuti a fornire un eccellente servizio clienti, sia nel pre-vendita che post-vendita.
  • Pagamento assicurato: nel caso doveste decidere di pagare con Paypal avrete diritto ad una piccola assicurazione “rimborso assicurato” sul vostro pagamento. Se qualcosa dovesse andare storto Paypal vi rifonderà dei soldi che avete speso
  • Consegna a domicilio: il deumidificatore andrà a voi, e non voi al deumidificatore. Volete mettere i soldi che risparmiare in benzina, tempo e stress
  • Diritto di recesso: avrete 14 giorni di tempo per poter restituire il deumidificatore al negozio che ve lo ha venduto, senza fornire alcun tipo di spiegazione!

440 commenti su “Deumidificatore

  1. Buonasera, vorrei cortesemente un consiglio su che tipo di deumidificatore acquistare. Abito in una zona molto umida, ed in casa ne risentiamo parecchio, sopratutto in camera da letto, dove si formano in continuazione quantità industriali di muffe. La casa non è molto grande, arriverà si e no a 50 mq. Non mi interessa il prezzo, voglio spendere il massimo, purchè riesca a risolvere il problema. La camera da letto è di circa 7/8 mq.
    Se poi esistesse qualcosa che possa mettere in camera da letto, che riuscisse a “tirar via” l’umidità da tutta la casa (proprio in virtu’ dei pochi mq) sarebbe l’ideale.
    Grazie a chi mi consiglierà. Saluti

    1. Salve non mi sono ancora decisa sull’acquisto del Deumidificatore.. Sarei indirizzata per la mia taverna/lavanderia sul Trotek per ottimo rapporto qualità / prezzo rispetto ai vari DeLonghi molto + cari.. La domanda è: meglio il Trotec 75 o Trotec 90? Istintivamente per €.10 di differenza comprerei quello che copre una superficie in mq maggiore per essere sicura dell’efficacia. Voi cosa mi consigliate? Grazie! Mara-bs

        1. Salve. Ho un appartamento in montagna di circa 35mq al piano terra con grossi problemi di umidità. Cosa mi consigliate per una cubatura totale di circa 110m3. Qual’è il miglior valore di rumorosità per un deumidificatore ?. Saluti Valter

          1. Ciao Valter,

            possiamo indicarti il modello De’Longhi DDS30, ideale per una situazione tipo come la tua, un modello che ha già soddisfatto diversi utenti.

            Ciao,

            il Team di Deumidificatore.org

  2. Salve , vorrei approfittare della vostra competenza .Ho problemi di umidità nella camera da letto 4×4 e nella camera adiacente 3×5 , e si presenta come macchioline grige della grandezza di un chicco di riso.
    Ho cambiato gli infissi e sono alluminio esterno e legno interno vorrei sapere che tipo di deumidificatore potrei comprare premesso che sto utilizzando gia quelli con la pasticca di sali ariasana che si consumano in meno di un mese.
    avevo pensato anche ad un cappotto esterno ma più in là.
    Grazie della risposta

  3. Buonasera,
    sto cercando un deumidificatore per togliere l’umidità dal primo piano della mia casa. Il piano è composto da due camere da letto, un bagno ed un camerino senza finestra, il tutto per circa 60mq. Cerco un prodotto senza badare troppo al prezzo ma che sia efficiente. Dovrebbe avere il timer per programmare accensione e spegnimento e la possibilità di regolare il grado di umidità. Grazie

  4. salve a tutti,sul mio De’Longhi DEC180E dehumidifier mi e spuntata sul displey la scritta ” F S ” al posto dei numeri, qualcuno saprebbe dirmi che vuol dire e che devo fare, grazie.

  5. Buon giorno, cosa mi consigliate per una villetta a schiera di 150m2 che si estende su tre piani?uno ogni piano o un paio bastano?

    1. Ciao Riccardo,

      solitamente un buon deumidificatore riesce ad operare in superfici di 50/60 m2, se i tuoi piani sono di queste dimensioni …
      … ti consigliamo di dare uno sguardo al De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65, modello che sta avendo un ottimo successo e al momento si trova in offerta.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  6. Salve,

    ho una taverna (-1) parecchio umida (si formano a volte delle zone d’acqua sul pavimento. La uso come studio e non penso sia l’ideale ora.
    Che deumidificatore consiglia?

    Due stanze (una 7×4), l’altra 9×4

    Grazie

  7. Buongiorno,
    stiamo cercando di risolvere un problema di umidità in una taverna (grotta di tufo interrata) di circa 40 mq.
    Cerchiamo una soluzione efficiente e poco rumorosa. Anche costosa se l’acquisto del deumidificatore riuscirà a risolverci il problema.
    Vi ringrazio davvero tanto

  8. Buongiorno,

    Ho effettuato lavori di muratura (inserimento di resina nel mura per eliminare l’umidità di risalita), ma ora è comparsa la muffa bianca e macchie gialle sui muri.
    Sono muri vecchi, larghi circa 40m cm.
    I locali interessai sono 3 per circa 75 mq sullo stesso piano.

    Consigliate un deumidificatore?

    Grazie 1000
    Fabio

    1. Ciao Fabio,

      sicuramente un deumidificatore può aiutarti, difficile capire se può essere la soluzione finale o se devi fare anche dei lavori in casa. Senza spendere troppo e avere comunque un buon modello, non sappiamo quanto sei disposto a investire, prova quindi il De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  9. buongiorno
    vi scrivo per un consiglio: tra i diversi deumidificatori quale mi segnalate in particolare?
    il problema di umidità riguarda in particolare camere e bagno poste su uno stesso piano di una villetta a schiera, per una superficie di 90 mq circa.
    vorrei un modello non eccessivamente ingombrante/pesante, poco rumoroso, programmabile, dai consumi contenuti ed in fascia medio alta (200 euro circa)
    grazie

  10. Buongiorno,
    un consiglio.
    Devo deumidificare il mio studio di circa 24 metri quadrati. La stanza è ricavata da una cantina e anche se non è interrata ed è stata bonificata (ci sono un paio di bocchettoni per l’aria) è piuttosto umida (dal 70% al 78% di umidità). Ora ho un piccolo deumidificatore che riesce a portarmi al 64% che non è male, ma ha il serbatoio piccolo, devo cambiarlo un paio di volte al giorno e la notte quando si riempie si spegne e l’umidità torna su. Questo è male perchè nello studio ho pianoforte, contrabbasso, chitarre e altri strumenti che necessitano di umidità e temperatura costante. Mi servirebbe un buon deumidificatore che non consumi una follia, che abbia un serbatoio capiente e magari che non sia troppo rumoroso. Che mi consiglia? Grazie mille per l’attenzione e a presto

    1. Ciao Giulio,

      dai uno sguardo al Trotec TTK 75 S, prodotto molto richiesto e che al momento gode di un’ottima offerta, altrimenti dovresti vedere fare dei lavori in casa, sicuramente la cosa migliore ma anche la più costosa … molto costosa.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  11. Buongiorno,
    vorrei limitare un problema di umidità da risalita in una taverna seminterrata di circa 35 Mq. Cercavo un prodotto che, oltre a risolvere il problema della muffa agli angoli delle pareti, migliorasse anche la qualità dell’aria. In oltre, dal momento che passo molto tempo fuori casa, ero orientato alla scelta di un modello provvisto di tubo e pompa per lo scarico continuo, non mi interessa spostarlo e quindi andrebbe bene anche un modello fisso a parete. Finisco con un paio di domande per chiarire i miei dubbi sull’argomento:
    1) quante ore al giorno tenere in funzione il deumidificatore?
    2) se la stanza da trattare misura 35 mq (75 mc) e acquistassi un modello in grado di lavorare in un ambiente fino a 200 mc, andrei in contro a qualche vantaggio? (tempi di funzionamento più brevi, miglior efficacia..)
    Leggo che suggerite molto il modello delonghi dnc 65, ma leggo che consuma tanto e non è tanto silenzioso.. alternative? (budget sui 300€)
    Grazie per l’attenzione.

    1. Ciao Lello,

      ti consigliamo di dare uno sguardo al Trotec TTK 75 S, modello che sta avendo un gran successo e che al momento gode di un’offerta molto vantaggiosa.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  12. Buongiorno,
    è possibile con una sola unità da 16l/h (De Longhi 16EW DES) deumidificare contemporaneamente 3 stanze adiacenti unite da una piccola anticamerà di poco più di un m2. Il totale delle tre stanze è 40 m2. In pratica il deumidificatore riesce a “tirare” l’aria umida da una stanza all’altra?

    Grazie in anticipo,
    Gabriele

    1. Ciao Gabriele,

      sicuramente può avere un certo effetto, ma dipende anche dal grado di umidità, difficile darti una risposta certa.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  13. Buongiorno.
    Vorrei acquistare 2 deumidificatori per le due stanze da letto che sono posizionate in un sottotetto di un palazzo storico di recente ristrutturato, ma con zone che hanno evidenti problemi di umidità. Le stanze hanno circa la stessa dimensione 20-25 metri quadri. Lo scorso inverno ho infatti notato la comparsa, nei muri perimetrali che danno sul lato esterno, di macchie di muffa che ho rimosso con candeggina. Certamente un errore che ho compiuto è stato quello di impostare temperature differenziate tra giorno e notte, adesso conto di mantenere sempre la stessa temperatura. A parte il periodo invernale non sembrano esserci problemi durante il resto dell’anno. Tenete conto che si tratta di camere da letto, pertanto occorrerebbe un deummidificatore silenzioso. Cosa mi consigliate?
    Grazie.

    1. Ciao Vincenzo,

      ultimamente stiamo consigliando il Trotec TTK 75 S, ottimo modello che si trova in offerta, non è proprio silenzioso ma difficile trovarne uno davvero tale.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  14. Buongiorno ,
    Ho un problema di umidità nella mia cantina. Ho già provato ad attenuarlo con gli assorbì umidità in commercio, ma continuamente devo comprare le ricariche in quanto dopo venti gg sono già esaurite con una buona raccolta d acqua. Volevo a questo punto prendere un deumidificatore piccolo ( cantina 22mq) e che stacca automaticamente al raggiungimento del grado corretto di umidità . Mi consigliereste un modello e una marca che potrebbe fare per me??
    Grazie

    1. Ciao Emanuele,

      i Trotec stanno avendo molto successo, sarà anche per le ottime offerte del momento, dai uno sguardo al Trotec TTK 70 S, secondo noi ne vale la pena.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  15. Buongiorno,
    vorrei limitare un problema di umidità da risalita in una taverna seminterrata di circa 35 Mq. Cercavo un prodotto che, oltre a risolvere il problema della muffa agli angoli delle pareti, migliorasse anche la qualità dell’aria. In oltre, dal momento che passo molto tempo fuori casa, ero orientato alla scelta di un modello provvisto di tubo e pompa per lo scarico continuo, non mi interessa spostarlo e quindi andrebbe bene anche un modello fisso a parete. Finisco con un paio di domande per chiarire i miei dubbi sull’argomento:
    1) quante ore al giorno tenere in funzione il deumidificatore?
    2) se la stanza da trattare misura 35 mq (75 mc) e acquistassi un modello in grado di lavorare in un ambiente fino a 200 mc, andrei in contro a qualche vantaggio? (tempi di funzionamento più brevi, miglior efficacia..)

    1. Ciao Lello,

      per darti risposte precise servirebbe uno studio più approfondito della situazione, noi comunque possiamo indicarti un modello che può sicuramente aiutarti:

      Trotec TTK 75 S

      facci sapere cosa ne pensi, qualità-prezzo è uno dei migliori in commercio, anche per via dell’ottima offerta del momento.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  16. Buongiorno.
    Riguardo al consiglio che vi ho richiesto sarei orientato verso lo Zibro D512, che viene indicato con il livello di rumore più basso (DB 33), oppure il DE Longhi DEM 10. Cosa mi consigliate?
    Grazie

    1. Ciao Vincenzo,

      il deumidificatore Zibro D512 pare che abbia una rumorosità di 33 dB, mentre il De Longhi Tasciugo DEM10 di 38 dB … la differenza non è tanta, difficile però darti una risposta certa visto che il primo modello non lo conosciamo a fondo.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  17. salve,
    ho un piccolo studio formato di due stanza- in totale sono circa 35 metri quadrati. nella stanza più piccola c’è una parete con problemi di perdite e quindi rende tale stanza ricca di umidità (davvero molta) ma anche l’altra stanza, quella più grande è senza dubbio carica di umidità, tanto che starci per qualche ora diventa quasi fastidioso.
    posso prenderne uno solo o devo prenderne due uno per stanza?
    cosa mi consigliate?
    grazie

    1. Ciao Alessandro,

      se è davvero così problematica la situazione, come tu dici, non sappiamo che dirti in merito. Probabilmente ti servirà un utilizzo costante, quindi prenderne due sarà vantaggioso, magari due modelli di media qualità, cercando tra le offerte online si possono fare ottimi acquisti, come questo ad esempio:

      Trotec TTK 70 S

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  18. Buongiorno,

    avrei bisogno di un consiglio per un deumidificatore per una camera di 11,2 metri quadri (33,6 metri cubi), con due pareti esterne, di cui una di 4 metri esposta a nord.

    Durante l’anno, al di fuori dei mesi più caldi, c’è molta umidità, specie nei mesi invernali, con formazione di muffa nera sulle pareti, particolarmente nell’angolo tra i due muri esterni, e formazione di un leggero strato di umidità sul pavimento ai piedi della parete esterna ovest. La camera si trova al piano terra. Abito sulla regione costiera adriatica.

    Grazie mille.

  19. Buongiorno, ho due camere 4×3,60 m che da 2 anni durante il periodo invernale si sviluppa della muffa. Dopo aver trattato le pareti con dei prodotti specifici, ora vorrei acquistare un deumidificatore che mi eviti il riformarsi di questo fardello. Che tipo di macchina mi consigliate? Cercavo un deumidificatore abbastanza silenzioso, con percentuale di umidità impostabile e consumi contenuti.
    Saluti

  20. Devo deumidificare una cantina di 7 mq nella quale ho posto un piccolo surgelatore a cubo da tavolo. Cosa mi consigliate?

  21. Buonasera
    vorrei mantenere sotto controllo l’umidità di un piano di 54mq con soffitto da 2,5m, considerate ovviamente la presenza delle scale che lo mettonno in comunicazione col resto della casa.
    Grazie in anticipo per la risposta

    1. Ciao Danilo,

      si tratta di un unico ambiente o sono diverse stanze? Dai comunque un’occhiata all’ottima offerta del Trotec TTK 75 S, il rapporto qualità-prezzo del momento è davvero eccellente!

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  22. Salve dovrei acquistare un deumidificatore e sono nell’ignoranza assoluta ne vorrei uno da spostare da una stanza all’altra, con una capacità alta,silenzioso,a basso consumo,fascia medio alta,vivo in veneto quindi umidità elevata

    1. Ciao Annalisa,

      leggendo quanto scrivi non possiamo che indicarti il Trotec TTK 75 S, sia per tutte le caratteristiche che tu cerchi, che per l’ottima offerta del momento.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  23. buongiorno
    ho una piccola taverna di circa 20 mt molto umida. purtroppo a causa di questa forte umidità, le pareti sono diventate scure (fino ad 1 mt) e in alcune parti l’intonaco si stacca…cosa mi consigliate?
    so che non risolverò il problema di asciugare le pareti ma almeno tolgo la forte umidità…
    grazie

  24. Buona sera vorrei sapere quale deumidificatore sarebbe buono per la Casa dove vivono I Miei genitori Che la Casa è troppo umida Pultroppo e non posso piu sentire Mia Madre con la tosse..loro avevano un delonghi mi sembra sia il tasciugo ariadry 16litri ma Ora si è rotto e perô vorrei provare qualcosa di diverso e migliore Magari un ariston o Argo Magari a basso consumo ed un prezzo decente:)ed un ultima domanda mi consigliate di comprargli anche un igrometro?aspetto un vostro consiglio Saluti Roberto !!

  25. ciao ho una casa in pietra appena ristrutturata che si sviluppa su due piani di circa 100 mq a piano. Ho un vecchio deumidifacarore che consuma come una ferrari :-). ho comprato un igrometro e non mi riesce fare scendere mai l’umidità sotto il 65/70 % se non quando ci sono delle belle giorante con vento. Quale deumidificatore posso prendere? ero orientato sul DDS 20 de longhi.

    ciao e grazie

    1. Ciao Aldo,

      non sei il primo che ci chiede conferma sul DDS 20 de longhi, sicuramente anche per le buone offerte online, quindi ti diciamo che il modello ci è sembrato molto valido dal punto di vista tecnico, poi la struttura e i materiali dei prodotti DeLonghi difficilmente deludono; secondo noi è un buon acquisto. :)

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  26. Buongiorno,
    abbiamo due camere da letto al piano che danno sul giardino e sono esposte rispettivamente a N e a NE; l’umidità nei mesi invernali è intorno all’80%: la condensa e le relative muffe sono diffuse; siamo intervenuti provvisoriamente con delle tinture termiche e con degli ioni d’argento in attesa in una soluzione più definitiva rappresentata da un cappotto interno. Nel frattempo vogliamo acquistare un deumidificatore: le dimensioni sono di circa 20 metri quadrati ciascuna con un piccolo atrio in condivisione; quale consigliate? meglio uno solo da mettere nell’atrio in comune, o due piccoli uno per camera?
    Cordiali saluti

    1. Ciao Simone,

      se la situazione è come la descrivi, umidità difficile, pensiamo che con un prodotto per stanza risolverai meglio il problema. Potresti quindi prendere il De Longhi Tasciugo DEM10. Questo apparecchio sta avendo un buon successo, complici anche le tante offerte, te lo consigliamo anche per le dimensioni contenute e perché non è rumoroso come tanti altri.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  27. buonasera, ho una casa di 120 mq su un unico piano e le stanze piu esposte hanno macchie di umidita negli angoli soprattutto in inverno. vorrei un consiglio x un modello di deumidificatore adatto alla mia casa, grazie in anticipo….

    1. Ciao Laura,

      ti consigliamo un modello facilmente trasportabile, di fascia medio-alta (quindi con una buona capacità del serbatoio e potenza), come ad esempio il Trotec TTK 75 S, modello che gode anche di buone offerte online.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  28. Buongiorno ,
    la camera della mie bimbe misura circa 15 mq.
    D’inverno ,dopo 3-4 giorni di pioggia,si formano delle piccole macchie nere di umido nell’angolo alto e trovo qualche goccia nell’angolo basso.
    Non è esposta al sole e rispetto alle altre camere è un pò più fredda.
    Secondo voi potrei risolvere con un condizionatore ?
    Quale modello ?

    GRAZIE !!

    1. Ciao Luca,

      sicuramente un deumidificatore ti aiuterà a tenere meno umida la stanza delle tue piccole, noi ti consigliamo il De Longhi Tasciugo DEM10, che per una stanza sola è più che perfetto e il costo medio-basso (si tratta di un modello che ha avuto un gran successo, buone anche le offerte online).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  29. Ho casa di 120 mq ed abito all’ultimo piano di inverno una volta spento i termosifoni si crea un aria umida oltre un eccesso di condensa vicino ai vetri degli infissi. Che tipo di deumidificatore mi consigliate? Grazie

    1. Ciao Ciro,

      per una casa così grande difficile trovare un prodotto adatto, per il momento di consigliamo il Trotec TTK 75 S per 3 semplici motivi:

      1. si può spostare facilmente
      2. ha caratteristiche tecniche soddisfacenti
      3. ci sono ottime offerte online

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  30. Buongiorno. Devo installare un deumidificatore in una casa di campagna che resta vuota per lunghi mesi, e lascerei il deumidificatore acceso. Come faccio a calcolare il consumo di elettricità? Che ipotesi posso fare?
    Per questo utilizzo che modelli mi consigliate?
    Grazie

    1. Ciao Andrea,

      darti una risposta certa non è facile, dipende dal modello anche, devi però sopratutto considerare il tipo di problema che hai e la grandezza della tua casa; altrimenti sarebbe inutile acquistare un apparecchio con bassi consumi e non risolvere il problema.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  31. Buongiorno,
    Vi espongo il mio problema:
    Casa cielo terra su 3piani, interrato, terra, soppalco. Il problema nasce nell’interrato dove ” abbiamo avuto la bella idea “di trasformarlo; da garage di mq.30 +”tavernetta” mq.12, in bagno + stanza con cabine armadio e cabina lavanderia, scarpiera ……( esiste solo una finestra bocca di lupo nel bagno). Si avverte la presenza di umidità, è sempre più freddo rispetto il resto della casa, nelle pareti non ci sono muffe, ma all’interno degli armadi i vestiti si riempiono di macchie bianche ed emanano un cattivo odore di muffa. Abbiamo provato con i sali ma non sono sufficienti a raccogliere l’acqua. In questo momento stiamo provando un deumidificatore di un vicino e abbiamo appurato che dopo 24 ore ha raccolto 2 litri di acqua!!! Quale deumidificatore mi consigliate ? e soprattutto risolverò il problema? Grazie mille confido in un Vostro aiuto!!!! Saluti

    1. Ciao Raffaella,

      tu stessa ci dici che il lavoro del deumidificatore ha funzionato, di modelli ce ne sono tantissimi, cercheremo comunque ti consigliarti un apparecchio che fa il suo lavoro senza spendere troppo, aiutandoci nella ricerca con le tante offerte che ci sono online.

      potresti ad esempio prendere il De Longhi Tasciugo DEM10, piccolo e funzionale, uno dei modelli più venduti tra l’altro.

      Se vuoi spendere ancora meno invece, prodotto comunque molto apprezzato, dai uno sguardo al Trotec TTK 30 S.

      Se vuoi andare sul sicuro e prendere un apparecchio più potente e impegnativo, intendiamo sotto il profilo economico, puoi approfittare della buona offerta del De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  32. Buonasera,volevo1consiglio. Abito in1casa di corte ristrutturata da 7anni di circa60mq il cui soffitto e’ fatto di travi a vista. Il problema principale e’ la camera da letto (circa20mq) molto umida. Non ci sono macchie di muffa ma i vestiti all’interno dell’armadio “prendono cattivi odori” e la stanza e’davvero umida rispetto al resto della casa. Premesso che,quando le finanze permetteranno,cerchero’ di migliorare l’isolamento del soffitto,per cercare di risolvere il problema quale deumidificatore mi consigliate? Cerco1buon prodotto senza dover spendere cifre esagerate…
    grazie federica

  33. Provo a fare altra domanda. Meglio comprare un deumidificatore nuovo tipo il comfee a 79 euro o questo de longhi tasciugo a circa lo stesso prezzo usato 1 anno?
    E’ il tasciugo ariadry slim 16W.

    1. Ciao Stefano,

      dovresti darci il nome del modello comfee, capire anche le condizioni del tasciugo ariadry slip 16W usato … non possiamo darti una risposta secca.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  34. Buongiorno, ho problemi di umidità in un appartamento al piano terra di circa 70 mq. Niente muffe sui muri arieggiando regolarmente, ma proprio la sensazione di umidità che fa si che anche 19 gradi non siano ancora gradevoli.
    Il problema più grande è nella camera da letto, orientata a nord, di 23/24 mq ed alta 2.70m. Sarei orientato sulla marca Trotec poichè se ne parla bene in genere avendo un buon rapporto qualità/prezzo. Quale potrebbe essere il modello che fa al caso mio (per stare in camera ma anche trasportabile eventualmente negli altri ambienti)? Ho visto che consigliate il ttk 75 s ma al momento non è disponibile su amazon mentre per l’acquisto diretto dalla trotec rimandano alla prima settimana di dicembre per la consegna. Grazie

  35. Ciao,

    ho una taverna di circa 25 mq molto umida e un po’ fredda che uso come salotto. Ho muffa diffusa dietro i mobili a parete, che tratto spesso con prodotti antimuffa, e un po’ di cattivo odore.

    Pensavo di acquistare un deumidificatore per risolvere il prob umidità ma ho paura che lo stesso rilasci aria fredda e riduca ulteriormente la temperatura.

    Sapete consigliarmi un prodotto che mi risolva i due problemi e che non consumi eccessivamente?

    Grazie in anticipo,

    Marco

    1. Ciao Marco,

      sicuramente un deumidificatore può aiutarti, come il modello De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65 non ci sono lamentele per l’aria fredda, anzi, leggi quanto scrive un utente tramite un feedback online “Un’altra importante differenza: l’aria in uscita dall’unità è leggermente più calda e di conseguenza contribuisce ad umentare la temperatura dell’ambiente invece di abbassarla.”.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  36. Buonasera,vorrei chiedere un consiglio..vivo in una casa molto umida e poco esposta al sole. la mattina quando mi sveglio trovo le finestre e gli infissi totalmente bagnati,ancora gocciolanti. la stanza più umida è la camera da letto,la sera ho la sensazione che le lenzuola siano bagnaticce,insomma un vero incubo..è un piccolo appartamento di circa 55m.q. Cosa mi consigliereste cercando di restare su una spesa fra i 100 e i 140 euro perché al momento non posso spendere di più..e soprattutto,posso risolvere il problema acquistando un deumidificatore?
    Grazie

  37. Salve, chiedo cortese consiglio per appartamento in montagna di circa 110 mq con problemi di umidità nelle camere da letto (muffe sui muri a Nord e vicino alle finestre, vetri delle finestre bagnati, la mattina) grazie mille: è possibile un deumidificatore che contemporaneamente riscaldi? Grazie

    1. Ciao Cristina,

      possiamo indicarti il De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65, ottimo modello e buon rapporto qualità-prezzo, anche grazie le ottime offerte online, dove puoi trovare anche feedback molto interessanti, chi lo ha provato, a proposito del riscaldamento, scrive: “non utilizza gas refrigeranti ma una tecnologia “a celle di Peltier” che scalda l’aria in uscita (quindi, oltre che deumidificare scalda anche la stanza)”.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  38. Buongiorno,
    la mia casa di 70 mtq ( sala e anticamera aperta 35 mtq – 2 stanze, cucina e bagno) è esposta al nord e io soffro tanto di dolori, volevo comperare un deumidificatore. La cosa importante che sia silenziosissimo e non ingombrante, cosa consigliate?
    Grazie mille

  39. Buongiorno,
    chiedo consigli per deumidificare la mia stanza da letto in cui c’è una finestra molto grande e la mattina in inverno la condensa sui vetri è parecchia con conseguente puntinatura di muffe; il giorno ci batte il sole ma con il buio l’umidità emerge inesorabile.
    Il soffitto è di 2.40 e i mq sono ca.16/18.
    Il trotek TTK30 andrebbe bene ?

    Grazie

    1. Ciao Marco,

      la stessa casa di produzione indica che il Trotec TTK 30 S è ideale per ambienti sino ai 12 m2, dovresti verificare quanto è grande la tua stanza.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  40. Ho acquistato il deumidificatore da voi consigliato ed è stato il miglior acquisto di sempre..ho speso solo 99€ approfittando dell’offerta Mediaworld ed ho risolto il problema.già alla prima accensione ho visto i miglioramenti ed ora ho la camera asciutta e calda. È molto silenzioso e pratico..grazie infinite del consiglio :)

  41. Salve,

    ho un forte problema di umidità nella mia camera da letto che si trova a piano terra e sotto un terrazzo. La fonte di luce è un grande lucernario sul soffitto. La camera è abbastanza grande, circa 30 mq e alta circa 3/3,5 m. Che tipo di deumidificatore posso comprare, con una cifra contenuta (circa 150/160 euro)?

    Grazie per l’assistenza e il bel servizio che fornite

    Selena

  42. Grazie mille per la risposta,

    ho un solo dubbio, nelle caratteristiche tecniche noto che è adatto per stanze fino a 40 m3 mentre la mia ha un soffitto molto alto ed è grande 30 m2. Rischia di essere insufficiente?

    Selena

    1. Ciao Selena,

      difficile a dirsi, ma se vuoi un apparecchio più performante prendi il Trotec TTK 70 S, solitamente più caro, mentre ora vediamo che le ottime offerte online si adattano al tuo budget.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  43. Buongiorno,
    ho un problema di umidità in alcune stanze della casa;
    abito in una località di mare (quindi già umida di suo), il mio appartamento si trova al primo piano (di 3) ed è grande circa 120 mq;
    siamo fuori di casa dalle 8 alle 18.30 quindi è difficile, nella stagione fredda, lasciare le finestre aperte.
    Mi si forma muffa nelle pareti esterne della camera da letto di circa 25 mq (in 2 pareti ,una a nord ed una ad ovest) e nella cameretta del bambino di 20 mq (parete ovest); avevo intenzione di utilizzare il deumidificatore sia in queste stanze che per asciugare i panni (in un’altra stanza).
    Avevo pensato ad uno dei seguenti modelli tutti con pro e contro:
    – Trotec TTK 75 S (vaschetta scomoda e rumoroso)
    – De’Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65 (sembrerebbe consumare molto)
    – De’Longhi DDS20 (ho letto un gran bene ma è il più costoso)
    Sono anche aperto ad altri suggerimenti
    Grazie fin d’ora per la risposta
    A presto

    1. Ciao Gabriele,

      per il rumore e i consumi è difficile darti una valutazione effettiva, spesso siamo andati a naso e abbiamo anche considerato i vari feedback, sempre per avere una visione più oggettiva. Considera però che il De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65 può essere utilizzato con la funzione eco (tu stesso metti in evidenzia che il modello perfetto non esiste, ma quello più adatto a noi sicuramente si, per questo ti diciamo che comunque hai selezionato ottimi apparecchi, che possono comunque aiutarti e non poco nel tuo problema di umidità).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  44. Salve,
    avrei bisogno di un consiglio su un deumidificatore da utilizzare nella mia stanza da letto che è molto piccola, 9 metri quadri. L’umidità è abbastanza fastidiosa perché inizio ad avvertire dolori al collo. Tuttavia non vorrei spendere troppo, diciamo che ho un budget contenuto, sui 60 euro, e vorrei trovare qualcosa di piccolo e portatile, dato che non si tratta di una soluzione definitiva.
    Grazie per una vostra risposta.

    Matteo

    1. Ciao Antonina,

      pensiamo che per te sia utile un apparecchio di facile spostamento, come ad esempio il Trotec TTK 75 S, che al momento gode di un’ottima offerta online.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  45. Buongiorno,
    abbiamo un appartamento al 1° piano di circa 80 mq.diviso in 4 stanze più il bagno.
    Nei muri esterni , sopratutto dove sono coperti da mobili, c’è la tendenza alla formazione di macchie di muffa ( avendo anche piovuto molto quest’anno) e nei cassetti, fra i libri, abbiamo visto la comparsa di alcuni psocotteri ( pidocchi della carta)
    Non abbiamo mai contemplato il deumidificatore ma adesso avendo anche un bambino pensavamo di provare.
    In casa in genere il tasso di umidità è intorno al 60-70 %
    Cosa ci consiglereste?
    Grazie in anticipo
    Emanuele Gasparetti

    1. Ciao Emanuele,

      non ci dici quanto vuoi spendere massimo, per tutta la casa ti consigliamo comunque il Trotec TTK 75 S, se invece vuoi solamente un apparecchio per la stanza del piccolo, potresti sicuramente prendere il modello Argo Deolo Baby.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  46. Buongiorno, vorrei acquistare un deumidificatore portatile per il mio appartamento. L ambiente è di circa 30 mq, poi lo sposterò anche nelle altre stanze. Viviamo al mare quindi anche fuori di umidità ce n è davvero tanta. In casa siamo sopra il 70% di umidità. Mi consigliate un buon condizionatore che abbia il pregio di essere silenzioso? Grazie.

  47. Gentilissimi, chiedo consigli per deumidificare la casa, il soggiorno è la stanza più grande con 35mq e circa 65/70% di umidità.
    deve essere facile da spostare perché la muffa si è formata sia sulla parete della sale che negli angoli del soffitto delle stanze.
    vorrei fosse poco rumoroso e a basso consumo energetico.
    se ci fosse anche una funzione asciugatura per quando stendo, sarebbe l’ideale. non vorrei spendere più di 200euro.
    grazie

  48. Grazie mille,

    mi dà come tempistica di spedizione da 3 a 5 settimane. Che coi sappiate c’è veramente così tanto da aspettare?

    Ciao

    1. Ciao Selena,

      quello dipende dal rivenditore, probabilmente il modello è stato ordinato, solitamente i tempi sono molto più brevi.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  49. Buongiorno, ho appena acquistato un Ariston Deos 16 per la mia camera da letto dove d’inverno nella parete più fredda si forma la muffa. La camera e’ circa 16mq alta 3,3 metri. A quanto devo impostare il valore di umidità? La temperatura e’ sempre più bassa del resto della casa. Mediamente la temperatura a casa e’ di 19\20° grazie.

    1. Ciao Mario,

      possiamo consigliarti di leggere il libretto istruzioni e seguire quanto consiglia, non possiamo effettuare azioni di manutenzione e post-vendita.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  50. Salve, domani mi vengono a fare un sopralluogo per darmi un’idea di costo per montare un Mitsubishi Smart MSZ-HJ25VA. Camera di 20/25mq dove io sento un freddo umido trapelare le ossa e dolori articolari…eppure misurando con diverse APP col cellulare la % di umidità è sul 50%…un giorno era circa a 70%. Ma se fosse 50 sarebbe ‘ideale’ e quindi potrebbe non servire un deumidificatore in realtà? Non capisco…
    Nella mezza stagione, quando i caloriferi centralizzati erano spenti mi si è sciolta un po’ addirittura la lampada di sale quindi secondo me l’umidità c’è eccome. E’ un primo piano. Esposto solo a Nord e con sotto il patio dell’ingresso dello stabile.
    Grazie per il chiarimento ed aiuto!

    P.s. quanto dovrei lasciarlo andare se decidessi di metterlo (senza rischiare di pagare un intero stipendio come bolletta? :-))

  51. Salve, ho preso il deumidificatore dnc65 delonghi e vorrei fare alcune domande… Il consumo è davvero così elevato come scrivono le recensioni? A ciò avevo prestato poca attenzione in fase di acquisto… Il mio alloggio è di 50 metri, posso metterlo più o meno al centro di modo che, con le porte aperte, asciughi tutto o è meglio ruotarlo di stanza in stanza?
    Ringrazio e saluto cordialmente.
    Elena

    1. Ciao Elena,

      il consumo lo vedi dal wattaggio, puoi anche fare delle stime contattando l’impresa con la quale hai il contratto; per il resto ti consigliamo di leggere attentamente il libretto istruzioni.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  52. Salve,
    Possiedo una casa con termocappotto, l’ umidità all’ interno non è da risalita a detta degli esperti.
    Comunque in questo giorni si aggira intorno al 70%:
    Siccome ho gli split in ogni stanza ho provato la funzione di deumidificazione na ho l’ impressione che questa lavori solo se si imposta una temperatura inferiore a quella dell’ ambiente e non meno di 18°.
    In pratica mentre è efficacissimo in estate in autunno inverno non è utilizzabile. Me lo confermate ?
    I prodotti portatili funzionano allo stesso modo oppure estraggono l’ acqua dall’ aria senza avere questa limitazione ?
    Il problema maggiore è la formazione della muffa / condensa in camera da letto, devo posizionare un portatile li oppure va bene anche nel corridoio del piano ?
    A cosa serve una macchina che fa 10 o anche 20 litri al giorno quando il serbatoio non è più di 5 litri ?
    E’ possibile avere una macchina che sta in standby quindi senza consumare energia e poi si avvia solo nel caso l ‘umidità superi un determinato valore ?
    Il piano delle camere è formato da un piccolo disimpegno, il bagno e 3 stanzette molto piccole, il totale è 40mq netti.
    Al piano di sotto c’e’ la stessa umidità, l’ ambiente è più grande, circa 60mq.
    Grazie delle risposte, un saluto.

    1. Ciao Nicola,

      ti consigliamo di verificare il tasso di umidità, nel caso sia davvero alto come dici potresti prendere un deumidificatore, come ad esempio il De Longhi Tasciugo DEM10 che non occupa molto spazio.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  53. buonasera, vorrei acquistare un deumidificatore da utilizzare in casa sopratutto nella cucina e bagno (casa 90 mq circa) (cucina e bagno 40 mq circa) da quest’anno parecchia umidita’ (tra 60/90 % )in casa dovuta al nuovo sistema di riscaldamento con termovalvole ,o abito all’ultimo piano senza coibentazione nel sottotetto e la camera da letto e’ molto umida altri 20 mq. Mi hanno consigliato un delonghi dds20 cosa mi dite?. grazie Maria.

    1. Ciao Maria,

      senza dubbio ti hanno dato un buon consiglio, se hai 5 min da spendere in lettura ti consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recensione:

      De’Longhi DDS20

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  54. salve, abito in una casa vecchia (1600) con le mura come una spugna. in casa c’e un altissimo livello di umidita.Casa ha 45mq e un volume piu o meno 135 m3.Vorrei sapere se compro un deumificatore medio risolvo il problema . grazie

  55. Buongiorno,
    vorrei avere un vostro parere in merito ai deumidificatori di marca Mitsubishi.
    Abito in un appartamento nuovo di circa 60mq. La casa è un pò umida lo noto dai vestiti all’interno degli armadi e dai vetri appannati.
    Inoltro vorrei un umidificatore, il più possibile silenzioso e che abbia la funzione asciuga biancheria.
    Stavo cercando di capire le differenze tra ” De’Longhi TASCIUGO ARIADRY SLIM DES 16EW ” e “Mj-E14cg S1 ” Mj-e14eg s1″.

    Grazie.
    Cordiali saluti,
    Laura

    1. Ciao Laura,

      se vuoi un prodotto Mitsubishi potresti dare uno sguardo al MJE14, come tu stessa hai già considerato, ma essendo un apparecchio che non conosciamo bene non vogliamo sbilanciarci con i paragoni. Possiamo però dirti che il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 in relazione al prezzo è un ottimo modello.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  56. Buongiorno,
    abbiamo un appartamento di circa 60 mq esposto E/S/W composto da tre ambienti principali: zona giorno (cucina e soggiorno), bagno e camera. Abbiamo problemi di muffa in tutte e tre le stanze e la situazione si ripresenta puntualmente ogni inverno, nonostante l’utilizzo di pittura antimuffa e contenitori assorbi umidità tipo “ariasana”, che hanno ridotto il problema, ma non lo hanno certo risolto.
    Vorremmo un consiglio riguardo al prodotto da scegliere e al suo utilizzo. Il prezzo non è determinante, purché risolva questo fastidioso problema.
    Grazie!
    Lisa e Igor

    1. Ciao Lisa,

      darti assolute certezze non è semplice, possiamo dirti che in percentuale i risultati sono positivi, soprattutto con prodotti di qualità come ad esempio il De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65, da utilizzare per una stanza alla volta … nel caso volessi un prodotto per un unico ambiente provare con il Deumidificatore TTK 90 E

      … oppure il De Longhi Tasciugo Ariadry DE350E, adatto per ambienti più grandi.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  57. Buonasera, volevo consigli per acquisto deumidificatore da utilizzare in tutta la casa che è di circa 80 metri. La casa si trova in campagna ed è umida (70-80%) in tutte le stanze.
    Ho diversa muffa nelle camere da letto matrimoniale di circa 25 m e in quella del bambino di 18 m.
    Vorrei utilizzare il deumidificatore in tutte le stanze.
    Mi piacerebbe che il deumidificatore avesse:
    ruote, display umidità, basso consumo energetico, con filtro purifica aria e non costo esagerato.
    Mi hanno consigliato il delonghi dds20 o delonghi aria dry light 65.
    Che dite?
    Grazie Andrea

  58. Buonasera e complimenti per il sito.
    Da due mesi abitiamo in un appartamento di 70 mq (2 camere + soggiorno e cucina) che ci è stato consegnato perfettamente imbiancato. Da qualche giorno ci siamo accorti che in camera da letto, che sarà di circa 16mq con 3 metri di altezza ed è esposta a nord, sono comparse macchie di muffa agli angoli ma anche sulle pareti stesse. L’altra stanza che è adiacente e sarà appena più piccola ha due armadi e i vestiti dentro nn dico siano umidi ma quasi. Le situazione è più sotto controllo in zona giorno ma tutte le finestre di casa si bagnano incredibilmente. Cosa consigliate, di prendere almeno due deumidificatori da tenere fissi nelle stanze fredde (quindi servirebbero silenziosi) oppure altro? le capacità x stanza quali dovrebbero essere?
    Avendo già speso parecchio ultimamente risparmieremmo volentieri, l’importante è che non ne vada troppo della qualità. ..

    accetto consigli!
    Grazie. ..
    laura

    1. Ciao Laura,

      potresti prendere il Trotec TTK 71 E, buon prezzo e risultati veloci, se spostandolo da una stanza all’atra non riesce a risolvere il problema, o trovi la cosa troppo scomoda, puoi prenderne un altro in un secondo momento (una scelta mirata a farti risparmiare).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  59. Buonasere
    Vi scrivo per un consiglio.
    ho comprato poco fa una casa vicino al lago. la casa ha un piano sottoterra che ha tanta umidità. il problema di questo piano e’ che 6 anni fa era allagato. hanno ristrutturato il piano ma con tutta l’umidità che c’e’ la giù, c’e’ tanta muffa nelle porte e i muri. ci sono punti nei muri che ho provato a ristrutturare ma il muro rimane bagnato e ho capito che ho bisogno prima usare un umidificatore per togliere prima l’acqua dalle stanze per lavorare.
    in questo piano ho 2 stanze e un bagno. la grande stanza e circa 30 metri quadrati. la seconda stanza e’ 12 e il bagno e circa 6 metri quadrati.
    in queste stanze dormirà la gente. cerco un umidificatore silenzioso che posso spostare da una stanza all’altra. vorrei spendere fra i 200 a 400 euro. (ho capito che ci sono alcuni con un tubo che svuota l’acqua direttamente e non so se esiste anche uno che si spegne automaticamente dopo che si riempia.
    grazie mille per il vostro aiuto (e scusate per gli errori in italiano…)
    Yair

  60. buonasera
    ho un deoumidificatore de longhi 220-240 v – 50 h

    lo uso in casa.. precisamente in cucina che è un angolo cottura.
    casa mia è molto umida.
    vorrei sapere quanto mi consuma ?

    grazie

    1. Ciao Roberta,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  61. buonasera,
    abitiamo in una casa molto umida vicino al mare, la camera da letto è molto umida, sempre all’ombra, umidità che sale dal basso, presenza di muffa etc.. che cerco di eliminare appena si palesa. mq circa 20. vogliamo trasferirci ma al momento per tamponare vorrei acquistare un deumidificatore efficiente per limitare i danni. quale modello mi consigliate?non ho necessità di spostarlo frequentemente, non c’è molto spazio e non vorrei spendere molto, l’importante è che asciughi la stanza. grazie

  62. Ciao, io vi avevo scritto a fine novembre ma non vedo la Vostra risposta? è_è

    “Alessandra scrive:
    27 novembre 2014 alle 17:01
    Salve, domani mi vengono a fare un sopralluogo per darmi un’idea di costo per montare un Mitsubishi Smart MSZ-HJ25VA. Camera di 20/25mq dove io sento un freddo umido trapelare le ossa e dolori articolari…eppure misurando con diverse APP col cellulare la % di umidità è sul 50%…un giorno era circa a 70%. Ma se fosse 50 sarebbe ‘ideale’ e quindi potrebbe non servire un deumidificatore in realtà? Non capisco…
    Nella mezza stagione, quando i caloriferi centralizzati erano spenti mi si è sciolta un po’ addirittura la lampada di sale quindi secondo me l’umidità c’è eccome. E’ un primo piano. Esposto solo a Nord e con sotto il patio dell’ingresso dello stabile.
    Grazie per il chiarimento ed aiuto!

    P.s. quanto dovrei lasciarlo andare se decidessi di metterlo (senza rischiare di pagare un intero stipendio come bolletta? :-) )”

    1. Ciao Alessandra,

      sinceramente non capiamo bene la tua richiesta, per aiutarci ad aiutarvi abbiamo messo 5 domande nel box commenti, se puoi rispondere a quelle sarà per noi più semplice darti una mano.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  63. Ciao,
    vorrei consigli su buon deumidificatore per una veranda (max 20 mq) utilizzata per cucinare. L’umidità è moltissima. Il problema maggiore è la temperatura della zona che, durante la notte, scende sotto gli 0 C°.
    La cifra che ho a disposizione da spendere gira intorno ai 200 € circa.
    Grazie mille per le vostre utili informazioni, buon lavoro.
    Donatella

  64. ho un deumidificatore Zibro 512 di soli 2 anni che ha smesso di funzionare, non da più segni di vita. i segni sono quelli di un fusibile interroto ma non riesco atrovare dove si trova e on line non trovo documentazione.
    Se dovessi far riparare poi avreste un consiglio a chi rivolgermi?
    Grazie Giorgio

    1. Ciao giorgio,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  65. Salve ho una casa di 140 m esposta al nord, sottotetto, umida dovunque. Nel salone grande particolarmente . quale modello mi potete consigliare per questa metratura considerando la possibilità di spostarlo da una camera all altra, possibilmente silenzioso che non consumi eccessivamente e con costi non eccessivamente proibitivi.
    Grazie.

  66. salve,
    abito una casa molto umida, il piano inferiore, dove ho la cucina e il bagno(cieco)sono interrati di conseguenza muffa, condensa e umidità sono all’ordine del giorno..
    il piano misura circa 60/70 metri cubi…
    prezzo: non più di 270/300 euro
    la percentuale di umidità nn la conosco , ma devo controllare mobili e scarpiera in continuazione quindi credo sia alta..
    vorrei che la tanica nn fosse troppo piccola, che sia a basso consumo e che nn pesasse proprio tantissimo poichè a volte la muffa esce anche al piano di sopra dove ho camera e studio…il problema piú consistente comunque è al piano terra :-(…
    grazie del aiuto
    ilaria

  67. salve,
    abito in una casa molto umida, in un paesino poco soleggiato.
    il piano terra dove ho cucina, bagno(cieco) e sottoscala sono interrati, quindi muffa, umiditá e condensa sono costanti inquilini.(controllo costante di pensili e armadi aiuto!!!)
    il piano in tutto misura 70metri cubi.
    prezzo sui 280- 300€
    vorrei che avesse una tanica abbastanza capiente, che funzionasse a temperature basse, che nn consumi troppo e che nn avesse un peso eccessivo poichè a in inverno la muffa si presenta anche in camera, al piano siperiore.
    grazie dell’aiuto!!
    ilaria

  68. Salve, grazie in anticipo per i vostri preziosi consigli ma vorrei entrare nello specifico..ho una casa singola di 120 mq calpestabili in una zona molto umida.. in ogni stanza ho muffa su tutta la cornice perimetrale del tetto…la tolgo con prodotti specifici e candeggina ma 1-2 settimane dopo ritorna…ho un cappotto interno in polistirolo e gasbeton…finestre triplo vetro classae A 5 camere in pvc…riscaldamento a pavimento….la notte-mattina mi ritrovo il davanzale e finestra piena d’acqua…cosa mi consigliate? il prezzo fascia medio alta…grazie

  69. Buongiorno,
    avrei bisogno di un consiglio per acquistare il deumidificatore adatto alle mia abitazione. Ho due camere da letto rispettivamente di 17 e 10 mq esposte entrambe a nord. Non abbiamo cappotti e le finestre sono in vetro singolo, e di conseguenza nelle due stanze durante i periodi freddi si presenta condensa su vetri e macchie scure sui muri. Abbiamo acquistato una stufa nuova installata nella zona giorno che pero’ fa fatica a riscaldare le camere. Quale deumidificatore potrei acquistare per risolvere o almeno diminuire il problema? Non vorrei spendere piu’ di 250 € se è possibile.
    Grazie mille!!
    Elisa

  70. Buon giorno, vivo in un appartamento anni 80 di 80 ca. Salvo in bagno, non utilizziamo i termosifoni ma stufa a Pellet e lo scorso inverso ci siamo riempiti di muffa dietro i termini nelle camere per cui cercavamo un deumidificatore da spostare da una stanza all’altra, idoneo alla situazione. In negozio ci hanno proposto un deumidificatore da voi non recensito, l’ argo deolo 13. Può essere adatto? Quali sono problemi e contro? Grazie

    1. Ciao Sonia,

      come sai già non abbiamo esperienze dirette con il Argo EU1DEOLO Deumidificatore Deolo 13 l, quindi darti una risposta precisa non è semplice, qui puoi vedere le sue caratteristiche.

      Il modello sembra anche essere interessante, sicuramente dovrai spostarlo da una stanza all’altra, non sappiamo quanto ti verrebbe a costare, visto che comunque ci sono buone offerte online come per il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  71. Salve, ultimamente a causa di condensa che si forma il cucina e dall’esigenza di asciugare i panni in casa, sto valutando l’opportunità di acquistare un deumidificatore. Caratteristiche che mi interessano:

    – da spostare in ambienti di max 25 – 30 m2 (almeno 10L/24h e almeno 3,5L di serbatoio)
    – con funzione di asciugatura biancheria.
    – il meno rumoroso della categoria nell’esercizio normale (magari verificato per confronto, perché le indicazioni di rumorosità sono in genere poco attendibili in quanto non capisce se riferite al min o al max esercizio e quasi mai sono espresse in dB(A) )
    – possibilmente di forma Slim e prezzo sotto i 300 euro.

    Preferirei tranquillamente che consumi di più se mi assicura il minor rumore della categoria.Chiedo troppo?
    Io mi sto valutando due modelli di cui però non riesco a trovare recensioni di persone che li usano:

    MITSUBISHI MJ-E12CH-S1 (con rumore non dichiarato) o il fratello un po’ più costoso MITSUBISHI MJ-E21BG-S1 (con 41/37 dB(A) dichiarati)

    Qualcuno può darmi dei lumi o consigliarmi altro?
    (il Trotec TTK 75 S non mi convince per la rumorosità!)

  72. Salve,
    ho acquistato da praticamente un giorno il “De’Longhi TASCIUGO ARIADRY SLIM DES 16W” (link su amazon: http://www.amazon.it/gp/product/B002R03WY2?psc=1&redirect=true&ref_=oh_aui_detailpage_o01_s00) per utilizzarlo in casa mia, in quanto mi sembrava il più conveniente per il mio ambiente.

    La mia questione non riguarda quindi l’acquisto ma un fatto: è normale che appena acceso sia abbastanza silenzioso, ma successivamente dopo i primi 3-4 minuti si sente come una ventola grattare sulla plasitca o come se avesse una vibrazione eccessiva tale da provocare un rumore “metallico”?

    E normale inoltre che perda un po’ di acqua dal di sotto?

    Grazie, Marcin.

    1. Ciao Marcin,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

    2. Ciao Marcin,

      anch’io ho riscontrato questi problemi in un altro modello Delonghi (Tasciugo delonghi dem 10), cioè dopo un po’ comincia a sentirsi una vibrazione interna sistematica che si alterna ad un rumore di ventola più intenso, come se qualcosa grattasse sulle plastiche interne, ed in pratica è come avere una persona che russa dentro camera, è fastidioso pure coi tappi di cera.
      Poi sì, quando si è riempita la tanica invece che bloccarsi ha perso acqua. E soprattutto non mi pare proprio che assorba i litri dichiarati, perchè a riempire una tanica da 2 litri impiega due giorni, invece dovrebbe assorbirne 10 al giorno, secondo le specifiche tecniche (e la mia stanza è umidissima perchè c’è un’infiltrazione al tetto, tant’è che il deumidificatore non si spegne mai quando lo imposto sotto i 70/60, quindi il fatto è proprio che non ce la fa ad assorbire più di un litro al giorno, cioè assorbe un decimo rispetto quanto dichiarato, mi pare…)

  73. Salve,nella mia casa in legno wolfhaus,nonostante l’avessero garantita immune alla muffa…questa si sta formando nelle pareti delle stanze a nord,nonostante le fondazioni con igloo l’umidità in questo periodo si aggira si aggira sul 70%! La casa è 120 mq su un solo piano,cosa consigliate?
    Grazie!

    1. Ciao Davide,

      potresti provare con il Trotec TTK 75 S, visto che fa un buon lavoro e si sposta facilmente, anche l’offerta del momento ci spinge a consigliarlo, dipende anche da quanto vuoi spendere massimo.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  74. Vivo sul lago di Como, in zona particolarmente umida (effetto lago). La casa dove abito appoggia sulla roccia, non ho problemi di umidità nell’appartamento perchè sono al primo ed ultimo piano, le persone a piano terra si!
    Il mio problema è il box e la contina ricavata in un angolo del box.
    Il box confina per due lati con la roccia. da un lato la cantina dei miei vicini, e l’ultimo è libero per l’ingresso costituito da una porta/serranda in fibra.
    E’ qui che devo utilizzarlo, la superfice è circa 40 mq, non ho bisogno di spostarlo e l’umidità (mai misurata) è elevata.
    Poichè io non vado frequentamente nel box avrei bisogno di una tanica raccolta acqua piuttosto capiente, che comunqua a riempimento mi spegne il deumidificatore.
    Il rumore non è un problema, l’eventuale emissione di aria calda si perchè mi farebbe bollire il vino della cantina!!! L’apparecchio deve essere sbrinato?????

    grazie

    saluti

  75. Buonasera,
    l’altro giorno mi ha consigliato questo deumidificatore, Trotec ttk 71 E, pero’ guardando la scheda tecnica ho notato che consuma 0,44 Kw, non è un po’ troppo? Quante ore al giorno dovrei tenerlo acceso? Avrebbe anche qualcos’altro da consigliarmi che non costi più di 200 €? Grazie mille.
    Elisa

  76. Buonasera,
    vorrei sapere se dalla vostra esperienza l’azienda Trtec è seria. Ho già mandato 2 mail senza aver ottenuto risposta. A questo punto mi rivolgo a voi, avrei acquistato il TTK 75 S ma vedo che non è disponibile allora pensavo al 90 E visto che ho intenzione di posizionarlo al piano terra (più umido) e il piano è di circa 60 mq. Composto da cucina, sala e tinello poi bagno con lavanderia.
    Mi consigliate di aspettare che il modello 75 S torni disponibile oppure vado per il 90 E? Della Trotec che giudizio mi date? Visto che sono di Forlì, in caso di guasto dov’è il centro assistenza?

    Grazie saluti

    1. Ciao Stefano,

      la Trotec opera in tutto il mondo, non credo abbia bisogno di presentazioni da parte nostra, anche se non sappiamo dirti come si comportano per quanto riguarda l’assistenza; questo dipende anche da posto a posto.

      Vediamo inoltre che il Trotec TTK 75 S è tornato disponibile e in offerta.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  77. Salve ho una casa di 75 mq dicono che e` troppo chiusa
    Noi in casa abbiamo umidita’ del 70/80 % abbiamo sempre vetri e porta d’ingresso bagnate e vetri delle camere bagnate con uscita di muffa vicino alle finestre e soffitto e alcune pareti. I muri delle camere sono fredde e siamo esposti est/owest. La cucina e sala locale unico e’ piu’ caldo .
    Ho gia’ un piccolo deumidificatore ma non basta.
    Cosa consigliate come prodotto con un minimo e uno medio alto
    Grazie

    1. Ciao Roberto,

      al momento il Trotec TTK 75 S è il miglior rapporto qualità-prezzo, considerando che è facile da spostare grazie alle comode rotelle sottostanti, pensiamo proprio che potrebbe fare al caso tuo. :)

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  78. Buongiorno, ho bisogno del vostro supporto. Da circa una settimana lungo la trave della mia camera da letto sono spuntate delle macchioline nere di muffa. L’ambiente in questione è grande 13mq circa. Mi sorprende il presentarsi della muffa in un ambiente esposto a sud-est e in una casa di nuova costruzione. Vorrei togliere l’umidità in tutto l’appartamento di 68mq, posto al 1p. Vorrei cmq non spendere una cifra eccessiva per l’acquisto del deumidificatore dal momento che è una casa in affitto. Grazie per le vostre risposte. SERENA

  79. Buonasera, abbiamo acquistato un apparecchio che ci hanno venduto come deumidificatore marca Made’ (della felas), ma dietro c’è scritto portabile rupe air conditioner.l’apparecchio ha le impostazioni cool dry e fan e, impostando su dry si aziona, ma rimandando solo aria fredda. Il mio dubbio è che questo apparecchio non sia un deumidificatore come intendo io. A me serve per la cabina armadio che sarà un 6mq perché ho cattivo odore e gli indumenti che, se non utilizzati, si riempono di muffa. Nello stesso tempo ho la mansarda che ha muffe sui muri e spesso il muro ha proprio le goccioline d’acqua. Quello che vi chiedo è: l’apparecchio che ho serve per questo problema e se così Non fosse, cosa devo acquistare? Adele

    1. Ciao adele,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti (potresti indicarci il nome di quel prodotto, possiamo verificare e in caso consigliarti un altro apparecchio).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  80. Ho due piccole cabine-armadio (ciascuna mt 1.20 x 4,00 x altezza 1.60) non riscaldate poste nel piano mansardato della casa di vacanza in montagna. Non sono bene isolate dall’esterno perchè quando arrivo in casa per le vacanze estive o invernali, trovo sempre i due-tre contenitori con le pastiglie deumidificanti, che ho posto all’interno delle cabine, pieni di acqua e sulle pareti esterne trovo la muffa grigia dovuta sicuramente alla condensa dell’umidità.
    Pensavo di acquistare due deumidificatori, anche se forse ne basterebbe uno, lasciando le porte aperte delle cabine che sono collegate da un corridoio lungo circa 5 mt, che però collega anche le altre tre stanze da letto che sono presenti nel piano mansardato.
    Che modello di deumidificatore mi consigliate?
    Per togliere l’umidità di condensa dalle pareti dovrei lasciare accesi i deumidificatori per il periodo in cui non tengo aperta la casa, con problemi per il loro svuotamento ed il consumo elettrico? Oppure secondo voi basta accenderli solo quando la abito? Faccio presente che d’inverno in casa la temperatura arriva anche a 0°C, quando non è abitata, e non posso lasciare l’impianto di riscaldamento acceso perchè i costi sarebbero elevati.
    Vi ringrazio molto.

  81. Salve,
    chiedo aiuto sulla scelta di un buon deumidificatore da utilizzare per un paio di stanze della casa vicine di mq 25 totali e della zona lavanderia di circa 18mq dove asciugare i panni.
    Necessito di un serbatoio intorno ai 5 litri minimo
    sensore di vaschetta piena e autospegnimento
    che sia silenzioso e che non consumi un’esagerazione
    che si riesca a spostare bene
    attendo risposta
    buona giornata

    Daniele

  82. Buonasera,
    ho acquistato un vostro deumidificatore,modello : Trotec TTK 31 E.
    Ho impostato l’umidità sul 55%,in modalità: LOW.
    Dopo circa 3 minuti,inizia a fare un rumore fortissimo…la stessa cosa avviene se imposto su High o Auto.

    Come mai? non riesco ad utilizzarlo per più di 3 minuti.
    Potreste farmi sapere?

    Grazie Mille

    1. Ciao angelo,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti (noi non siamo la Trotec, devi contattare la casa di produzione).

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  83. Sto cercando un deumidificatore che sia il miglior compromesso alle mie esigenze, quali:
    1) Taverna/piano scantinato – non riscaldato
    2) 100 m^3 circa
    3) n.d.
    4) non necessariamente da spostare frequentemente
    5) spesa: 180- 230€

    Aggiungo:
    6) funzionamento in continuo necessario (ergo, minor consumo possibile)
    7) funzione riscaldamento (i.e. combi) non richiesto;
    8) plus funzione asciugatura ma non indispensabile;

    Avrei identificato i seguenti prodotti:
    TTK 75 S vs. TTK 90 E vs. De’Longhi Tasciugo Ariadry DE220 v. Tasciugo AriaDry Compact DDS 20

    cosa mi consigliereste?

    Ovviamente disposto a considerare anche altri prodotti e marchi

    Grazie
    Francesco

  84. Ciao, vorrei chiedere un consiglio. C’è la possibilità di prendere un deumidificatore portatile che faccia però anche calore? Abito al primo piano, le stanze da riscaldare sono di 20/25mq… Sarebbero la camera da letto e la sala (all’occorrenza). Purtroppo la casa soffre di umidità e freddo che trapela dal pavimento (sotto c’è l’atrio del portone) e dai muri (unica esposizione a nord). Ho umidità attorno al 40/50. Sapreste dirmi come diminuire un po’ i problemi? Molte grazie dell’aiuto. Alessandra

    1. Ciao,

      Ma perche deumidificare se come dici i valori si attestano intorno al 40/50??
      Secondo me devi solo comprare un prodotto per aumentare un po la temperatura.
      Il tasso di umidità è perfetto così.

      Ciao

  85. Salve
    Vivo in un appartamento di 75mq x3 m di altezza.
    La casa è divisa in: camera da letto, cameretta, soggiorno,cucina, bagno ed un corridoio.
    L’umidità essendo una zona di mare è sempre tra i 70 e 80% e si stanno formando delle muffe specialmente in cucina dove gli infissi sono sempre bagnati.
    Vorrei risolvere il problema ed abbattere l’umidità con il miglior prodotto

    1. Ciao Dekre,

      non ci dici quanto vuoi spendere massimo, al momento il De Longhi Tasciugo Ariadry DH300P gode di un’ottima offerta, le caratteristiche tecniche sono di qualità, potresti quindi anche pensare ad esso come acquisto per risolvere il problema.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

        1. Ciao Dekre,

          ci dai poche informazioni, difficile consigliarti, nel caso potessi scriverci di nuovo sarebbe meglio; vedi le 5 domande che trovi nel box commenti. :)

          Ciao,

          Il Team di Deumidificatore.org

  86. gradirei sapere, quale deumidificatore consuma meno energia elettrica?

    io ho il t-ascigo 12 Litri 180W, assorbe 130W all’ora.

    esiste qualche deumidificatore che assorbe ancora meno energia?

    grazie

  87. Buonasera,

    vorrei un consiglio: ho un grosso problema di umidità al garage. Sul pavimento si è già formata muffa e l’area, di circa 15-20mq, è piena di vecchi mobili e vari scatoloni.
    Che tipo di deumidificatore mi consigliate per risolvere il problema? non vorrei spendere più delle 250 euro ma non è un limite, l’importante è risolvere la cosa.

    Un grazie anticipato!

  88. Salve, vorrei un consiglio sul de umidificatore migliore da utilizzare in una camera da letto di 45 metri cubi con una percentuale di umidità del 90% con 2 pareti esterne sulle quali si forma continuamente della muffa. Non ho necessità di spostarlo frequentemente. Vorrei spendere non più di 180€ circa.
    Vi ringrazio per la Vostra gentile attenzione,
    Cordiali saluti
    Francesca

    1. Ciao Francesca,

      l’umidità che hai in casa è molto alta, considerando poi la spesa che vuoi affrontare non è facile aiutarti, possiamo comunque indicarti questo modello:

      Trotec TTK 70 S

      facci sapere cosa ne pensi. :)

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  89. Leggendo le vostre recensioni avendo bisogno di un deumidificatore ho acquistato un de Longhi DNC 65. Durante il funzionamento alterna aria fredda e aria calda. È corretto? Non avendone mai posseduto uno non conosco come funziona e ero convinto dovesse solo emettere aria calda. Grazie fin d’ora per la Vs. Risposta

    1. Ciao Michele,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  90. Vorrei mettere un deumidificatore in una cantina umida di circa 25 metri quadrati e 3 metri di altezza. Vorrei utilizzarlo tutto l’ anno perchè ci devo mettere mobili, carta, vestiario, vino ecc.. Il guaio è che d’ inverno il locale sarà molto freddo (abito in una città del Nord Italia e le temperature esterne possono scendere sotto gli zero gradi) e leggo che c’ è pericolo di formazione di ghiaccio nel deumidificatore. Inoltre vorrei un modello che ricominciasse automaticamente a funzionare dopo un possibile black out elettrico (il locale non è abitato).
    Non faccio problemi di prezzo d’ acquisto, ma vorrei sapere più o meno il consumo di energia elettrica. Grazie

    1. Ciao Edoardo,

      tu cerchi un modello molto articolato, cioè con caratteristiche che non tutti i modelli di base hanno a disposizione. Quel che possiamo consigliarti è quindi un apparecchio di fascia superiore, potresti ad esempio approfittare della buona offerta del De Longhi Tasciugo Ariadry DH300P, oppure spendere qualcosa in più per il De Longhi Tasciugo Ariadry DE350E, che è davvero un ottimo modello.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  91. Buongiorno,

    vorrei innanzitutto ringraziarvi per l’aiuto.

    Il mio problema è questo: ho un garage di circa 20 mq con una forte presenza di muffa sul pavimento e pareti. Il problema è di una certa urgenza visto che in garage sono presenti mobili e scatoloni.
    è possibile secondo voi trovare un deumidificatore da “combattimento” che non superi le 250 euro e che possa rimanere in garage stabile?

    Grazie infinitamente per il vostro aiuto!

    1. Ciao Giuseppe,

      non è mai possibile dare risposte certe, possiamo però indicarti il Trotec TTK 75 S come modello da battaglia, apparecchio che ha soddisfatto già tanti utenti e speriamo che possa fare lo stesso con te.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  92. salve, vi contatto perchè ho un’appartamento di 78 mq composto da soggiorno, cucina, 2 camere e bagno. il problema è che il pavimento è spesso bagnato ( condensa) e tende a svilupparsi muffa sui muri.tra l’altro si percepisce proprio la forte umidità. sono al piano terra e sotto, l’edificio scende di ben tre piani di garage, quindi immagino lo sbalzo termico tra l’interno della casa e il sotto sia cio che contribuisca a creare condensa. vorrei trovare un deumidificatore che risolva il problema e visto la vostra esperienza spero di farlo grazie a voi :-)

    1. Ciao Andrea,

      probabile che potrebbe servirti più di un modello per operare su tutta la casa, al momento ti consigliamo di prendere il Trotec TTK 70 S, che puoi facilmente spostare da un ambiente e l’altro. Nel caso in cui non riuscissi a risolvere operando in questa maniera, spostando quindi il prodotto da un ambiente all’altro, sarà meglio prendere anche altri deumidificatori.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie mille ragazzi!!! Quindi nel caso non riuscissi a risolvere con uno potrei prendere un secondo Trotec o a quel punto consigliate un altro modello?

        1. Ciao Andrea,

          vedi come si comporta quello, in caso valutiamo anche di provare qualcosa con caratteristiche superiori.

          Ciao,

          Il Team di Deumidificatore.org

  93. Buongiorno,
    vorrei chiedervi un consiglio sul deumidificatore da acquistare per una stanza ricavata in una parte di garage avente una parete (isolata con cappotto) contro terreno, di mq 40 circa, con una percentuale di umidità pari anche al 70% (a volte di piu’).
    Inoltre mi servirebbe un altro deumidificatore da utilizzare per le diverse stanze del mio appartamento (principalmente per le camere) con umidità pari al 60%-70%, le tre stanze si affacciano su un corridoio dove, se efficace, vorrei posizionare l’aparecchio.(superficie tot 80 mq, camere 60)
    Inoltre vorrei chiedervi se sia importante anche la velocità con la quale raggiunge la percentuale di umidità ottimale in quanto leggevo che la troppa rapidità non va bene.
    Infine nn ho una fascia di prezzo da indicarvi, ne vorrei uno di buona qualità e poco rumoroso sopratutto per quello da posizionare in appartamento,
    Ringrazio e rimango in attesa
    c.saluti

  94. Salve,

    vorrei un consiglio se comprare o meno un deumidificatore in base ai valori che ho misurato con un Igrometro. Incuriosito/preoccupato dal fatto che i miei vicini di casa hanno avuto problemi di muffa, mi sono precipitato a comprare un igrometro ed ho misurato un valore di % di umidità che oscilla tra i 60 ed i 65. Vorrei sapere se sono valori sufficienti per prevenire muffa comprando un deumidificatore ed in tal caso quale modello. La casa è di 100 mq. Non ho particolari limiti economici. Grazie

    1. Ciao Pasquale,

      il discorso è un po’ più complesso, perché dipende anche dal calore in casa, ad esempio sopra i 20° se l’umidità va oltre il 60% è possibile lo sviluppo di muffe e batteri. Diciamo quindi che un deumificatore potrebbe esserti di aiuto, ma non sei certo un caso disperato …

      … dai uno sguardo a questo modello:

      De’Longhi DDS20

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  95. Buonasera, abbiamo acquistato de longhi des 16 w. Avremmo una domanda sul funzionamento. Provato ieri in camera da letto. Deumidifca, nel senso che dopo 4 ore a livelli medio del selettore abbiamo trovato 200cl d’acqua circa e a una temperatura di 20 gradi l’umidità e’ scesa dal 57 al 54%. Non avevamo mai usato il deumidificatore prima, d’ora. Abbiamo notato che dopo 10-15 minuti si spegne e riprende anche dopo 30′. Mentre se alziamo il livello di deumidificatore su questa rotella continua, si riaccende, come un riscaldamento con il termostato. Funziona così? È corretto che si spenga e si riaccenda a seconda del livello di umidità?? La cosa che mi insospettisce è che il livello di umidità è ancora relativamente alto, quindi anche ad un livello basso di deumidificazione non dovrebbe spegnersi, o esiste una soglia standard in base al livello selezionato? Qual’ è il livello di umidità consigliato a circa 20gradi? Noi abitiamo di fronte al mare e specie con certe condizioni atmosferiche l’umidità è abbastanza alta. Grazie.

    1. Ciao Paolo,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  96. Salve abito in una casa al piano terra dove sono stati effettuati lavori di coibentazione delle mura più fredde in 2 stanze della casa. Adesso la temperatura in gradi centigradi è la stessa in tutta l’abitazione (di circa 83) ma il grado di umidità non scende al di sotto del 69%. Stavo pensando di risolvere questa situazione acquistando un deumidificatore magari spostando nelle varie stanze. Ho letto che il dds30 della de Longhi ha anche funzione di asciugatura che non guasterebbe, può andare bene nel mio caso?

  97. Salve! Premetto che non ho mai avuto esperienze con i deumidificatori. Essendo contrario all’utilizzo in casa del condizionatore, avevo pensato di acquistare un deumidificatore da utilizzare nel periodo estivo per rendere le notti torride più vivibili. Vorrei sapere se il deumidificatore può essere utile per tale scopo e se esiste un buon modello che sia poco rumoroso al punto da poterlo lasciare acceso in camera da letto. La camera da letto è di 15 mq. Grazie

    1. Ciao Roberto,

      prodotti davvero silenziosi non ce ne sono a dire il vero, sinceramente se non hai problemi di umidità ma vuoi rinfrescare casa ti consigliamo un condizionatore …

      … il modello Mitsubishi Electric MSZ-SF35VE è un prodotto molto silenzioso.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  98. Salve,
    casa mia è molto umida. Ogni 3-6 mesi sono costretto a ripulire soffitto e pareti a causa della muffa superficiale. Qualche mattina ho trovato anche goccioline d’acqua sparse su tutto il pavimento (anche sotto il letto!!) perché abito al primo piano. Per me diventa quindi indispensabile l’acquisto di un deumidificatore.
    Per un ambiente di circa 100 mq, cosa mi consigliereste? Ho letto diverse recensioni e forse il modello più adatto per me potrebbe essere il Trotec TTK 75 S. Avreste qualche altro suggerimento da darmi?
    Grazie per il vostro prezioso contributo!

    1. Ciao Walter,

      senza dubbio il Trotec TTK 75 S è uno dei migliori rapporti qualità-prezzo, sopratutto per l’ottima offerta del momento, quindi te lo consigliamo … casa è comunque grande e dovrai spostarlo, non è detto che tu sia costretto anche ad acquistare un secondo modello, prova così e vediamo se le cose andranno meglio! 😉

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  99. salve, vorrei un consiglio per l’acquisto di un deumidificatore.
    Lo utilizzerò in uno studio fotografico ricavato da una ex cantina; l’area in questione misura in tutto 60 metri quadrati; percentuale umidità 80%; vorrei non facesse rumore; e che avesse una tanica capiente, quindi può essere pesante, basta che abbia le rotelle. per il prezzo, non so…basta che sia un buon prodotto!
    grazie Ilaria

  100. Ho una casa sul mare umida presidiata ma non abitata, lato mare é tutta finestrata con doppi vetri, tutte le pareti sono finite con cartongesso. Ho un salone di circa 60m2, una camera da letto di circa 20m2, altre due camere da letto di circa 15m2 l’una, una veranda superiore di circa 30m2 non ho bisogno di condizionare gli ambienti perché la temperatura e più o meno stabile tutto l anno. Per piacere mi potete consigliare quali macchine fanno al caso mio?
    Naturalmente se avete bisogno di ulteriori ragguagli comunicatemeli a mezzo e-mail.
    Grazie Marco Zanelli

    1. Ciao Marco,

      al momento ti consigliamo di leggere la recensione del Trotec TTK 75 S, questo modello gode di un’ottima offerta e una qualità-prezzo davvero ottima; un deumidificatore che puoi facilmente spostare da una parte all’altra della stanza, apparecchio che ha già soddisfatto moltissime persone che lo hanno acquistato.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

  101. buongiorno ho un problema di umidità in 80 mq di taverna.
    In inverno faccio fatica a scaldare. in estate aprendo le finestre trovo acqua sul pavimento.
    Ho muffa sui muri fino a 50 cm dal pavimento e alcuni scrostamenti e si sente il classico odore di umido.
    Vorrei comprare un deumidificatore sarei orientato tra trotec ttk 120s.- ttk 122e oppure olimpia splendid secco prof38
    Inoltre vorrei per l’inverno istallare una stufa a pellet.
    Potreste consigliarmi?
    grazie

    1. Ciao Giuseppe,

      vista la quadratura della taverna, noi ti consiglieremmo il TTK 120 S perché gli altri due ci sembrano troppo grande e troppo piccolo per le tue esigenze di quadratura.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  102. Sono in possesso di deumidificatore Zibro 512 che mi da un segnale di allarme 2 bip lunghi e 3 bip corti dopo appena un minuto che è in funzione e si ferma. Sul pannello di controllo mi viene visualizzato temp 00 °. Sapreste darmi un’idea di cosa potrebbe essere guasto, se di guasto si tratta?
    Ringraziando anticipatamente saluto

    1. Ciao Fosco,

      purtroppo non siamo in grado di fornirti quest’informazione. Potresti provare a contattare il servizio di assistenza clienti.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  103. Salve, dovrei installare un deumidificatore in una cantina di circa 25 mq. Non volendo svuotare quotidianamente il serbatoio, sto cercando un modello che ne possieda uno di grandi dimensioni (al di sopra dei 15-20 litri), ma non riesco a trovare nulla che si adatti alle mie esigenze. Al momento non è possibile collegare uno scarico esterno, ma in prospettiva di effettuare alcuni lavori nel locale, gradirei che avesse anche questa funzione. Avreste qualche consiglio, senza andare su macchine di tipo industriale? Grazie, saluti

    1. Ciao Jacopo,

      tra i più capienti, abbiamo trovato il Trotec TTK 122 che ha capacità di 10 litri.
      Se non puoi utilizzare il tubo di scarico esterno, dovrai svuotare il serbatoio spesso, oppure orientarti inevitabilmente su prodotti di tipo industriale.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  104. buongiorno, da poco ho comprato un deumidificatore
    DE LONGHI TASCIUGO ARIA DRY MOD. DDS20
    pero nel libretto istruzioni non ci capisco piu’ di tanto,
    l’ho messo in camera da letto circa 15m essendo un caldo appiccicoso con una temperatura 31°c e umidita 60%
    non so quante ore dovrei farlo funzionare poi e anche abbastanza rumoroso nella notte, vorrei avere una tabella
    dei parametri con un grafico temperatura/umidita’
    pero’ ho visto che dalla griglia superiore butta aria calda ma se la temperatura è gia’ a 31° la temperatura sale ulteriormente
    e poi quando deve essere azionato la ventola.

  105. Buongiorno, io ho una casa a pian terreno di circa 70mq con problemi di umidità e di condensa per scarso riciclo d’aria, pensavo di acquistare un deumidificatore cosa mi consigliate? Grazie

  106. Ho una casa su due piani e ho problemi nel piano interrato soprattutto d’estate quando l’umidità supera l’80% con una temperatura che difficilmente è al di sopra dei 25°.
    La superficie totale è di circa 80m2 con soffitti alti 3m. Ero indeciso su come agire considerando che la metratura è suddivisa fra un corridoio su cui si aprono fondamentalmente tre stanze.
    A parità di spesa secondo voi è meglio un unico deumidificatore potente o due più piccoli?

    1. Ciao Stefano,

      la scelta è di natura pratica perché dal punto di vista di potenza, efficacia e prezzo, entrambe le soluzioni sono valide. Se, ad esempio, per ragioni “logistiche” hai bisogno di chiudere le porte di una stanza, è meglio optare per due modelli piccoli.
      Ma, se lasci tutte le porte aperte, ti consigliamo sicuramente un singolo deumidificatore. L’importante è che sia potente e che abbia una capacità da 25 l a salire, altrimenti non sarà sufficiente. Un esempio? Il Trotec TTK 90 E.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  107. Ciao , io ho una casa di 80mq composta da sala con angolo cottura, bagno un piccolo corridoio e camera da letto, ho grossi problemi di umido (trovo bagnato in terra) cosa mi consigliate un deumidificatore unico o uno in sala e uno in camera? E che modelli? Grazie.

    1. Ciao Andrea,

      consigliamo anche a te il Trotec TTK 90 E perché è ottimo per ambienti fino a 90 mq (se preferisci un deumidificatore unico, quindi se conti di lasciare le porte degli ambienti aperte e lasciare lavorare il deumidificatore su tutta la superficie, magari posizionandolo nel corridoio o in sala). Se, invece, volessi due prodotti diversi, dovresti dirci la metratura orientativa della sala e della camera, in modo da poterti consigliare dei modelli adeguati.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  108. Buongiorno, io vorrei capire una cosa: ho preso un condizionatore ComFee che fa anche da deumidificatore, nella mia cucina (32 mq) c’è cosi tanta umidità da nuotarci… Comunque usandolo come deumidificatore le istruzioni dicono di scollegare il tubo che porta l’aria calda all’esterno della casa senza naturalmente spiegare il perchè. Cosi facendo da davanti esce aria fresca, dal tubicino dell’acqua ne viene ovviamente parecchia (e anche per quello ho lo scarico) mentre da dietro esce aria molto calda… risultato, meno umidità ma fa più caldo di prima. Io vorrei sapere “ma perchè l’aria calda usandolo come deumidificatore non deve uscire all’esterno ma restare in casa? Grazie

    1. Ciao Giovanni,

      l’aria calda assorbe molta più umidità della fredda, per questo motivo loro consigliano di scollegare il tubo che porta l’aria calda all’esterno, perché altrimenti avresti una capacità di deumidificare meno elevata.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  109. Buonsera,

    vorrei approfittare delle vostre competenze per l’acquisto di un demificatore. Preciso subito che l’acquisto è finalizzato a rendere la casa più fresca. Abitando all’ultimo piano di un edificio, di questi tempi sono letteralmente assalito dal calore in quanto il mio appartamento ha varie esposizioni su più lati del fabbricato ed il sole batte in determinate stanze a seconda dell’ora della giornata. La sera il calore scende dal tetto. Essendo abbastanza complicato installare i vari split dell’aria condizionata (dovrei fare troppe opere murarie), vorrei ovviare al problema comprando un deumidificatore trasportabile da stanza in stanza a seconda dell’esigenza (ovviamente ci sono stanze più grandi e più piccole). Quale mi consigliate ? Grazie mille

    1. Ciao Luigi,

      avremmo bisogno di conoscere qualche informazione in più: che quadratura ha la stanza più grande dove vuoi utilizzare il deumidificatore? E quanto vorresti spendere?

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Buongiorno. Grazie per la vostra risposta. La quadratura della stanza più grande è di circa 25 mt. Vorrei compare un deumidificatore senza tubo (es. comfee fresko 9..cosa ne pensate ? E’ valido ?). Oppure necessariamente deve avere il tubo per lo scarico dell’aria ? In alternativa cosa consigliate ?Grazie ancora.

        1. Ciao Luigi,

          non conosciamo il prodotto che ci hai nominato, ma abbiamo due alternative per te, in base al prezzo che preferiresti spendere. Il primo è il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 e il secondo deumidificatore che ti consigliamo è il Trotec TTK 40 E. Entrambi saranno efficaci per le quadrature da te descritte e si trasportano con facilità. Buono shopping!

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  110. Ciao,
    vorrei comprare un buon deumidificatore da utilizzare in casa, spostandolo di stanza all’occorrenza, superficie massima 35 mq.
    In alcuni periodi dell’anno in alcune stanze l’umidità arriva fin verso i 65-68. Un umidità più bassa fa stare meglio sia che faccia molto caldo e umido (afa) che freddo(periodi prolungati di pioggia).
    Il dilemma è: un buon deumidificatore può essere utile anche nel mio caso di umidità non eccessiva, se sì quale mi consigliate?
    Vorrei spendere al massimo 200 euro.

  111. vorrei utilizzare un deumidificatore in una camera da letto di circa 25mq. L’uso è esclusivamente estivo proprio per togliere il fastidio creato dall’elevata umidità che si crea con le elevate temperature. Può essere utile oppure no? la percentuale di umidità non la conosco ma considerate che abito in città. In questo caso dovrei accenderlo per quante ore? non hoi limiti di spesa

    1. Ciao Luigi,

      il deumidificatore contribuisce sicuramente a dare sollievo durante il periodo estivo; togliendo l’umidità dall’aria, infatti, il calore che poi verrà percepito è inferiore. Per la metratura di cui ci parlavi, ti consigliamo il De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 che, tra le altre cose, include uno strumento che ti mostra il livello d’umidità e quindi ti guida sui tempi di utilizzo.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  112. 1) in Taverna sotto livello della strada, altezza tavern 2,40mt
    2) 40 mq circa
    3) elevata oltre il 90%
    4) No
    5) disposto a spendere dai 400€ a 600€ se il prodotto merita!
    ho gia un prodrotto Delohghi modello equivalente precedente al DDS30, acquistato 10 anni fà e pagato circa 400€. La pompa che portava di continuo su l’ acqua, dislivello 2.4mt, si è guastata più volte. il luogo si trova a Sabaudia nota per essere molto umida. L’ assistenza presente a Latina non si è dimostrata competente.

    1. Ciao Mario,

      ci sembra di capire che quindi vuoi escludere i De’Longhi per il prossimo acquisto, giusto? Vorremmo allora consigliarti il Trotec TTK 105 S che è un prodotto molto valido e ci sembra fare al tuo caso.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  113. Buongiorno. Abito in un monolocale di 30 mq. In inverno la mia stanza è veramente fredda arrivo al massimo a 19°. Mentre in estate diventa un forno a causa dell’esposizione a ovest. Ho muffa lungo una parete e agli angoli del soffitto. Non ho il balcone quindi i panni li asciugo in casa. Vorrei un prodotto silenzioso, che consumi poco, che mi aiuti ad asciugare i panni, che rinfreschi l’ambiente, che abbia un contenitore d’acqua capiente cosi da non doverlo svuotare in continuazione. Cosa mi consigliate? Ringrazio anticipatamente.

    1. Ciao Paolo,

      ti consigliamo il De’Longhi DDS20 che è un deumidificatore ottimo con tanica da 4,5 l e funzione specifica per asciugare in fretta la biancheria. Se volessi spendere meno, anche il Trotec TTK 40 E è un prodotto davvero valido (che però non ha la funzione lavanderia dedicata ed ha una tanica più piccolina).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  114. Ho la necessità di deumidificare la mia casa che presenta una superficie calpestabile di 100 mq e, considerata l’altezza dei soffitti, una cubatura di ca 300 mc. Abito in una città di mare umida ed in una struttura edilizia di tufo anch’essa tendenzialmente umida. Desidero un’apparecchio veramente affidabile, indipendentemente dal costo.
    Grazie.

  115. Salve ho una casa di circa 70mq, ho acquistato il deumidificatore. Ariston deos 16. In casa ci sono circa 27/28 °C l’umidità che segnala il deum. è 60, ma non l’ho misurata con uno strumento.
    La mia domanda: di giorno con il forte caldo lo accendo con le finestre chiuse, ma se la sera e la notte tengo le finestre aperte perdo tutto il lavoro del giorno?

    Grazie
    Saverio Santi

    1. Ciao Saverio,

      sicuramente aprendo le finestre ed entrando nuova aria dall’esterno si alterano le condizioni che hai creato durante il giorno con le finestre chiuse. Ma se la mattina ricominci a lavorare con il deumidificatore non avrai problemi perché riporterai il livello di umidità al tasso che preferisci.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  116. GIA CONTATTATA DA V/s incaricato non ricordo Nome?
    Necessito Deumicatore x Piano Infernotto H 2,75 x circa 30 mt superficie .ove nel sottostante Deumificatopre la possibilità di collegare un tubo plastica di 1/2 pollice che travasi tramite una pompa laterale sottostante esistente l’acqua accumulatesi , trasportantandola IN UN PREDISPOSTO TUBO ‘ACQUA PROODTTASI IN UN TOMBINO. FUORI INFERNOTTO! Sarei propensa all’acquisto di un Deumificatore TTK 90E dellaTrotect V7s offerta € 199,95 entro 31 luglio 15! Urge V/so Parere grazie 393/0822288 x contatti celeri

    1. Ciao Anna,

      i consigliamo senza dubbio questo deumidificatore che è un ottimo prodotto. Puoi acquistare il Trotec TTK 90 E dal nostro partner Amazon, cliccando su “vai all’offerta”.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  117. Abito in un pian terreno di uno stabile e ho un’umidità interna del 70% con temperature che si aggirano attorno i 26° in periodo estivo…ho un deumidificatore un pò datato (delonghi dh25 da 460W e 1,25l/h)ma che fa ancora bene il suo lavoro però ho notato che espelle aria attorno ai 30° (il che mi alza la temperatura in casa sopra la soglia di confort). Vi chiedo cortesemente di confermarmi se questo è normale e se acquistando una macchina di ultima generazione risolverei il problema.

    Vi ringrazio

    1. Ciao Davide,

      se all’inizio non lo faceva, forse dovresti contattare il servizio di assistenza clienti o recarti in un centro e assicurarti che non sia un’anomalia. Comunque, se volessi sostituirlo, il De’Longhi DDS25 potrebbe essere una valida alternativa.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  118. Vio in un appartamento di 80-85 mq degli anni ’60 di 6 stanze. Ho problemi di umidità nelle varie stanze, non eccessivi ma localizzati sulle pareti perimetrali opposte sostanzialmente. MAggiori in cucina dove avendo pure 2 gemellini di 8 mesi, le preparazioni incalzano ed in una stanza da letto. Poi il caldo di questi giorni insopportabile!! Pensate che un deumidificatore dell’idonea capacità possa migliorare la situazione?Forse a programmazione automatica rispetto al tasso di umidità?Grazie anticipatamente per la risposta.

    1. Ciao Luigi,

      possiamo consigliarti il Trotec TTK 90 E che potrà sicuramente contribuire a migliorare la situazione per la metratura da te indicata e che lavora “autonomamente” una volta impostato il tasso di umidità da raggiungere.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  119. Salve, ho una casetta di 40 mt circa al mare con moltissima umidità, quando si entra nella casa si sente subito quel odore di umido e di muffa, i tessuti e le lenzuola rimangono bagnate; riesco a risolvere il mio problema con un de umidificatore? Quale mi consigliate con un buon rapporto qualità prezzo? Che abbia un timer o che mi segnali quando ho raggiunto la temperatura giusta? Quante ore al giorno devo tenerlo acceso e il deumidificatore rinfresca anche l’aria? Grazie mille per la vostra risposta. Un saluto Marcia

    1. Ciao Marcia,

      ti consigliamo senza dubbio il De’Longhi DDS20 che dispone di timer, auto-spegnimento ed altre funzioni che ti faciliteranno di gran lunga l’utilizzo, la rilevazione e l’impostazione della percentuale di umidità ottimale.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  120. Ciao, grazie per la risposta ma non mi avete detto se un deumidificatore è in grado anche di rinfrescare l’aria dell’ambiente?
    Se desiderassi spendere un po’ di meno, mi potete dare un’alternativa?! Grazie tante
    Un saluto Marcia

    1. Ciao Marcia,

      il Trotec TTK 75 S è un’ottima alternativa più economica, con meno funzioni automatiche di quello che ti avevamo consigliato all’inizio (avevamo frainteso la tua richiesta!) ma assolutamente valido e adatto alle tue esigenze. Inoltre, in generale il deumidificatore aiuta a dare sollievo dal caldo ma non emette un getto d’aria fredda come un condizionatore.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  121. Ancora Marcia, volevo sapere se per esempio, non andrebbe bene anche il Trotec TTK 70 S – Deumidificatore max. 24 litri al giorno, dimensioni max. della stanza 48 m²; anche questo ha il timer e costa molto meno: 129,00 euro.
    Attendo un vostro riscontro… Grazie mille Marcia

  122. Salve, mi potete indicare un paio di deumidicatori di fascia media da utilizzare in camera da letto e quindi poco rumorosi?

    Grazie

  123. Ma è normale che dopo 20 minuti di funzionamento non ha raccolto nemmeno una goccia d’acqua?
    E da dietro esce aria calda?

    1. Ciao Raf,

      a che modello ti riferisci? I primi 20 minuti senza raccogliere acqua possono rientrare nella norma, dovresti vedere se a lungo andare continua a non raccogliere affatto dell’acqua di scarto. In quel caso, potresti contattare l’assistenza al cliente.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

        1. Ciao Raf,

          forse la cosa migliore per identificare esattamente il problema (se sussiste un problema) è di contattare il servizio clienti.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  124. Salve,

    Vorrei sapere se c’è un deumidificatore con aria fredda, vorrei utilizzarlo in camera come piccolo condizionatore, perché non posso mettere un secondo condizionatore.

    Grazie

    1. Ciao Michele,

      non esiste un deumidificatore con getto d’aria fredda, potresti orientarti su un condizionatore portatile che prevede anche una funzione deumidificante.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  125. Buongiorno Team,
    sono a chiedere consiglio per abbattere umidità, trovando sollievo, soprattutto nella calda e afosa estate della pianura padana, su casa a 2 livelli cadauno di circa mq. 70; il deumidificatore verrebbe spostato tra reparto giorno e reparto notte (possibilmente con timer programmabile per spegnimento), non ne faccio problemi di costo (importante che dia sollievo), tenendo presente che in casa abbiamo contatore Kw 3.
    A presto e grazie.

    1. Ciao Marco,

      ti consigliamo il De’Longhi DDS30 che copre un’ampia metratura e ha un’ottima capacità di deumidificazione. C’è il timer programmabile e altre funzioni che puoi trovare al link della recensione.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  126. buongiorno ! cerco deumidificatore da utilizzare in casa a Roma. la casa e’ circa 50 m2 con un bagno centrale che non ha sfogo se non sulle stanze e si crea la muffa in inverno sui muri di tutto l’appartamento e finanche nell’armadio. Non ho idea costo massimo, importante sia efficiente. Conterei di lasciarlo in bagno. non siamo spesso a casa e magari e’ comodo il timer. siamo sensibili al rumore. grazie !

    1. Ciao Francesca,

      ti consigliamo il De’Longhi DDS30 che ti risolverà sicuramente il problema (tra l’altro c’è la funzione timer che richiedevi, oltre a quella specifica per asciugare in fretta il bucato che torna sempre comoda!). Per quanto riguarda il rumore, questo apparecchio è nella media, non fa frastuono ma non è silenziosissimo (quelli che devono lavorare con efficacia e su superfici medie o estese, d’altronde, non possono essere totalmente silenziosi!).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

        1. Ciao Francesca,

          allora puoi sicuramente optare per il Trotec TTK 70 S, anche se costa meno è comunque un deumidificatore valido (ha la funzione timer, anche se meno sofisticata del De’Longhi ma non ha la funzione biancheria).

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  127. DDS20 o DDS30?
    Salve, dovrei porlo nel seminterrato zona lavanderia/garage circa 40mq con molta umidità. Mi chiedevo se il DDS20 abbia la possibilità d’impostare il livello di umidità e farlo quindi lavorare da solo, con accensione e autospegnimento. Mi sembra che il DDS30 ce l’abbia e anche con minor consumi, giusto? grazie mille in anticipo

    1. Ciao Valentina,

      il De’Longhi DDS30 è perfetto per quadrature di circa 40-45 mq e siamo certi che non avrai problemi utilizzandolo e, tra l’altro ha un assorbimento in Watt minore al DDS20 e DDS25!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  128. Buongiorno.

    Vorrei un parere sulla necessità di un deumidificatore. Abito da alcuni mesi in un appartamento di costruzione moderna, di qualità così così, di 90 mq, III piano, che a mio avviso presenta un problema di umidità non estremo ma generale e persistente, comune a tutta la costruzione.

    Non ho misurato l’umidità perché che gli igrometri da poco non sono affidabili, ma: 1) verso sera o quando è umido fuori la moquette si increspa; 2) nelle giornate calde e secche l’aria esterna è palesemente migliore di quella interna, anche se apro le finestre; 3) sia io che mia moglie abbiamo sempre mal di testa e dolori reumatici, di mattina quando ci svegliamo e nel pomeriggio (lavoriamo tutto il giorno in soggiorno); 4) se si scalda l’ambiente si ha subito una sensazione di caldo afoso, anche quando fuori ci sono 25-28 gradi, e chi viene da fuori nota subito – però se non si scalda si sente facilmente freddo, e anche la pelle al tatto risulta troppo fredda.

    Quindi per me c’è un problema generale d’umidità, probabilmente di risalita (all’ingresso del palazzo e in garage è molto umido, e anche uscendo dall’ascensore al III piano si percepisce subito aria afosa d’estate e freddo-umida d’inverno), e magari anche di cattivo isolamento delle pareti. Però non abbiamo muffa, né si forma condensa sui vetri. Tra i vicini non ci sono grandi lamentele, ma c’è da dire che noi sentiamo di più il problema perché lavoriamo tutto il giorno a casa, e poi ci sono casi come il vicino del IV piano che l’estate scorsa ha perso il coniglietto per il caldo in casa, e ha dovuto condizionare tutto l’appartamento).

    Poiché il disagio è serio (mal di testa, sciatiche, dolori, sensazione di freddo o caldo eccessivo, e ripeto non di una ma di 2 persone, e mia moglie ha 20 anni meno di me…), ho pensato di acquistare un deumidificatore, pensavo abbastanza potente da gestire almeno metà appartamento, ma (al di là della spesa, del rumore e dei consumi) spero sia la soluzione giusta!!!
    Grazie in anticipo
    Bruno

    1. Ciao Bruno,

      per gestire metà appartamento possiamo consigliarti il De’Longhi DDS30 che è un ottimo deumidificatore, potente e con alcune funzioni extra (tipo l’asciugatura della biancheria e il timer regolabile). Se, invece, non essendo sicuro che sia un problema di deumidificazione vorresti spendere un po’ meno, possiamo consigliarti il Trotec TTK 70 S (da usare sempre su metà appartamento e comunque efficace, però molto più essenziale). Speriamo di essere stati d’aiuto e ti auguriamo buona fortuna! :)

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Grazie molte per la risposta. Avrei ancora due domande.

        1) Tra i modelli da 30l/24h esiste una “terza via”, tra il DeLonghi DS30 (che costa molto di più) e il Trotec (più rumoroso, e poi secondo il costruttore scalda di 4-5 gradi l’aria in uscita, e d’inverno secondo alcuni commenti la fredda)?

        2) Anche il DeLonghi Ds30 ha lo stesso problema, scalda l’aria in uscita anche quando non vogliamo? Che io sappia, scalda con la funzione bucato, ma… qual è la realtà?
        Ed esistono deumidificatori che siano realmente “neutri” in fatto di temperatura, oppure è inevitabile che un apparecchio scaldi un pochino?

        Grazie

        1. Ciao Bruno,

          come “terza via”, potresti optare per un De’Longhi con portata inferiore (e quindi utilizzarlo spostandolo da un ambiente all’altro) come ad esempio il De’Longhi DDS20 oppure il De Longhi Tasciugo Ariadry Light DNC 65. Per quanto riguarda l’aria calda, in realtà i deumidificatori che non hanno l’apposita funzione dedicata non emanano riscaldamento, anche se una minima produzione di calore può generarsi per effetto del motore a lavoro.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. Ho capito, grazie…
            Un’ultima cosa. Come mai in qualche caso chi ha acquistato DeLonghi 30 o Trotec 75 o 90 si lamenta anche per l’aria fredda in uscita (d’inverno): è possibile, nel caso di questi modelli?

          2. Ciao Bruno,

            questi apparecchi non sono ideati per emettere aria fredda (altrimenti d’estate sarebbero come un condizionatore) oppure aria calda (a meno che non abbiano l’apposita funzione riscaldamento), forse durante l’uso può esserci a volte una piccola variazione della temperatura che non è significativa (parliamo di mezzo grado ad esempio!) ma in ogni caso a noi non risulta questa problematica dell’emissione d’aria fredda.

            Ciao,
            il Team di Deumidificatore.org

  129. Ciao vorrei sapere come funziona un deumificatore
    ho uno in casa ed sce aria fredda? È normale? Deve scaricare l’acqua che assorve?

    1. Ciao Marlon,

      il deumidificatore non emette aria fredda ma la deumidifica producendo dell’acqua di scarto che sì, dev’essere scaricata in una tanica oppure con un tubicino a scarico continuo, qualora necessario o desiderato. Se hai altre domande, siamo qui per aiutarti! :)

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  130. Quale modello sui 10-16 lt/h (non troppo costoso e non troppo potente in watt) possiede anche la funzione riscaldamento ?
    Mi piacerebbe se scaldasse (anche di poco) la temperatura.

  131. Ho una tavernetta di circa 25 mq con un soffitto a 2,20 metri di h.
    La casa ha un uso solo per le vacanze e in inverno questa tavernetta presenta una notevole umidità che non ho mai misurato. Intonaci scrostati, muffe nere sul soffitto, ruggini sa alcuni elettrodomestici. Questa casa è in montagna e, quando non ci siamo la temperatura (anche interna) può scendere sotto lo zero. Attualmente ho provveduto a creare delle fessurazioni sul legno degli sportelloni per creare ricambio d’aria. Ma inutilmente. Vorrei provare con un De Longhi DDS 20, con funzionamento notturno e scarico in lavandino. Ma se la temperatura va sotto zero, il deumidificatore si blocca in qualche sua parte? Grazie per una vostra risposta.
    Giampaolo Turati

    1. Ciao Giampaolo,

      il produttore indica per il De’Longhi DDS20 una temperatura d’ esercizio che va da 2°C a 32°C. In teoria quindi sotto i 2 gradi l’apparecchio dovrebbe arrestarsi, ma non siamo totalmente sicuri che sia effettivamente così. Ad ogni modo pubblichiamo il tuo commento per vedere se qualche altro utente, che magari si è già trovato in questa situazione, possa darti una risposta più concreta.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  132. Ho acquistato il Trotec TTK 50 E che arriverà in giornata, questo è il sesto deumidificatore che possiedo.
    Non credo che sia peggiore del pessimo DE LONGHI Ariadry DES 12 il cui unico punto a favore erano i soli 180 watt di consumo. ma anche il glorioso EBCO AQUARIUS consumava 180 watt e asciugava molto di più. Per non parlare che ha lavorato 16 anni di seguito, per poi rompersi, e non 1 come il De Longhi.
    Vi dirò come va il Trotec

  133. ciao, vorrei un consiglio, mi serve un deumidificatore per la zona notte del mio appartamento ricavato dalla ristrutturazione di una casa del 1964 e con problemi di umidità e muffa; si tratta di 2 stanze da 20mq + 1 stanza da 10mq ed un corridoio di 12mq circa.
    io vorrei installarne 1 unico in corridoio e servire il reparto intero, senza svenarmi… avete qualche consiglio?

  134. Buongiorno,io sono alla ricerca di un deumidificatore che possa anche riscaldare la mia lavanderia(diciamo esterna) di circa 8mq,mi servirà principalmente per asciugare la biancheria ma considerando che dovrà anche scaldare per quasi tutto il giorno chiedo se c’è eventualmente qualcosa a basso consumo.
    In attesa di un vostro aiuto,vi saluto,Alessandro.

      1. Ciao,vi ringrazio per il vostro consiglio però nelle funzioni elencate del tasciugo dem10 non c’è quella che riscalda,avete qualche altra idea?il costo nn mi interessa l’importante é che i consumi sia nei limiti e che faccia il suo compito,scaldare e asciugare la biancheria
        Grazie

        1. Ciao Alessandro,

          per la metratura così piccola indicata da te non riusciamo a trovare un deumidificatore con funzione riscaldamento. Tra l’altro, considera che tale funzione comporta un consistente aumento del consumo, sicuramente non troverai prodotti che consumino come un deumidificatore senza funzione combinata di riscaldamento. Possiamo consigliarti dei modelli ma sono più cari, consumano di più e coprono metrature più alte, facci sapere se ti interessano.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

          1. Ciao,io avevo trovato un mitsubishi MJ-E15BX-S1,questo modello nn ha la resistenza(quindi consumi ridotti) ma dicono che con la funzione SPOT WARM emani un getto di aria calda,può essere vero?conoscete qualche prodotto simile ad un prezzo inferiore?
            Grazie mille,saluti Alessandro?

          2. Ciao Alessandro,

            ci sono alcuni prodotti della Olimpia Splendid (ad esempio guarda il modello Olimpia Splendid 01085) che sono simili ma non costano meno dei Mitsubishi (e i consumi con funzione riscaldamento aumentano).

            Ciao,
            il Team di Deumidificatore.org

          3. Ciao,scusate se vi disturbo nuovamente,ho trovato questo modello della de longhi: tasciugo ariadry dec21a.mgy,lo conoscete,se si,mi confermate che ha la funzione riscaldamento?
            grazie per i vostri aiuti,saluti Alessandro

          4. Ciao Alessandro,

            il De’Longhi Tasciugo Ariadry dec21 non lo conosciamo e non possiamo aiutarti a verificare la scheda tecnica perché non ci risulta tra i prodotti a listino De’Longhi…dove l’hai trovato?

            Ciao,
            il Team di Deumidificatore.org

  135. Ciao vorrei deumidificare 2 camere.Una camera da letto di 16m2(48m3) e l altra di 10m2 (28m3 cameretta ) collegante da un corridoi lungo 3metri largo 1metro e alto 3 metri. Mi consigliate di acquistare un deumidificatore più grande da metterlo tra le 2 stanze o acquistarne 2 più piccoli?

  136. Carissima redazione, ho intenzione di acquistare un vecchio deumidificatore RIELLO mod. Mangiaumido Eco.
    Praticamente non è mai stato usato anche se la sua produzione credo risalga a 5/6 anni fa.
    Vorrei sapere se è comunque immediatamente funzionante e/o efficace?
    Siccome ho letto nelle istruzioni che ha il gas refrigerante tipo R134A, questo va ricaricato come ai condizionatori?
    Vi ringrazio anticipatamente della risposta che vorrete darmi.

    1. Ciao Giacomo,

      ci dispiace ma purtroppo non sappiamo fornirti questo genere di informazione visto che non ci occupiamo della manutenzione tecnica ma di review dei prodotti. Pubblichiamo il tuo commento sperando che qualche altro utente che ne sa più di noi possa intervenire nella discussione e darti indicazioni :) Ad ogni modo, spesso quando il gas è esaurito si tende ad acquistare un nuovo prodotto visto che è difficile ri-assemblare il deumdificatore una volta aperto e visti i costi; dovresti farti fare un preventivo e renderti già conto di quanto ti costerebbe per ricaricare il refrigerante.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  137. ho una stanza adibita a lavanderia di circa 20mq e nella media stagione che non funziona il riscaldamento i panni stesi ad ascigare si accumulano con relatvo aumento di umidita’, prima di aqcuistare una ascigatrice volevo provare un deumidificatore perche’ mi sembrava piu piccolo ed economico sia di consumi nel tempo e nel costo cosa ne dite e se la mia idea ha senso quale mi consigliate?
    grazie.

    1. Ciao Davide,

      l’idea sembra buona ma purtroppo non sappiamo darti un dato certo visto che non sappiamo quanto consumerebbe precisamente l’asciugatrice. Potremmo consigliarti un deumidificatore come il De’Longhi DDS25 che ha la specifica funzione “laundry” per asciugare la biancheria più velocemente con aria calda.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  138. Ho urgente bisogno di un consiglio su quale umidificatore comprare ho un bambino neonato e una casa molto molto umida di 70m 2 il problema è ke le stanze sono tutte lontane tra loro una sta appena entri sulle scale un altra passato il corridoio sulla destra poi un altra tutta dall’altra parte ho paura ke se metto il deumidificatore in una stanza scalda solo quella…oppure riesce a togliere l’umidità da per tutto??

  139. Ho una seconda casa di circa 60 mq che ha problemi di ristagno umidità in quanto si trova al piano terra in un giardino piuttosto incassato.
    Ha il vespaio sottostante, non ha muffa in casa nè problemi di risalita acqua sui muri.
    Volevo sapere se esiste la possibilità di lasciare un umidificatore impostato su una percentuale massima di umidità sempre in funzione, collegato a un tubo di scarico esterno. Grazie

  140. Sto per acquistare un deumidificatore e sono indecisa tra i due modelli TTK 75 S- vecchio e molto lodato, e il nuovo modello di TTK 68 E.
    L’appartamento e di 80 m2/ pianoterra , non ce comunicazione aperta tra le stanze.
    Dovrei usarlo nella camera da letto (16m2) dove l’umidità è più notevole + spostarlo nel andito /cucina , come anche per asciugare i panni.
    Esteticamente mi piace di più il TTK 68 E ed e meno ingombrante, ma si come e un prodotto nuovo non trovo le recensioni ?.
    Per quanto riguarda la TTK 75 S sono sicura che e un ottimo prodotto (anche se un po vechiotto come design) di tranne il problema con la vaschetta d’acqua e plastica di bassa qualità?
    Vi prego una vostra opinione.
    Mille grazie.

    1. Ciao Katija,

      hai ragione: il Trotec TTK 68 E è nuovo e si trovano molte meno recensioni rispetto al TTK 75 S. Te la senti di “lasciare la strada vecchia per la nuova”? :) Abbiamo guardato le schede tecniche e secondo noi, il TTK 68 E è un modello valido dalle caratteristiche molto simili al 75 S, solo con circa 4 litri in meno di deumidifcazione al giorno, che è comunque sufficiente per la metratura da te indicata; per questo motivo ha senso che tu scelga in base ad un fattore estetico e di maneggevolezza (in effetti è molto più grazioso e moderno il 68 E!!).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  141. Ogni volta che entro nella stanza dei bambini sento sempre un odore di muffa, seppure areo spesso la stanza, infatti la finestra la lascio aperta tutta la mattina. Desiero sapere se esiste un deumidificatore + umidificatore + un purificatore di aria. Grazie

    1. Ciao Carolina,

      potresti indicarci la metratura della camera? :) Possiamo indicarti un deumidificatore che includa anche un purificatore dell’aria. L’umidificatore invece è un prodotto diverso, per quello non possiamo aiutarti.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  142. ciao ho acqustato qualche giorno fa il deumidif. de longhiDDS30combi e ne sono rimasta soddisfatta , l’unica cosa che non riesco a capire e’ il perche’ quado imposto la percentuale di umidita’ da raggiungere e viene raggiunta il deumidif. non si arresta neppure in posizione automatica .(ES: la percentuale di umidita’ della stanza e’ 70% io imposto IL DEUMID. a 55% viene raggiunto ed addirittura scende al di sotto del55% ma non si arresta). E’ difettoso ‘

    1. Ciao Simona,

      il deumidificatore dovrebbe spegnersi e riaccendersi in base al valore impostato; puoi provare a ri-verificare nelle istruzioni che tu abbia fatto tutti i passaggi giusti, altrimenti contatta l’assistenza clienti per indicazioni precise e capire se l’apparecchio è difettoso. Comunque noi pubblichiamo il tuo commento così magari qualche altro utente che lo usa può aiutare!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  143. Buongiorno,
    avrei bisogno di deumidificare con continuità (ovvero per 365 g/anno) la casa di montagna, abitata solo per brevi periodi. Gli ambienti sono tutti comunicanti e complessivamente hanno una superficie di circa 90 mq (h=2.7m).
    Vorrei ceh il deumidificatore funzionasse solo nelle ore notturne (21:00-06:00) e che quindi avesse un timer adeguato. La temperatura di funzionamento dovrebbe essere sui 10°C. Il tasso di umidità medio non è elevatissimo: nelle stanze a nord si raggiunge l80% ma in quelle esposte al sole è prossimo al 50%. Ovviamente è necessario che lo scarico sia continuo.
    Elementi di primaria importanza sono: basso consumo/efficienza ed affidabilità (anche in caso di black out, ad esempio). Costo massimo 500 EU. Nessuna esigenza di trasporto.
    Grazie fin da ora per i suggerimenti.

    1. Ciao Fabio,

      il Trotec TTK 90 E è un buon prodotto: ha la funzione timer, scarico continuo, consumi accettabili in relazione all’elevata capacità di deumidificazione. Un’alternativa è anche il Trotec TTK 100 E con le stesse funzioni ma più ampia capacità di estrazione dell’umidità dall’aria. Per entrambi, non siamo certi che esista la funzione di ripresa in caso di blackout e, anzi, speriamo che qualche utente che lo usi già sappia darci indicazioni a riguardo.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  144. Grazie per il suggerimento, ma tra i commenti su Amazon un cliente riporta esplicitamente che dopo una temporanea assenza di corrente il TTK 90 resta in stand-by e necessita di essere riacceso manualmente.
    Altri modelli che possano lavorare non presidiati?

    1. Ciao Fabio,

      purtroppo non riusciamo ad individuare un modello che riparta totalmente da solo e non necessiti di alcuna riaccensione manuale. Comunque continueremo a cercare e ti informeremo in caso di novità e speriamo anche che qualche altro utente che magari conosce o possiede già un modello così possa fornire indicazioni utili!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  145. Salve avrei bisogno di un deumidificatore da utilizzare in un bagno piccolo (3,6mq 10,7 mcubi) in quanto ogni volta che i ragazzi si fanno la doccia si riempie il bagno di goccioline e dopo qualche mese inizia a comparire la muffa sul soffitto (già ho trattato un paio di volte). Ora vista la grandezza del bagno vorrei prendere qualcosa da appendere al muro e di piccolo e vorrei spendere poco. Grazie di tutto e salve.

    1. e tra il duronic dh5 e elro dh250 quale è il migliore in termini di efficienza?
      Se invece optassi per un modello di poco superiore (come questo Comfee MDT1-10DEN3 Midea Deumidificatore) migliorerebbe qualcosa?
      Grazie

  146. Buonasera,
    vorrei un consiglio sul deumidificatore da acquistare.
    Utilizzo in casa, nella zona camera che comprendere due stanze di circa 18 mq ciascuna.
    Vorrei acquistare una Trotec. Sono macchine di qualità e resistenti?
    Si parla molto bene del TTK 75 S. Consigliate anche se un po’ vecchiotta? O mi suggerite una macchina simile ma più recente? Vorrei le stesse caratteristiche della TTK 75 S, spendere dai 130 ai 160 circa.
    Grazie e buon lavoro.

  147. Salve,
    per una sala di circa 30 metri quadri quale apparecchio mi consigliate tra questi tre:
    1. TTK 69 E
    2. TTK 70 S
    3. TTK 71 E

    Quale ha un miglior rapporto tra prestazioni e consumo energetico?
    Grazie.
    Sofia.

    1. Ciao Sofia,

      secondo noi il Trotec TTK 69 E ha il miglior rapporto qualità prezzo visto che consuma meno (quasi 100 Watt in meno agli altri, anche se assorbe un po’ meno umidità, ma comunque adatta alla vostra stanza da 30 mq) e, tra l’altro, ha anche un design più moderno e gradevole rispetto agli altri modelli.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  148. Grazie.
    Scusate se approfitto della Vs. pazienza, questa macchina lavora bene anche in stanze non particolarmente calde? Senza riscaldamento intorno ai 14/15 gradi.
    Grazie ancora.

    1. Ciao Sofia,

      ti confermiamo che il Trotec TTK 69 E può lavorare bene su temperature basse, ma ricordati che non è come un termoventilatore e non riscalda l’ambiente.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  149. buongiorno sto cercando un deumidificatore per asciugare la biancheria che di inverno stendo in uno stanzino di 15 mq. consigli?considerato che intendevo spendere 150/200euro circa quale sarebbe quello che fa al caso mio?grazie!

        1. Ciao Matteo,

          abbiamo guardato l’Olimpia Splendid 01187 ed in effetti è un prodotto valido e può fare al caso tuo. Il trotec TTK70 S, invece, è un po’ troppo abbondante per la metratura di cui hai bisogno tu.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  150. Buonasera,avrei bisogno di un vostro consiglio: io devo togliere l’umidità da una camera piccola (12mq) un bagno (6mq) ed una camera matrimoniale (16 mq). Quale modello della Delonghi mi consigliate? inoltre in quale delle tre stanze è meglio posizionarlo visto che si trovano tutte e tre vicine. Grazie della vostra risposta e del consiglio.

    1. Ciao Simone,

      ti consigliamo il De’Longhi DDS30 e ti suggeriamo di posizionarlo nella stanza più centrale tra le tre, o magari sotto una porta che da su due di queste stanze. Ricordati di lasciare tutte le porte aperte!

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  151. Buonasera,
    Vivo in una casa colonica dove ho problemi di umidità specie nell’ultima stanza , adibita a camera, con due lati esterni con sotto una cantina (non mia).
    In peiodo autunno/inverno l’umidità è anche al 90% e cmq,( la stanza di mq.16, alta mt.2,5), le pareti dopo una tinteggiatura (così mi hanno consigliato)”tassani fhonoterm termoisolante” (almeno 3 passate) sono salve.Lo scorso anno era un vero dramma con la muffa..
    Il problema rimane il battiscopa (di un solo lato esterno) spesso bagnato e un pò il pavimento (una striscia di circa cm.5 lungo tutta la parete interessata).
    Dmd : possibile che con un deumidificatore Olimpia Splendid Acquadry 16 non riesca ad abbassare l’umidità sotto il 70% pur tenendo la camera chiusa ed acceso per molte ore? La temperatura oscilla tra i 19° e i 21° a secondo se accendo il riscaldamento . La tanica si riempie regolarmente, quindi funziona perfettamente.
    E’ cmq un modello insufficiente anche per una stanza? Mi sembra strano.
    Il costo per uno nuovo non mi preoccupa, basta risolvere il problema; eventualmente non troppo rumoroso visto che si tratta della camera da letto.Cosa potete consigliarmi?
    Grazie per l’attenzione.
    Cordiali Saluti
    Marcello

    1. Ciao Marcello,

      visto che la percentuale di umidità è alta ti servirebbe un modello con una capacità un po’ più ampia e potresti valutare l’acquisto del De’Longhi DDS20.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  152. Buona sera,
    ho un appartamento di circa 65 mq, con 3 camere da letto ed un bagno con esposizione a nord (bagno da 5 mq, camera1 da 8,73 mq e camera2 da 11 mq sono attigue collegate da un corridoio) e la camera3 da 16,3 mq collegata direttamente alla cucina 13 mq (esposta a ovest).
    la casa presenta un alto tasso di umidità, specialmene nella camera2 e nella camera3 con acqua sui muri e per terra.
    I serramenti sono in PVC e ad oggi non c’è una bocchetta di areazione, che farò a breve in cucina.
    La casa viene poco arieggiata ed i soffitti sono alti 2,8 mt.
    Budget massimo 300-400 euro.
    Convene acquistarne uno da far girare, oppure due, uno da posizionare sul corridoio che mette in comunicazione camera1-camera2 e bagno, e l’altro tra camera 3 e cucina?
    Attendo vostro parere, ringraziandovi per l’aiuto che mi darete.

    1. Ciao Giovanni,

      forse anche per ragioni logistiche sarebbe meglio optare per due modelli, in particolare due De Longhi Tasciugo Ariadry DES16 visto che ognuno può coprire fino a circa 30/35 mq e quindi, posizionandoli in contemporanea nelle due parti di casa da te descritte, dovresti coprire tutta la metratura e assicurarti una buona deumidificazione (restando anche nel tuo budget!).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  153. Ho un’appartamento di 55 mq. al piano terra di un condominio altezza normale mt.2,90 con una grande umidità, vorrei acquistare al più presto il deumidificatore de longhi Dds 25 in quanto ho 2 bimbi piccoli mi sapreste dire se mi accingo a fare un’ottima spesa?
    più che altro per la rumorosità? e poi devo spostarlo spesso tra due stanze di 25 mq e 16 mq può bastare?
    Grazie mille

    1. Ciao Nita,

      il De’Longhi DDS20 è già assolutamente adeguato alla metratura da te indicata e te lo consigliamo. Per quanto riguarda la rumorosità, questa varia da 45 a 50 dB in base alla potenza che imposti, un valore medio che non lo rende silenziosissimo ma nemmeno insopportabile.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  154. Salve,

    la mia camera da letto ha le seguenti dimensioni:

    AREA: 4,45 x 4,25 = 19 m2
    VOLUME: 4,45 x 4,25 x 3 (altezza soffitto) = 56 m3

    di notte la temperatura scende a 18 °C e l’umidità sale al 62 % causando problemi di respirazione (soggetto allergico) e difficoltà a dormire.

    Vorrei spendere massimo 200 €, se possibile.

    Prodotti come TROTEK TTK 40 E oppure DE’LONGHI TASCIUGO DEM 10 vanno bene?
    Sono preoccupato che il volume della stanza sia troppo grande o che l’altezza del soffitto sia eccessiva per i modelli sopracitati.

    Grazie mille per i preziosi consigli. :)

  155. Buongiorno,
    dovrei comprare un apparecchio da utilizzare in casa, l’abitazione è di circa 60 mq e i problemi di umidità si avvertono un po’ in tutta le stanze, credo per il fatto che siamo a piano terra e in una zona dove batte poco il sole. In salotto, soprattutto, con le prime piogge autunnali i muri si sono macchiati di muffa, e anche in camera da letto. Non so se sia umidità di risalita o da condensa, ma credo che la percentuale si aggiri intorno al 60%; oltre alla muffa, spesso ci sono anche odori sgradevoli di rinchiuso, Mi servirebbe quindi un apparecchio facile da spostare, possibilmente con la funzione “Laundry” visto che spesso sono costretta a stendere il bucato in casa. Se possibile, vorrei spendere non più di 250-300 euro. Grazie

    1. Ciao Isabella,

      ti consigliamo senza dubbio il De’Longhi DDS25 se l’ambiente più grande dove collocherai il deumidificatore non supera i 30 mq. Altrimenti, se vuoi stare tranquilla di avere un apparecchio abbastanza potente ed adeguato, puoi valutare il De’Longhi DDS30 anche se sfora di poco il tuo budget.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  156. buongiono,
    nel bagno(5mq)di casa sito al piano terreno si forma sempre condenza nella finestra, il pavimento coperto d’acqua e contenitori di prodotti in cartone, inzuppati.
    se lascio aperto un po la finestra è tutto ok, ma si muore di freddo.
    cosa mi consigliate di fare? un deumidificatore o produrre un buco nel muro di passaggio d’arta?
    per il deuminidificatore esiste un trotec(piu economico) o altro che mantiene il livello di umidità accettabile abilitandosi da solo(quindi lasciandolo sempre acceso e si mette in standby quando l’umidità è giusta, sarebbe l’igrostato?).
    il serbatoio non è importante tanto metto lo scarico nella doccia. la rumorosità invece è importante, vorrei restare sui 38-45 db. come consumi immagino che il fatto di essere automatico sia anche a basso consumo.
    fascia di prezzo(70-140)
    grazie

    1. Ciao Savio,

      ti consigliamo sicuramente l’acquisto di un deumidificatore e tra i più piccoli in commercio con l’umidostato integrato (che ti consentono cioè di impostare la percentuale di umidità desiderata e fanno in modo che il deumidificatore si arresti da solo quando questa viene raggiunta) abbiamo il Trotec TTK 24 E e il De’Longhi Tasciugo DEM10.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  157. Buongiorno, ho bisogno di un consiglio sull’acquisto di un deumidificatore.
    Abito in una casa al piano terra di circa 50 metri quadri, l’umidità è relativamente alta in tutta la casa ma in modo particolare nella camera da letto: la parità di quest’ultima non è protetta dalle pareti di altre case ma esposta all’umidità della campagna che le si trova intorno; l’armadio che poggia su questa parete è umido soprattutto per quel che riguarda le magliettine intime e i pigiami che al suo interno sono costantemente bagnati! Inoltre in giornate molto umide la mattina ci si sveglia con la condensa su tutte le finestre della casa.
    Per cercare di ovviare a questo problema tutti i giorni sono costretta a dover lasciare le finestre della casa completamente aperte con le bestie le persiane esterne di acciaio chiuse, per evitare che si formino le condense e quindi iniziano a formarsi le muffe sulle pareti della casa. Ovviamente al mio ritorno casa è molto fredda e sono costretta ad accendere i termosifoni per almeno 4 ore per poterla riscaldare. Perciò quale tipo di deumidificatore devo comprare? e soprattutto può risolvere questo problema? Quanto dovrei tenerlo acceso? Grazie mille

    1. Ciao Sabrina,

      potresti valutare l’acquisto del De’Longhi DDS30 che potresti posizionare “in mezzo” alla casa, magari in un corridoio, o magari in questa camera da letto ma lasciando le porte degli altri ambienti aperte. Volendo, puoi anche utilizzarlo in ogni stanza singolarmente, per un’azione più mirata dove serve. Per quanto riguarda i tempi, tu puoi impostare la percentuale di umidità desiderata e il deumidificatore si spegnerà da solo una volta raggiunta (comunque le istruzioni ti spiegano per bene come utilizzarlo). Ah, questo modello ha anche la funzione timer, qualora volessi attivarlo mentre non ci sei, e la funzione per velocizzare l’asciugatura della biancheria, se la stendi in casa.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  158. Buongiorno ,
    ho bisogno di un vostro consiglio ,
    ho da poco preso in affitto una piccolo appartamento/studio formato da quattro stanzette di appena 10 mq ognuna ( divise due per ogni piano ) tutte comunicanti tra loro da una scala senza porta , due adibite a studio e due a mini appartamento (cucina ,bagno , letto ) dove vorrei viverci , le due stanze dove vorrei progettare la mini casa sono quelle interrate con alto grado di umidita’ e presentano sulle travi a vista del soffitto alto circa 2,5 m muffe bianche e nere , oltre alle bonifiche edilizie mi hanno consigliato un buon deumidificatore che mandi anche aria calda e lasciarlo 24H/24H per un paio di mesi che possa avere quindi funzione di riscaldamento . Non dovra’ essere spostato frequentemente ( anzi mai ) pensavo di metterlo nella scala di connessione tra le stanze , non c’e’ alcun limite di spesa l’importante e’ riuscire a dormirci vicino . Solo una piccola precisazione , sarebbe necessario un modello con un timer e possibile tubo per far defluire l’acqua direttamente in uno scarico dato che uso mancare da casa per piu’ giorni .
    Ho visto i vostri consigli sul DDS30 e mi sembra il piu’ vicino …
    chiedo gentilmente un vostro parere da inesperto ,
    grazie mille ,
    gentilissimi ,
    Filippo

    1. Ciao Filippo,

      ci hai visto benissimo: il De’Longhi DDS30 è quello sicuramente più vicino, anche se non è silenziossimo (ma nessuno così potente lo è ad essere onesti).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  159. Salve, avrei bisogno di un vostro parere. Ho appena acquistato un De longhi tasciugo dds20 per una camera da letto di mt. 4×3,50! La camera ha due pareti esposte a nord.L’umidità di questa camera non è molto elevata (si aggira tra i 60-66% misurati con igrometro elettrico)! Il problema importante è la formazione di muffa sulla parete dietro l’armadio e su una parete di fianco. Per la parete “dietro”(essendo un armadio molto grande ho potuto smontarlo solo una volta) ho provveduto con un cappotto termico; su quella laterale continua a formarsi muffa che puntualmente rimuovo.
    La mattina apro le finestre per far cambiare aria (l’umidità scende a 35%), il pomeriggio pensavo di usare il deumidificatore, la notte spengo tutto e metto le finestre in pvc in micro aerazione – ovviamente questo in inverno. È UN MODO GIUSTO?
    Grazie e buon lavoro

    1. Ciao Mario,

      ci sembra una buona strategia, puoi iniziare così e poi renderti conto man mano se è sufficiente il deumidificatore nel pomeriggio o (qualora non cambiasse granché) se è il caso di tenerlo più a lungo in funzione.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  160. Salve,avrei bisogno un consiglio per l’acquisto di un deumidificatore.Il problema e’ soprattutto nelle camere (9 mq e 6 mq) dove i muri perimetrali nelle giornate più umide si bagnano completamente e i vetri delle finestre completamente bagnati ,addirittura ai piedi della porta finestra si forma una pozzanghera.
    La STRUTTURA DELLA CASA E’ A “L” SOGGIORNO -CUCINA 27MQ corridoio 1metro per 3 che arriva al bagno di 4mq
    passando per il corridoio ci sono le 2 porte per le camere.
    Chiedo un consiglio per come,dove posizionare il deumidificatore e ovviamente quali modelli valutare,magari cercando di deumidificare al meglio tutta la casa con un occhio anche ai consumi (ma a livello di costi elettrici quanto potrebbe essere al giorno ?) grazie

    1. Ciao Claudio,

      potresti valutare il De’Longhi DDS20 che potresti posizionare nel corridoio davanti le due camere da deumidificare o, se vuoi un’azione mirata, spostarlo di stanza in stanza. Questo modello ha dei consumi nella media (che non ti sappiamo quantificare al giorno) ed è dotato della funzione di asciugabiancheria, utile quando e se si asciuga il bucato in casa soprattutto d’inverno. Per quanto riguarda le modalità e tempistiche di funzionamento, ti basterà impostare il livello di umidità desiderato e l’apparecchio provvederà a stare in funzione e poi spegnersi quando questo viene raggiunto (le istruzioni comunque ti spiegano tutto per bene).

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  161. Salve, abito in un bilocale di ca 50mq a pian terreno con le parenti in tufo. L’ambiente è molto umido e nelle zone coperte dai mobili ho una leggera condensa su muro. Vorrei rimanere su una spesa media perché non rimarrò qui a lungo e non vorrei trovarmi con un prodotto poi poco utilizzato. È indispensabile cmq acquistare un prodotto che non consumi energia eccessivamente. Grazie

  162. Buongiorno e grazie per le vostre guide.
    Viviamo da meno di un anno in un appartamento al piano rialzato e abbiamo scoperto quest’inverno che c’è un grosso problema di umidità 70/80% (da condensa). Abbiamo gia messo un deumidificatore (in prestito) che però ha risolto solo in parte il problema e vorremmo provare con qualcosa di più potente. L’appartamento è di circa 80mq e le stanze sono da circa 20mq. Naturalmente preferirei non spostarlo, ma credo che per una superficie divisa in stanze sia necessario.

    Pensavo ad uno di questi due.
    – de-longhi-dds20
    – de-longhi-dds30

    Cosa mi consigliate? (budget circa 300eu)

    Noi abbiamo comprato lavasciuga proprio per evitare che i panni in casa aumentino la condensa, la funzione laudry si puo usare anche per riscaldare gli ambienti?

    Grazie in anticipo
    Alessandra

    1. Ciao Alessandra,

      ti consigliamo De’Longhi DDS20 visto che la metratura massima è di 20 mq circa. La funzione asciugabiancheria emette dell’aria calda ma non è un vero e proprio dispositivo per riscaldare gli ambienti.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  163. salve, vorrei acquistare un deumidificatore da mettere in bagno su una mensola in modo stabile con scarico continuo e quindi ci vorrebbe il telecomando…. esistono ? grazie mille comunque luigi

  164. Buonasera,
    ieri ho ricevuto il delonghi ds20 è l’ho subito messo all’opera nella camera del bimbo. Ha cominciato subito a tirar via acqua in gran quantità (5lt in 12 ore circa). Per la notte l’ho messo in modalità AUTO e non si è mai spento, credo che il tasso d’umidita non abbia mai raggiunto l’ideale… mi domando a questo punto se forse non era meglio un deumidificatore più potente. Voi cosa ne pensate? Eventualmente avendolo preso su amazon potrei restituirlo e prendere quello piu potente… forse…

      1. Ciao, ho provato a rispondere al post del 25/1 ma il sistema ha creato un post nuovo (30/1). Riepilogo qui le informazioni.

        Ho comprato un ds 20 delonghi per una stanza di circa 18mq. il livello di umidita (da condenza) si aggira intorno al 75%. Con questo deumidificatore nn si forma piu l’acqua sul pavimento in corrispondenza delle finestre ma devo tenerlo in funzione 24h.

        Appena lo spengo in 15 minuti l’umidita torna al 75%. Anche con la funzione AUTO il dispositivo nn si spegna mai. Sono due giorni che lo tengo a 30% e il livello di umidità raggiunto è di 52/55%.

        Mi chiedevo quindi se forse nn avrei dovuto prendere qualcosa di piu potente o cosa posso fare in alternativa… è normale tenerlo acceso 24h?

        1. Ciao Alessandra,

          se volessi provare un modello più potente, puoi optare per il De’Longhi DDS30 che è adatto ad ambienti fino a 45 mq circa quindi più del doppio della tua stanza. Supponiamo che con questo modello tu possa raggiungere più velocemente la percentuale impostata (comunque il 50% è già una buona percentuale di umidità). Per abbattere il livello di umidità puoi aiutarti anche arieggiando quotidianamente e adeguatamente la camera durante il giorno.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  165. Buongiorno. Ho l’esigenza di deumidificare una mansarda (con altezza variabile da 1 m a 5m) di 40 mq. E’ una stanza senza riscaldamento (in futuro userò una stufa elettrica) e d’inverno diventa molto umida e, nonostante sia nuova (di 1 anno), ha già prodotto muffa su uno dei muri della stanza. Non penso che sposterò il deumidificatore dalla stanza e non guardo il prezzo ma a soddisfare in pieno le mie esigenze. In particolare starò attento ai consumi della macchina. Il vostro sito è molto utile. Grazie del servizio. Angelo

  166. Ho letto sul web che il deumidificatore, usato con lo scopo di soffrire meno la forte calura estiva, non fa altro che peggiorare la situazione in quanto aumenta un pò la temperatura del locale in cui si alloggia.
    Volevo sapere se questo corrisponde al vero
    Grazie

    1. Ciao Giancarlo,

      a noi non risulta: il deumidificatore abbassa il livello di umidità dell’aria rendendo il caldo meno umido e quindi più sopportabile. Tra l’altro, questo apparecchio NON emette aria calda (se molti hanno questa sensazione sarà dovuta al riscaldamento del motore in azione forse) a meno che non abbia una specifica funzione di riscaldamento.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  167. Salve, ho un problema con un cucinino davvero piccolo (circa 3 mq) non dotato di finestra. Pensavamo di non avere problemi visto che il cucinino di cui sopra è dotato di un’ampia porta scorrevole con un’apertura di circa 1,5 mt che da su un ambiente unico di circa 25 mq dotato di balcone e finestra. Purtroppo invece sono comparse parecchie muffe sia nei pensili che sul soffitto. Pensavo alla possibilità di risolvere il problema con un deumidificatore piccolino da installare magari sui pensili (premetto che sui pensili c’è il classico mensolone con i faretti che non so se può aver peggiorato la situazione del ricircolo d’aria e lo smaltimento dei vapori).
    Sono a chiederVi se esiste un modello piccolo e poco rumoroso che può essere installato direttamente sui pensili visto che sul pavimento non ho spazio nel cucinino e vorrei evitare di metterlo nell’ambiente unico.
    Grazie, saluti

    1. Ciao Beniamino,

      potresti considerare il Duronic DH05 – Mini che dovrebbe andare bene sui tuoi pensili e ha una rumorosità non eccessiva (oltre ad essere appropriato abbondantemente per la metratura del cucinino). Ricordati di arieggiare sempre più che puoi durante il giorno.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  168. Buongiorno,
    avrei bisogno di un deumidificatore con un costo contenuto (circa 30/50 euro) per deumidificare la mia camera da letto, che all’incirca è 4 mt x 4, si forma muffa sulla parete e spesso ci svegliamo la mattina con il naso chiuso.
    Sapete consigliarmi qualcosa?
    grazie.

      1. Grazie per la pronta risposta, ma ho notato il prezzo decisamente elevato, qualche tipologia ad un prezzo inferiore non c’è?
        Grazie,
        Francesca

        1. Ciao Francesca,

          certo: puoi valutare ad esempio il Trotec TTK 40 E che ha un prezzo più contenuto rispetto al De’Longhi ma è adatto alla tua metratura.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  169. Salve,
    vorrei deumidificare una stanza di 74 metri cubi (4,6×4.2×3,8H m) che alle 10.30 di oggi è al 62% di umidità a 17° a riscaldameneto spento, posta in un palazzo di inizio secolo, che ha nuovi serramenti in vetrocamera in metallo dall’ottima tenuta acustica, ma dove è forte l’odore e la sensazione di umidità. Potrei avere la necessità di spostarlo anche in un’altra stanza ampia la metà in metri quadri.

    Non vorrei spendere una follia, tuttavia ho notato che i vari modelli dall’ottimo prezzo come Tasciugo DeLonghi per esempio o Deos 11 di Ariston dall’ottima estetica, funzionino al meglio in spazi piccoli.

    Potreste darmi un consiglio in questa giungla di macchinari?
    Attendo vostre, cordialmente vi ringrazio.
    Saluti Marcello

  170. Buongiorno, innanzitutto grazie in anticipo per i Vostri consigli… non è facile scegliere da soli, considerata la vastità dell’offerta!

    Cercherò di essere il più specifico possibile…

    Durante il giorno non sono mai a casa, per cui necessiterei di un modello “faccio tutto io”, dotato di igrotermostato e serbatoio capiente
    -per lasciarlo lavorare in automatico tutto il giorno, spegnendolo e svuotandolo al mio ritorno-
    possibilmente caratterizzato da bassi consumi
    -visto che starebbe acceso quasi 12h-;
    la silenziosità è relativa purché non venga il vicino a prendermi a mazzate 😉

    Avendo un bambino, preferirei inoltre che -oltre a deumidificare- l’articolo scelto purificasse anche l’aria, magari con filtro hepa (vabbé forse adesso chiedo troppo!)… sempre che esista un deumidificatore/purificatore con tutte le caratteristiche indicate. Considerate le richieste, il budget è secondario (non vorrei accendere un secondo mutuo però!)

    VOLUME DA TRATTARE: ho un’appartamento di 80 mq con soffitti alti 2,90mt; le parti più umide sono la zona nord, dove c’è una cameretta di 10mq (h2.90), e la zona nord-ovest, dove ci sono la camera padronale, il bagno ed un piccolo disimpegno per un totale di 22mq (h2.90), entrambe le zone presentano qualche macchia di muffa. La cameretta non ha la porta nel disimpegno bensì in sala (40mq h2.90), dove peraltro c’è meno umidità (giusto intorno agli infissi).
    Ho indicato tutto perché non riesco a decidere se sarebbe meglio un modello da 90mq (tenuto conto dell’altezza dei soffitti superiore alla media) o uno più piccolo da 25/30mq da lasciare un giorno in cameretta ed il successivo in camera+bagno, etc…

    Aspetto speranzoso uno o più consigli! :)
    Grazie,
    Valerio

    1. Ciao Valerio,

      noi ti consiglieremmo il De’Longhi DDS30 che possiede anche la comoda funzione timer che puoi attivare quando esci di casa, oltre che tutte le altre caratteristiche che richiedevi. Ti consiglieremmo poi di usarlo spostandolo in vari ambienti, in modo da avere un’azione più mirata visto che i soffitti alti forse vanificherebbero un modello con capacità di copertura di 90 mq. Tra l’altro questo modello ha una capienza del serbatoio di 4 litri e mezzo, può supportare anche lo scarico continuo volendo e, comunque, qualora si riempisse la tanica provvederebbe ad arrestarsi da solo.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  171. il mio problema è l’eccessiva umidità in camera da letto
    la camera è di 16 mq. circa
    avendo un armadio ad angolo che occupa tutta la parete,mi
    si formava della muffa dietro e di lato
    sono riuscito a risolvere il tutto completamente e perfettamente con una termopittura solo che adesso l’umidità che non si vede sul muro mi attacca i vestiti
    la mia idea era quella di installare un impianto canalizzato nel locale accanto con dei tubi che vanno nelle altre due camere ed eventualmente in sala
    vorrei capire se l’utilizzo di un climatizzatore con funzione deumidificatore sia adeguato
    grazie a risentirci

    1. Ciao Antonio,

      il nostro consiglio sarebbe quello di provare con un deumidificatore da posizionare nella stanza da 16 mq. Potresti valutare un modello come il De’Longhi DDS20.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  172. Ho dell umidità che mi sale dai muri e mi fa sgretolare la pittura che faccio ogni anno e in più esce umidità dai mattoni tipo una schiuma bianca..riesco a risolvere con un deumidificatore il problema..costi quel che costi ma vorrei respirare aria pulita perché ho anche un figlio..aspetto una vostra risposta..sarebbe meglio silenzioso dato che il problema è nella camera da letto..grazie

  173. Buonasera vorrei acquistare un deumidificatore da posizionare nel piano seminterrato di circa 45/48 mq. E’ un locale dove vorrei fare una camera da letto e quindi preferirei un modello che emette aria calda. Vorrei limitare la spesa a 250/300 euro. Grazie

  174. salve,

    vorrei acquistare un deumidificatore per un ambiente di circa 45mq (altezza soffitto 290cm), ero orientato sul TROTEC TTK 70 S…..puo’ andar bene ???
    inoltre vi chiedevo, ma orientativamente quanto consumo un deumidificatore tipo il TROTEC di cui sopra ???
    ho letto nelle specifiche tecniche che consuma 0,4Kw/h, quindi se lasciato accesso per l’intera giornata consuma 0,4×24 = 9,6 Kw…possibile tutto questo ???

    grazie

    Pierluigi

    1. Ciao Pierluigi,

      il Trotec TTK 70 S può andare bene per la tua metratura, ma i consumi non sono orari. Che a noi risulti, 0,4Kw è il consumo massimo, non per ora.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  175. salve, io sto cercando un deumidificatore per un piccolo studio di registrazione(4-5 metri quadri) in un seminterrato(garage con un’umidità molto alta) , quindi un ambiente chiuso in cui sto almeno 6-7 ore al giorno, questo deumidificatore mi ha incuriosito viste le belle recensioni, però ho notato che parecchi acquirenti lamentano il fatto che l’apparecchio espelle aria calda e l’ambiente diventa invivibile, nel mio caso sarebbe uno spreco di soldi(soprattutto con l’arrivo dell’estate), mi dareste qualche dritta? grazie

        1. Ciao Mario,

          nel tuo caso ti consigliamo il Trotec TTK 24 E perché è più adatto alla metratura. Non verrà emessa aria calda ma, anzi, l’ambiente verrà reso meno umido e quindi più piacevole anche con il caldo estivo.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  176. Salve, ho probelmi di umidità nella stanza da letto. Trovo spesso la muffa negli armadi. Ho visto su ebay questo deumidificatore: TTK 69 E trotec. Vorrei sapere
    1) se è buono 2) se è salutarlo usarlo nella stanza da letto
    3) se ci sono deumidificatori che misurano automaticamente il tasso di umidità della stanza e quindi si attivano automaticamente per portarla a valori consentiti.
    Resto in attesa di un vostro riscontro.

    Grazie

  177. Salve, ho un appartamento di circa 110 mq nel quale l’umidità risulta essere mediamente pari al 75%; le camere sono tutte adiacenti e disposte alla sinistra di un corridoio che si estende in linea retta (2 stanze all’inizio del corridoio con porte adiacenti: mq 25 e 31 circa; 2 stanze alla fine del corridoio con porte adiacenti: mq 22 e 18 circa; infine il corridoio, misura circa 14 mq, divisibile a metà tramite una porta). Ho purtroppo problemi di muffa da condensa che mi costringe a ridipingere l’appartamento in media ogni due anni. Ho pensato quindi che un buon deumidificatore potrebbe aiutarmi a contenere il problema, ma non riesco a decidere quale modello possa fare al caso mio; ho visionato diversi siti e tanti modelli; considerando che comunque deve essere necessariamente spostato per coprire tutto l’appartamento (perché può lavorare in singoli ambienti, correggetemi se è errato) e che le stanze sono adiacenti, potrei ottenere buoni risultati posizionandolo in prossimità di due camere alla volta? O bisogna necessariamente spostarlo da una stanza all’altra? Forse il De Longhi DDS 30 che credo copra intorno ai 40/50 mq (correggetemi se è errato), potrebbe fare al caso mio? E’ corretta questa mia considerazione o occorrerebbe acquistarne uno con maggiori prestazioni? Ed in tal caso quale altro modello? Quest’ultimo potrebbe gestire l’intero appartamento oppure ne occorrerebbero due uguali, es. due DDS 30 De Longhi, da posizionare lungo il corridoio? Riguardo alla fascia di prezzo, non ne ho fissata una precisa; diciamo che preferirei spendere entro 400,00 euro ma, in ogni caso, sarebbero soldi ben spesi se riuscissi a risolvere il problema, anche se con due.

    Grazie
    Cordiali saluti

      1. Salve, in riferimento alla mia richiesta precedente, considerato che potrei utilizzare il deumidificatore posizionandolo nel corridoio per gestire due stanze adiacenti e considerato che il corridoio può essere diviso tramite la porta, potrei quindi impiegare due deumidificatori nelle due parti del corridoio per coprire ognuno le due aree comprendenti le due stanze adiacenti e la parte del corridoio relativa, che in totale sono pari a circa 60 mq ciascuna; ma quelli da voi consigliati non risulterebbero quindi sottodimensionati? Inoltre preferirei un modello che permettesse l’impostazione del valore di umidità desiderato (per questo facevo riferimento al De Longhi DDS 30) e se fosse possibile anche la ionizzazione dell’aria.

        Grazie
        Cordiali saluti

        1. Ciao Patrizia,

          in effetti non avevamo capito che ogni deumidificatore (contando le metrature delle due stanze insieme) avrebbe dovuto coprire 60 mq. Per questo motivo, ti consigliamo il De’Longhi DDS30 . Non abbiamo trovato modelli con filtro per polveri o ionizzatore di questa grandezza!

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  178. buongiorno, dovrei utilizzarlo una stanza in mansarda di 16mq alt.media 3,5mt. la percentuale di umidità intorno all’ 80% non devo spostarlo prezzo max 100€ ma il mio problema è l’eccessivo calore e non disponendo di cifra maggiore per un condizionatore, la mia domanda è il deumidificatore rinfresca? se si un deumidificatore adatto alla mia metratura di quanto abbatte la temperatura percepita?

    1. Ciao Alessandro,

      puoi valutare il Trotec TTK 40 E che dovrebbe essere adeguato alla tua metratura. Ti ricordiamo che il deumidificatore non rinfresca nel senso che emette aria fredda ma abbassa l’umidità dell’aria. Per intenderci, il caldo percepito non è più umido e quindi diventa molto più tollerabile.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

    1. Ciao Gennaro,

      non fa male ma sappi che molti apparecchi si spengono da soli quando raggiungono la percentuale di umidità da rispettare che è stata impostata all’inizio.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  179. Anche in questo tempo estivo nella mia camera di 15 mq, ho un umidità di risalita che non scende facilmente sotto i 70, con picchi frequenti raggiungibili a quasi 90, con un odore quasi irrespirabile, il problema a dire il vero è per tutta la casa di circa 90mq visto che abito a pianterreno, quale deumidificatore potrebbe essere efficace per la mia situazione avendo più che un occhio di riguardo al consumo? Io pensavo al Trotec TTK 75S è troppo per i miei mq? Inoltre vorrei qualche chiarimento se ne siete competenti sui sistemi di deumidificazione muraria elettrofisica come il Genié, grazie! Francesco

    1. Ciao Francesco,

      non sappiamo darti indicazioni sul sistema di deumidificazione di cui parli. Vorremmo sapere se ti interessa far lavorare il deumidificatore solo nell’ambiente da 15 mq o se invece vuoi adoperarlo in tutta la casa. In quel caso, dovresti dirci se vuoi un modello da usare per tutto l’ambiente, oppure la metratura massima della stanza più grande, in modo da consigliarti un buon modello adeguato,

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

      1. Mi interessa sanare principalmente la situazione delle camere, che sono quelle con lucidità più alta, visto anche l’esposizione a Nord Ovest, sono tre camere a seguire di circa 15 mq l’una, ma solo due sono parzialmente collegate, sto problema dell’umidità di risalita, mi sta portando ad odiare la mia casa, consigliatemi un prodotto dal giusto rapporto qualità prezzo e con un grande occhio al consumo di corrente. Grazie!

  180. Salve,
    ho provato ad informarmi sui deumidificatori per trovare una soluzione che fosse a metà strada tra un semplice ventilatore, ed un costoso condizionatore, visto che sono in affitto e la soluzione è provvisoria.
    Sono andato da un grande rivenditore di elettrodomestici per avere alcune informazioni su come rendere più vivibile il sottotetto di una vecchia casa di campagna di 90mq.
    Dopo alcune delucidazioni, mi viene detto che sia i deumidificatori che i condizionatori portatili hanno un range di temperatura in cui lavorano, e se questa è troppo alta, non partono addirittura.
    Potete confermarmi questa informazione?
    Da come mi è stato detto, se fa troppo caldo, non si avviano nemmeno.

    1. Ciao Claudio,

      non ci risulta questa cosa, faremo delle ricerche ma crediamo che sia incorretto.

      Ciao,
      il Team di Deumidificatore.org

  181. Buongiorno, ho un appartamento di 45m°ristrutturato e risanato di recente. Purtroppo in cucinino e in bagno trovo sovente il pavimento molto bagnato.Volevo un vostro consiglio su che deumidificatore comprare per risolvere il mio problema. Grazie, attendo una vostra risposta.

      1. Grazie per la risposta, sapete consigliarmi anche un altro modello con le stesse caratteristiche del De’Longhi DDS30 ma che costa meno?

        1. Ciao Ilde,

          potresti considerare il Trotec TTK 70 S, che come vedrai può comunque soddisfare la tua richiesta, anche se ovviamente il prodotto è di una qualità inferiore.

          Ciao,
          il Team di Deumidificatore.org

  182. Grazie per la tempestiva risposta, gentilissimi!Penso che seguirò il vostro primo consiglio prendendo il De’Longhi DDS30. Grazie mille!

    1. Ciao Francesco,

      in generale i dex sono più piccoli, più facili da spostare ma meno performanti, noi ti consigliamo di darci quante più info possibili riguardo alle tue necessita, cosicché riusciremo a indicarti il modello più adatto.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  183. Salve vorrei un deumidificatore portatile per un ambiente di 2 vani con una metratura totale di circa 55 mq, vorrei posizionarlo nella stanza da letto perciò mi occorre molto silenzioso. non vorrei spendere più di 200 euro se fosse possibile. Grazie

    1. Ciao Elena,

      al momento c’è l’ottima offerta del Trotec TTK 70 S, un modello che pensiamo possa fare al caso tuo, leggendo la recensione capirai se abbiamo ragione o meno.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  184. Buongiorno volevo sapere la differenza tra il trotec TTK 70 e il TTK75. Ho un appartamento di circa 45-50 m° quando cambia il tempo mi ritrovo con il pavimento bagnato sia in bagno che in cucina. Quale dei due è migliore al mio caso? Cosa mi consigliate? Grazie, Gion

    1. Ciao Gion,

      pensiamo che entrambi possano soddisfare la tua richiesta, come tu stesso puoi vedere dai dati tecnici, però, il modello Trotec TTK 75 S ha dati tecnici leggermente superiori, potrebbe quindi essere più veloce e più adatto ad ambienti più grandi, ma la differenza non è particolarmente ampia.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  185. uso des 12 utilizzo in stanza di 35 m2, non c e bisogno di spostarlo non ho problemi di consumo di energia.vorrei utilizzaro d estate al solo scopo di togliere ‘umidità dell ambiente solo ai fini del benessere, ma dopo un pò esce aria calda.La manopola presente è utilizzata come termostato? oppure il suo funzionamento è legato all’umidità presente,
    cordialità

    1. Ciao valerio,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  186. Buongiorno, avrei bisogno di consigli per un deumidificatore per la mia camera di 18mq h3m dove in inverno si fa la condensa sui vetri delle finestre e appaiono macchiette di muffa ai muri, lo vorrei silenzioso, che filtri l’aria e possibilmente con una buona capienza del serbatoio per l’acqua vi ringrazio molto

      1. vi ringrazio molto per l’indicazione, sapreste se filtra l’aria, la capienza del serbatoio, e se ha un tubi cono per uno scarico? ancora grazie

        1. Ciao Stefania,

          a fondo pagina trovi il link che porta al manuale istruzioni, li trovi tutte le info che cerchi e altre ancora, ti consigliamo vivamente di leggerlo.

          Ciao,

          il Team di Deumidificatore.org

  187. Vorrei acquistare un deumidificatore per un ambiente di 32 mq interrato, vorrei farlo lavorare con lo scarico in continuo , però per poter fare questo lo dovrei appendere in alto rispetto al locale, per l’esattezza nel vano scala più in alto rispetto al soffitto ma comunque ampiamente comunicante con l’ambiente. C’è qualche controindicazione per una installazione del genere?

    grazie

  188. Salve : in breve, utilizzo in appartamento e per la stanza dove si sta soggiornando, con aree intorno ai 16 m2, con umidità spesso oltre il 70%. Il mio problema è solo la pesantezza dell’aria che si respira ( nella casa dei miei genitori), dove con questo caldo, in zona costiera, e senza un filo d’aria nonostante le finestre aperte (piano rialzato), proprio ieri mi sono sentito quasi male! ( loro dicono di starci bene, saranno abituati) : di mettere un condizionatore ” non se ne parla ” (io ce l’ho) quindi sto leggendo le Vostre utilissime spiegazioni e chiedo consiglio innanzitutto se è corretto comprargli – meglio che niente! – un deumidificatore o se, in questo caso, siano soldi sprecati.
    Grazie infinite

    1. Ciao Roberto,

      sicuramente un valido modello può aiutarti, capire quanto non è semplice, ma siamo certi che troverai dei vantaggi. Considerando la grandezza della stanza possiamo indicarti il modello De Longhi Tasciugo DEM10, facci sapere.

      Ciao,

      il Team di Deumidificatore.org

  189. Ciao a tutti! Vorrei un consiglio spassionato da voi esperti..
    Sono in affitto in un appartamento che soffre parecchio di umidità (anche se non so dirvi quanto esarmttamente in percentuale perché non ho lo strumento per misurarlo): ha 6 stanze più ingressino e corridoio ma non tutte soffrono così tanto il problema. In alcune stanze abbiam trovato muffa sui muri al momento di farle imbiancare così abbiam fatto i vari trattamenti, solo che purtroppo non sono bastati.
    Il problema maggiore è nella nostra camera da letto e nel corridoio (entrambi attaccati al bagno, probabilmente influisce anche questo) che hanno un tasso di umidità davvero alto, al punto che quando prendo vestiti dall’armadio per indossarli, sono molto umidi, quasi bagnati, e danno un senso di freddo al corpo molto fastidioso (stessa cosa ovviamente per quando ci si mette nel letto sotto le coperte)..
    Attualmente ho “tamponato” temporaneamente il problema usando due di quegli umidificatori passivi di bassa fascia, quelli che costano 10euri con le loro capsule assorbenti; solo che mi sto accorgendo che ogni volta nel giro di 3 settimane devo già sostituire le capsule con due nuove, quindi forse a lungo andare potrebbero pure costarmi più di un umidificatore di qualità migliore..
    La camera da letto è circa 4,5 mt x 5 mt e alta da 2,5 mt a 3,3 (il soffitto non è “dritto” diciamo), considerando appunto che ci dormiamo mi servirebbe un deumidificatore molto silenzioso (io ho il sonno leggero) o che preferibilmente riuscisse magari a fare il suo lavoro durante il giorno di modo che la notte possiamo tenerlo spento (non so se è possibile..?), con una capienza molto buona e, sarebbe grandioso, se fosse anche potente abbastanza da riuscire a deumidificare anche il corridoio adiacente (lungo quasi 7mt e largo da 1.2 mt a 1.7, alto circa 3.3 mt se non sbaglio).
    Detto questo, se appunto dovessi buttarmi su una soluzione migliore come un deumidificatore elettrico vorrei anche sapere a cosa andremmo in contro: dovremmo tenerlo acceso 24/24h sempre? In bolletta della luce influisce parecchio o non consuma troppo? Se è di qualità buona con funzioni utili possiamo anche prenderlo di fascia media o medio-alta.
    Mio marito suggeriva di comprare direttamente un deumidificatore che fungesse anche da condizionatore per l’estate, da usare però in un’altra stanza, solo che se poi d’estate lo si sposta il problema dell’umidità poi torna quindi non credo esista una soluzione che possa fungere da entrambi senza spostarlo dalla stanza che ne ha più bisogno. Mi sbaglio?
    Un amico mi aveva anche consigliato di prendere in considerazione uno di quegli impianti di ventilazione che tolgono l’umidità, solo che avendo costi oltre i 600euro ed essendo noi in affitto non so quanto potrebbe davvero essere una buona idea.. Voi che dite?

    Attendo vostri consigli!
    Grazie mille e buona giornata!

    1. Ciao Haru,

      la situazione è abbastanza complessa, perché se soffri realmente di tanta umidità come dici il tuo amico non ha tutti i torti, ma visto che non è casa tua hai ragione a non voler spendere. Secondo noi dovresti contattare il padrone di casa, e valutare se è possibile chiamare dei tecnici per un preventivo.

      Ciao,

      Il Team di Deumidificatore.org

      1. Ciao! Grazie per la risposta!
        Onestamente non credo sia fattibile chiedere ai padroni di casa per fare un impianto del genere..
        Ma dell’opzione deumidificatore elettrico dite che non c’è proprio niente che potrebbe risolvere il nostro problema? Considerando grandezza della camera che più necessita e anche del corridoio adiacente?
        Dite che sarebbe possibile poi tenerlo spento di notte o sarebbe un lasso di tempo troppo lungp che permetterebbe dell’umidità di tornare già?
        Consumerebbe molto poi?
        Grazie infinite per l’ascolto e per il vostro aiuto!

        1. Ciao Haru,

          pensiamo che potresti provare, magari spostando il condizionatore, puoi anche vedere il modello Trotec TTK 40 E, facile da spostare e ottimo rapporto qualità-prezzo, dirti che sarà una soluzione sicura però non possiamo farlo.

          Ciao,

          Il Team di Deumidificatore.org

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *